Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 11/07/2020 ore 17:15

QUALIFICHE GP STIRIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

MAGO DELLA PIOGGIA È stato in pole position in tutte ma proprio tutte le ultime qualifiche sul bagnato. E non si è smentito neppure oggi. Lewis Hamilton si conferma senza rivali ogni qualvolta c'è la necessità di mettere le gomme scanalate e, grazie al tempo, di 1:19.273, doma il meteo da lupi che ha caratterizzato tutte e tre le sessioni di qualifica del Gran Premio di Stiria 2020. Unico in grado di tenergli testa fino alla fine? Max Verstappen, autore però di un testacoda nel suo ultimo tentativo che ha compromesso la possibilità di strappare al campione del mondo in carica la pole position numero 89 della carriera.

NAUFRAGIO FERRARI Per due piloti che ormai storicamente si esaltano ogni qual volta si corre in condizioni di pista umida, ce ne sono altrettanti che invece, sistematicamente - e non per colpe proprie ma per una macchina incapace di generare un carico fondamentale quando l'asfalto si fa viscido - spariscono dai radar. Anche questa volta dobbiamo dunque raccontarvi di una Ferrari impalpabile sotto l'acqua: Sebastian Vettel, autore di un testacoda nel suo ultimo tentativo in Q3, ha concluso al decimo posto, mentre Charles Leclerc, undicesimo, non è addirittura riuscito a passare il secondo taglio di giornata.

SMOOTH OPERATOR Alle spalle di Hamilton e Verstappen, l'uomo che non ti aspetti. O forse sì, anche considerando lo stato di forma di una McLaren che si sta facendo la bocca buona a forza di piazzamenti al vertice: dopo Lando Norris, protagonista una settimana fa, è infatti Carlos Sainz Jr. a raccogliere i complimenti per il terzo posto in griglia, accompagnato in seconda fila dal leader del campionato, Valtteri Bottas. Terza fila con Esteban Ocon e Alexander Albon, mentre Norris, sesto, scatterà nono per effetto della penalizzazione subita per sorpasso in regime di bandiere gialle nelle prove libere 1. Chiudono la top-10 l'ottimo Pierre Gasly su AlphaTauri e Daniel Ricciardo su Renault, oltre al già citato Vettel.

RACING DISAPPOINT Giornata decisamente uggiosa per il morale della Racing Point, che dopo un altro venerdì da protagonista si è sgonfiata sotto l'acqua del Red Bull Ring: Lance Stroll ha chiuso tredicesimo mentre Sergio Perez, addirittura eliminato al termine della Q1, sarà costretto a scattare dalla diciassettesima casella. Male anche l'Alfa Romeo Racing: Raikkonen è stato escluso al primo taglio, con Giovinazzi penultimo dopo essere finito a muro e aver causato l'unica bandiera rossa di giornata in Q1. Nessun crono per Romain Grosjean, ultimo dopo un lungo in ghiaia nel suo primo tentativo di giornata. Da annotare, infine, il primo accesso in Q2 per George Russell, splendido dodicesimo al fianco del compagno di videogames, Leclerc. La Formula 1 torna in pista domani alle 15.10 per il Gp di Stiria che dovrebbe corrersi sull'asciutto. Noi di MotorBox ve lo racconteremo live a partire dalle 14.45.

F1 GP Stiria 2020, Red Bull Ring: Charles Leclerc (Ferrari) sotto la pioggia

Gli orari tv del weekend del Red Bull RingTutte le info e i risultati del GP Stiria 2020 Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI QUALIFICHE GP STIRIA 2020

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:18.188 1:17.825 1:19.273 34
2 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:18.297 1:17.938 1:20.489 34
3 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.590 1:18.836 1:20.671 33
4 Valtteri Bottas Mercedes 1:18.791 1:18.657 1:20.701 34
5 Esteban Ocon Renault 1:19.687 1:18.764 1:20.922 33
6 Lando Norris McLaren-Renault 1:18.504 1:18.448 1:20.925 34
7 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:20.882 1:19.014 1:21.011 31
8 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:20.192 1:18.744 1:21.028 33
9 Daniel Ricciardo Renault 1:19.662 1:19.229 1:21.192 32
10 Sebastian Vettel Ferrari 1:20.243 1:19.545 1:21.651 33
11 Charles Leclerc Ferrari 1:20.871 1:19.628   24
12 George Russell Williams-Mercedes 1:20.382 1:19.636   22
13 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:19.697 1:19.645   23
14 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:19.824 1:19.717   24
15 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:21.140 1:20.211   22
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:21.372     12
17 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:21.607     12
18 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.759     12
19 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:21.831     12
20 Romain Grosjean Haas-Ferrari No tempo     1

QUALIFICHE GP DI STIRIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Qualifiche del Gran Premio di Stiria 2020 terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.55 - Per il momento è tutto, cari lettori di MotorBox. Grazie per averci seguito, ma restate con noi per tutta la giornata perché sono in arrivo notizie, dichiarazioni, commenti e analisi su queste pazzesche qualifiche sul bagnato. L'appuntamento in diretta è tra poco su Instagram con il commento a caldo sulla pagina @MotorBoxSport (che vi invitiamo a seguire) e poi domani dalle 14.45 per il commento minuto per minuto del Gp di Stiria 2020. Ciao e grazie per averci seguito.

16.52 - Questo lo spin di Verstappen nel suo ultimo giro prima della bandiera a scacchi. Il tentativo era già stato ''sporcato'' da un doppio controllo in curva-6 e in curva-8.

16.50 - Questa la classifica finale della Q3. Terza posizione per Carlos Sainz, seguito da Bottas, Ocon, Norris, Albon, Gasly, Ricciardo e Vettel. Se non abbiamo interpretato male le comunicazioni radio, Seb dovrebbe essersi girato (o comunque essere stato protagonista di un escursione sulla ghiaia) nel corso del suo ultimo tentativo. Ci sono 2.3 secondi tra il miglior crono della Ferrari e quello del poleman Hamilton...

16.47 - Max Verstappen si stava migliorando ma poi è andato in spin verso l'ultima curva. Niente di grave per l'olandese, che resta secondo. Intanto, però, chi migliora ulteriormente è Lewis Hamilton in 1:19.273! Pole position, prima della stagione, per il britannico della Mercedes.

16.46 - Bandiera a scacchi. E adesso dobbiamo ancora una volta aspettare...

16.45 - Hamilton si migliora ancora e mette la zampata in 1:19.702. Poi Verstappen, Bottas, Gasly. Sta per cominciare l'ultimo tentativo...

16.44 - Due minuti alla fine di questa pazza sessione di qualifica con Lewis Hamilton in pole position provvisoria. E Sainz si mette in quarta posizione davanti a Verstappen.

16.43 - Verstappen, quasi ridendo divertito via radio, spiega di non riuscire a vedere niente. Intanto Albon si mette in terza posizione proprio davanti al compagno di squadra: due Mercedes davanti a tutti, poi due Red Bull, Ocon, Norris, Gasly, Sainz, Vettel e Ricciardo.

16.41 - Hamilton viene informato via radio che la pioggia resterà stabile da qua alla fine delle qualifiche. Non ci saranno miglioramenti, ma neppure peggioramenti. E intanto Lewis si mette di nuovo davanti in 1:20.649!

16.40 - Bottas batte il compagno, almeno per il momento! Pole position provvisoria per il finnico in 1:21.036 per il leader del mondiale.

16.39 - Hamilton al comando in 1:21.272, con Lando Norris che si migliora e si porta in terza posizione dietro a Lewis e Max Verstappen.

16.38 - Verstappen si migliora in 1:21.570. Poi Norris, Ocon, Hamilton e Bottas. Vettel è settimo.

16.37 - Max è in pole position provvisoria in 1:21.800! L'olandese ha dato quattro decimi a Bottas e due decimi a Hamilton!

16.36 - Intanto Hamilton via radio conferma che c'è tanta acqua in più in pista. E Verstappen sta letteralmente remando per tenere in strada la sua RB16.

16.35 - Gli ultimi a scendere in pista sono Albon, Ricciardo e Vettel. Per il momento tutti su gomme Full Wet nuove ad eccezione di Gasly, Ocon e Vettel che utilizzano quelle già rodate nel precedente run.

16.34 - Semaforo verde e si parte per gli ultimi intensissimi 12 minuti di qualifica. E le condizioni meteo sono ulteriormente peggiorate.

16.32 - La Q3 scatterà alle 16.34. Negli ultimi 12 minuti di qualifiche avremo in pista due Mercedes, due Red Bull, due McLaren, due Renault, l'AlphaTauri di Gasly e la Ferrari di Vettel.

16.30 - Questa la classifica al termine della Q2:

16.27 - Charles non ce la fa ed è escluso! Eliminati Charles Leclerc, George Russell, Lance Stroll, Daniil Kvyat e Kevin Magnussen. Sebastian Vettel si salva con l'ultimo tempo utile per accedere alla Q2, di soli 8 centesimi più rapido del compagno.

16.26 - Bandiera a scacchi! E adesso dobbiamo aspettare che tutti finiscano l'ultimo tentativo.

16.24 - Albon è riuscito a migliorarsi nell'ultimo passaggio, segnale che forse la situazione sta leggermente migliorando. Vedremo se Leclerc riuscirà a migliorarsi e ad accedere alla Q3.

16.22 - Quattro minuti alla fine e Max Verstappen annuncia via radio che sta riprendendo a piovere con una certa insistenza. Per il momento eliminati Leclerc, Russell, Stroll, Kvyat e Magnussen. E nessuno sta più migliorando...

16.21 - Intanto Leclerc e Kvyat saranno investigati dopo la fine della sessione ma non sappiamo per quale motivo. Hamilton si mette al comando in 1:17.825.

16.20 - Gli ingegneri hanno richiamato Leclerc ai box per un nuovo set di gomme, ma per il momento il monegasco chiede di restare in pista. ''Ok, ma assicurati di migliorare, altrimenti ti mettiamo un nuovo set di gomme'', la risposta del muretto.

16.19 - Ancora Max! 1:17.938 per Verstappen, seguito da Hamilton, Bottas, Sainz e Ricciardo. Vettel è decimo, Leclerc primo degli esclusi. Ma le Ferrari devono ancora montare le gomme nuove.

16.17 - Tempi un po' alti per i ferraristi, che hanno però girato con gomme usate in questa prima fase di Q2. Leclerc è undicesimo, con Vettel settimo.

16.16 - Max Verstappen si prende la miglior prestazione rifilando mezzo secondo a Hamilton e otto decimi a Bottas! 1:18.155 per l'olandese della Red Bull!

16.14 - Bottas è il più rapido in 1:19.006, seguito da Leclerc, Vettel e Kvyat. Il monegasco paga però 1.4 secondi di gap dal leader del mondiale!

16.13 - Ricordiamo che la Q2 dura 15 minuti e che alla fine della sessione conosceremo i 10 che poi si giocheranno le prime cinque file dello schieramento. Visto che le qualifiche sono su pista bagnata, ovviamente domani ci sarà totale libertà di scelta delle gomme per la partenza.

16.12 - Tutti ancora in pista con gomme da bagnato. Vettel e Leclerc stanno per il momento utilizzando le gomme già rodate nel precedente tentativo.

16.11 - Semaforo verde, via alla Q2! Si riparte ancora una volta con Sebastian Vettel al comando del trenino di vetture schierate davanti all'uscita della pit-lane.

16.07 - Questa la classifica finale della Q1: registriamo il primo accesso in Q2 della carriera di George Russell. Era da quasi due anni che la Williams non riusciva a passare il taglio (e c'è voluta la qualifica sotto il diluvio della Stiria)

16.05 - Dunque: eliminati Kimi Raikkonen, Sergio Perez, Nicholas Latifi, Antonio Giovinazzi e Romain Grosjean.

16.04 - Bandiera rossa! Finisce qui la Q1: Giovinazzi ha parcheggiato in pista prima di curva-4 dopo il contatto con le barriere in curva-10. Mancavano 13 secondi alla fine, quindi è praticamente una bandiera a scacchi.

16.03 - I piloti non si stanno migliorando in questo momento, forse a causa di un peggioramento delle condizioni meteo. Intanto Giovinazzi finisce a pizzicare il muro in curva-10 dopo essersi girato in testacoda. Antonio è comunque riuscito a ripartire, ma per lui le qualifiche sono evidentemente finite.

16.01 - Pit-stop e cambio gomme anche per Leclerc e Vettel. Intanto Hamilton si lamenta con il suo ingegnere di pista, Peter Bonnington: ''Lasciami fare Bono, lasciami fare!''. E Bono sembra averlo lasciato in pace, almeno a giudicare dall'1:18.188 appena segnato dall'inglese.

16.00 - Quattro minuti alla fine: per il momento esclusi Russell, Perez, Gasly, Giovinazzi e Grosjean. Sainz si mette in testa con il crono di 1:18.741.

15.59 - Gomme nuove per Giovinazzi, Russell e Latifi, che devono provare il miracolo per passare il taglio. Intanto al comando ci si riporta Hamilton in 1:19.081 dopo essere stato per qualche istante scalzato da Lando Norris!

15.58 - La situazione si evolve giro dopo giro in queste qualifiche pazze dove tutti rimangono in pista a girare come se fosse una gara. 1:19.664 per Lewis Hamilton, al comando davanti a Ocon, Bottas, Sainz e Verstappen.

15.57 - Mancano sette minuti alla fine. Esclusi per il momento Gasly, Kvyat, Giovinazzi, Perez e Grosjean. Solo il francese della Haas non ha ancora un tempo cronometrato.

15.55 - Escursione in ghiaia per Nicholas Latifi, testacoda in curva-3 per Alexander Albon. Intanto Bottas si rimette davanti in 1:19.734.

15.54 - Si è preso un po' di tempo per avere una ''finestra'' di pista libera, ma poi non si è fatto pregare: 1:20.953 per Lewis Hamilton, che si mette al comando prima di essere superato da Verstappen, Bottas e Leclerc. 1:20.621 per Max.

15.52 - Ancora Leclerc! 1:21.857 per il monegasco, che precede di 4 decimi Ocon e di 8 decimi Vettel. Hamilton è diciannovesimo.

15.51 - L'unico a essere rientrato ai box è Romain Grosjean, protagonista di un lungo in curva-4 a raccogliere un po' di ghiaia. Non grandi problemi per il francese, che però dovrà far verificare la macchina ai propri meccanici.

15.50 - Anche se continua a piovere, a meno che le condizioni non peggiorino notevolmente, la pista migliorerà giro dopo giro con 20 monoposto a ''pulire'' la traiettoria. Leclerc si porta davanti a tutti in 1:23.072. Poi Bottas, Giovinazzi, Latifi, Russell, Raikkonen e Vettel.

15.48 - 1:24.235 per Sebastian Vettel, che si mette al comando seguito da Giovinazzi e Leclerc. Il monegasco è arrivato un po' lungo in curva-4.

15.47 - Situazione comunque proibitiva per i piloti: ''Non riesco a vedere nulla'', spiega Verstappen via radio.

15.46 - Semaforo verde! Si parte per la prima sessione di qualifica del GP di Stiria! Fra 18 minuti conosceremo i nomi dei primi cinque eliminati di giornata!

15.44 - Tutti in coda per prendere il semaforo verde. Sarà importante fare subito un tempo nel caso in cui le condizioni dovessero peggiorare. Particolarmente svegli gli uomini della Ferrari, con Sebastian Vettel in pole position e Charles Leclerc terzo alle spalle di Antonio Giovinazzi.

15.42 - Quattro minuti al via: sta ancora piovendo ma con intensità decisamente minore rispetto a prima. Sicuramente condizioni per gomme Full Wet.

15.40 - Dunque spieghiamo quello che succederà: la partenza della prima qualifica annullerà la classifica delle PL2. Dunque, se le qualifiche dovessero essere di nuovo stoppate dopo la Q1, sarebbe la classifica al termine della Q1 a determinare la griglia di partenza.

15.37 - È arrivata la comunicazione ufficiale: la Q1 inizierà alle 15.46! Tra nove minuti avremo un po' di azione in pista!

15.35 - Nel frattempo sembrerebbero leggermente migliorate le condizioni dell'asfalto. Si apre una piccola finestra per partire con le qualifiche?

15.32 - A qualcuno non saranno sfuggiti i messaggi degli uomini Alfa Romeo per ''Niko''. Dalla scuderia elvetica ci fanno sapere che si tratta di auguri per un membro del team che è ricoverato in ospedale dopo un incidente. Auguri a cui anche noi di MotorBox ci accodiamo: rimettiti presto Niko!

15.28 - Nonostante gli arcobaleni disseminati per il circuito, compreso quello a led sulla tribuna di curva-10, per il momento non c'è alcun miglioramento nelle condizioni dell'asfalto.

15.24 - L'Alfa Romeo Racing intanto chiede, a chiunque stia facendo la danza della pioggia, di smetterla. E in fretta anche, aggiungiamo noi, prima che volino schiaffi.

15.22 - A proposito di meteo, se a Spielberg piove, a Monza (dove si sta correndo il primo weekend di attività della stagione) la situazione non è certo migliore. Questo è il video postato sui social dagli ingegneri del team MP Motorsport.

15.20 - Purtroppo le condizioni della pista, guardando la Safety Car girare al Red Bull Ring, sembrano molto simili a quelle di stamattina. Quando, poi, la sessione è stata definitivamente cancellata. Speriamo che l'epilogo non sia lo stesso, ovviamente.

15.15 - Niente di nuovo sotto il sole... pardon, le nuvole del Red Bull Ring. Questa è intanto la figata del weekend: la tribuna che osserva il rettilineo di partenza è colorata da tante lucine a led.

15.10 - Qualora invece non si dovessero disputare le qualifiche, né oggi né domani mattina, questa sarebbe la griglia di partenza della gara. Lando Norris non partirebbe però ottavo ma undicesimo a causa della penalizzazione subita ieri in PL1 per sorpasso in regime di bandiera gialla.

15.07 - In realtà Sebastian Vettel è ancora all'interno del suo abitacolo. Nel frattempo la Safety Car gira in pista per valutare le condizioni dell'asfalto.

15.05 - C'è una nuova comunicazione da parte della Direzione gara: qualora ci fosse la possibilità di cominciare con queste qualifiche, squadre e piloti (e anche noi, evidentemente) saranno informati con dieci minuti di preavviso. Per questo motivo, un po' tutti i piloti - Hamilton su tutti - sono scesi dalle rispettive auto.

15.00 - Secondo i radar meteo, potrebbe esserci un miglioramento nell'arco della prossima mezz'ora. La Direzione gara ha intenzione di ''provarci'' fino alle 17.00, ma se non dovesse esserci la finestra per correre, allora le qualifiche sarebbero rinviate a domani.

14.58 - Ufficiale: l'inizio della Q1 è rimandato! Ci sarà un avviso cinque minuti prima dell'eventuale via della sessione.

14.56 - Visto che siamo in attesa della partenza della Q1 ne approfittiamo per un po' di... Pubblicità: avete già messo un bel ''Follow'' alla nostra nuova pagina Instagram @MotorBoxSport, vero? A fine sessione andremo in diretta per un rapido commento video sulle qualifiche.

14.55 - Cinque minuti al via programmato. C'è da dire che il radar meteo non pare darci informazioni confortanti...

14.53 - 15 gradi la temperatura dell'aria, 20 l'asfalto. Per il momento non abbiamo ancora una comunicazione ufficiale dalla Direzione gara. In ogni caso, non sembrano esserci problemi per l'elicottero dei soccorsi come sembrava guardando le previsioni: dunque il fatto che le qualifiche si disputino o meno dipenderà soltanto dal fatto che la pista sia considerata praticabile o meno.

14.50 - Bisogna però dire che le condizioni non sono ancora così brutte come quelle viste stamattina. Per cui, non sarebbe così da escludere che la sessione cominciasse regolarmente. Ricordiamo che, dal momento in cui scenderà in pista la prima monoposto, anche senza tempi cronometrati, la sessione sarà valida per stilare la griglia di partenza. Per il momento, la classifica è invece quella delle PL2 di ieri.

14.48 - Iniziamo la nostra cronaca con una notizia non buonissima: dopo almeno una mezz'ora in cui a Spielberg aveva smesso di piovere e le nuvole sembravano aprirsi un po', al Red Bull Ring ha ripreso a piovere. Qui sotto la situazione di qualche minuto fa, prima che le condizioni peggiorassero di nuovo...

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Dopo la diretta di stamattina, siamo di nuovo live per raccontarvi le qualifiche del Gran Premio di Stiria 2020. Pronti? Dovremmo partire tra circa 15 minuti...


TAGS: formula 1 f1 qualifiche red bull ring F1 LIVE Diretta F1 GP Stiria 2020 StyrianGP 2020