Pubblicato il 11/07/20

MISURE NON RISPETTATE Charles Leclerc e Sebastian Vettel hanno imparato la lezione. Questo è quanto rassicura il team principal della Ferrari, Mattia Binotto riguardo alle infrazioni delle regole anti-Covid che hanno riguardato entrambi i piloti della rossa, il primo per essere rientrato a casa a Monte Carlo nei giorni intercorsi tra i due weekend di Spielberg, il secondo per essersi tolto la mascherina nel parlare con Horner e Marko all'esterno dell'hospitality Red Bull. I due sono stati redarguiti ufficialmente dalla FIA, che li ha diffidati dal commettere nuovamente infrazioni.

GP Austria 2020, Spielberg: Mattia Binotto (Ferrari)

MAGGIORE ATTENZIONE ''Le istruzioni per Charles e Seb, e probabilmente per l'intero team, sono che dobbiamo prestare maggiore attenzione circa l'importanza di essere qui e correre per tutto il circus'' - ha spiegato Binotto - ''Penso che essere distratti dai protocolli non sia la cosa migliore, ma dobbiamo davvero essere rigorosi. Quindi questa lettera ha davvero elevato la nostra soglia di attenzione e aumentato la nostra concentrazione. Penso che entrambi i piloti abbiano capito di aver fatto qualcosa di sbagliato, e sono sicuro che presteranno maggiore attenzione in futuro''.


TAGS: ferrari formula 1 sebastian vettel Charles Leclerc f1 2020 CoViD-19 GP Stiria 2020 StyrianGP 2020