Pubblicato il 13/07/20

CAVALLINO TRAINANTE... VERSO IL BASSO Le qualifiche deludenti e l'incidente che ha messo subito fuorigioco le due Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc non potevano che influire negativamente sugli ascolti tv del GP Stiria, che infatti fa segnare dati in calo rispetto alla gara della scorsa settimana disputata sempre al Red Bull Ring allo stesso orario.

PAGA SOPRATTUTTO LA DIFFERITA La diretta delle 15:10 sui canali Sky Sport ha totalizzato 1.085.000 spettatori, per uno share del 9,5%. Una settimana fa, la platea della diretta satellitare era stata di 1.151.000 spettatori, per uno share del 9,8%. Numeri dunque piuttosto simili, mentre sulla differita del tardo pomeriggio trasmessa su Tv8 ha pesato maggiormente la debacle Ferrari. Sono stati 962.000 gli spettatori medi, pari all'8% di share. Per il GP Austria, erano stati 1.350.000, con uno share dell'11%.

TORNA LA MOTOGP Nel prossimo weekend altro gran premio di F1, questa volta in Ungheria, a cui si affiancherà anche il debutto della MotoGP, di scena a Jerez de la Frontera. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta da Sky e in differita su Tv8.


TAGS: f1 ascolti tv StyrianGP 2020