Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 10/07/2020 ore 12:45

PROVE LIBERE 1 GP STIRIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

PEREZ DAVANTI Già lo scorso weekend ci siamo abituati a vedere le Racing Point nei piani alti della classifica e oggi la Pantera Rosa è riuscita addirittura a issarsi al comando delle PL1 del Gp di Stiria. Il più veloce di tutti nelle prime libere del secondo fine settimana al Red Bull Ring è stato infatti Sergio Perez, bravo a precedere di una manciata di millesimi Max Verstappen a parità di gomme Soft. Seguono le due Mercedes, che però non hanno ancora utilizzato le Pirelli più morbide, con Valtteri Bottas terzo davanti a Lewis Hamilton.

FERRARI DIETRO Non è stata una sessione particolarmente interessante per quanto riguarda le due Ferrari, che hanno lavorato sulla comparazione tra le nuove e le vecchie specifiche di ala anteriore e fondo della SF1000. Sebastian Vettel ha concluso in decima posizione, pagando però nove decimi da Perez a parità di mescole. Ancora più staccato Charles Leclerc, dodicesimo a 970 millesimi dal leader.

PROBLEMI LATIFI Da segnalare anche il debutto stagionale per Jack Aitken, diciassettesimo sulla Williams che dalle PL2 tornerà nelle mani di George Russell, e di Robert Kubica. Il polacco ha chiuso in diciottesima posizione con l'Alfa Romeo Racing di Antonio Giovinazzi. Nessun tempo per Kevin Magnussen, fermato da problemi al pacco batterie della sua Haas VF-20, mentre Nicholas Latifi, diciannovesimo, è stato costretto allo stop dopo soli sei giri a causa di un problema al cambio della sua Williams. Le auto torneranno in pista nel pomeriggio, alle 15.00 per le prove libere 2 del Gp di Stiria 2020. Cronaca in diretta su MotorBox dalle 14.45.

F1 GP Austria 2020, Red Bull Ring: Sergio Perez (Racing Point)

Gli orari tv del weekend del Red Bull RingTutte le info e i risultati del GP Stiria 2020 Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP STIRIA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:04.867   32
2 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:04.963 +0.096s 31
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:05.089 +0.222s 31
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:05.120 +0.253s 29
5 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:05.396 +0.529s 36
6 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:05.483 +0.616s 28
7 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:05.602 +0.735s 40
8 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:05.698 +0.831s 27
9 Daniel Ricciardo Renault 1:05.769 +0.902s 31
10 Sebastian Vettel Ferrari 1:05.770 +0.903s 25
11 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:05.815 +0.948s 28
12 Charles Leclerc Ferrari 1:05.837 +0.970s 28
13 Esteban Ocon Renault 1:05.874 +1.007s 35
14 Lando Norris McLaren-Renault 1:05.908 +1.041s 25
15 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:06.441 +1.574s 23
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:06.446 +1.579s 31
17 Jack Aitken Williams-Mercedes 1:06.768 +1.901s 35
18 Robert Kubica Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:06.797 +1.930s 31
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:09.598 +4.731s 6
20 Kevin Magnussen Haas-Ferrari No tempo   3

PROVE LIBERE 1 GP DI STIRIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 del Gran Premio di Stiria 2020 terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

12.35 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto cari lettori di MotorBox! Appuntamento alle 14.45 per il racconto in diretta della seconda - e ben più significativa - sessione di prove libere del weekend. A dopo e buon pranzo!

12.32 - Questa la classifica finale della sessione che inaugura il weekend del GP di Stiria.

12.30 - Non ci sono altri miglioramenti da segnalare mentre la bandiera a scacchi sventola sul rettilineo dei box del Red Bull Ring. Finiscono qui le prove libere 1 del Gp di Stiria 2020.

12.28 - Bandiere gialle nel primo settore, con Daniil Kvyat finito in testacoda in curva-3. Il russo è ripartito senza problemi, ma non si salverà dall'ingresso nella nostra temutissima tabella degli errori.

12.27 - Intanto dalla Williams fanno sapere che il problema a Latifi è sul cambio e non sulla power unit Mercedes. Non ci dovrebbero essere penalizzazioni visto che nelle libere non si utilizzano i cambi da qualifica e gara.

12.25 - Vettel via radio lamenta poca sincronizzazione tra le cambiate soprattutto quando riparte dalla prima marcia.

12.24 - Perez è molto rapido in questa fase in cui sta simulando un run da gara. Il messicano gira sull'1:08 medio-alto con le Soft usate in precedenza. Ovviamente per maggiori dettagli sui passi gara dovremo aspettare le PL2.

12.22 - Torna in pista Leclerc per questo finale di PL1 con gomme Soft usate. Si prepara anche Vettel per un ultimo run di sessione.

12.18 - Ci avviciniamo lentamente verso la fine della sessione, con gli ultimi dieci minuti abbondanti di attività in pista. Le due Ferrari al momento si trovano in decima e dodicesima posizione con Sebastian Vettel davanti al compagno Leclerc.

12.14 - Siccome siamo un po' scemi e poi in pista non sta succedendo granché di interessante, ci teniamo a riportarvi questa bella foto della McLaren che parla di... déjà-view ricordando gli scatti della scorsa settimana.

12.11 - Intanto la regia internazionale ci sta mostrando alcuni replay delle monoposto al passaggio sul cordolo in curva-9: si vedono di tanto in tanto piccoli pezzi di vernice che si scrostano dal cemento esterno al cordolo. Potrebbe essere un problema per il prosieguo del weekend?

12.09 - Situazione di relativa calma adesso in pista, con Verstappen, Bottas, Hamilton, Albon e Raikkonen unici fuori dai box.

12.05 - Intanto ci pensa Max Verstappen a rendere subito obsoleta la nostra classifica: 1:04.963 per la Red Bull RB16 dell'olandese, che è tornato in pista stavolta con gomme Soft a piazzarsi secondo alle spalle di Perez e davanti alle due Mercedes.

12.03 - Questa la classifica dopo la prima ora di prove libere 1 del Gp di Stiria 2020. Ricordiamo che, per quanto riguarda la top-10, Perez, Stroll, Sainz e Vettel sono con gomme Soft, mentre tutti gli altri hanno utilizzato le Medium.

12.00 - Finisce la prima ora di prove libere 1, con Vettel che si installa in nona posizione e con 9 decimi di gap da Perez a parità di mescole morbide. Nel frattempo, Bottas si piazza davanti a Hamilton in seconda posizione.

11.57 - Proseguono le prove comparative in casa Ferrari: Vettel torna in pista con il nuovo fondo (prima stava utilizzando il vecchio) ma mantenendo la vecchia ala anteriore. Gomme Soft per lui.

11.55 - Chi, invece, non si fa cancellare il tempo è Sergio Perez! 1:04.867 per il messicano della Racing Point, che si mette davanti a tutti con due decimi abbondanti su Lewis Hamilton, che nel frattempo si è migliorato in 1:05.120.

11.53 - Stroll si è messo a soli 3 millesimi da Hamilton, prima che il tempo gli venisse - perfettamente in linea con quanto successo lo scorso weekend - cancellato per essere andato oltre i track limit in curva-10.

11.52 - 1:05.208 per Lewis Hamilton, che si mette al comando con 173 millesimi sul compagno di squadra Valtteri Bottas. Verstappen è staccato di mezzo secondo dal campione del mondo in carica mentre Lance Stroll fa segnare il record nel primo settore (ma con gomme Soft).

11.50 - Abbiamo di nuovo un po' di attività in pista. Oltre a Leclerc, fuori dai box Valtteri Bottas, Lance Stroll, Lewis Hamilton, Daniel Ricciardo e Romain Grosjean. I due piloti Mercedes sono al lavoro con gomme Medium nuove.

11.47 - Leclerc si è rilanciato per un nuovo giro veloce dopo essere tornato ai box per un cambio nella configurazione dei flap dell'ala anteriore. Il monegasco si è migliorato di un solo millesimo rispetto al tempo precedente, ma con gomme Soft che avevano già percorso un tentativo veloce.

11.45 - Siamo esattamente al giro di boa della sessione: Verstappen conduce con 78 millesimi su Leclerc e 3 decimi abbondanti su Perez. Poi Albon, Sainz, Kvyat, Bottas, Norris, Stroll e Gasly. Solo dodicesimo Hamilton, seguito da Sebastian Vettel.

11.44 - Intanto Charles Leclerc si mette in seconda posizione: il monegasco è già tornato in pista con un nuovo set di gomme morbide, pagando 78 millesimi dal rivale della Red Bull.

11.43 - Questo è dunque il calendario F1 2020 aggiornato con l'ingresso di GP Toscana e Russia.

11.40 - Ancora un miglioramento per Max, che ha iniziato la sessione con una discreta cattiveria agonistica: 1:05.760 per lui. Intanto in Ferrari si lavora sul fondo della monoposto di Vettel, forse per completare il lavoro di comparazione tra la nuova e la vecchia specifica.

11.36 - Max Verstappen si migliora ulteriormente, sempre con il treno di gomme ''gialle'' utilizzate nella prima fase di prove libere. 1:05.856 per l'olandese di casa Red Bull.

11.33 - Si riparte, bandiere verdi! Il primo a tornare in pista è Esteban Ocon con gomme Hard.

11.31 - Vista la pausa, ricapitoliamo la classifica dopo questa prima mezz'ora di test.

11.29 - Bandiera rossa. Ci sono difficoltà nel rimuovere la Williams di Latifi e quindi la Direzione gara ha preferito sospendere la sessione.

11.28 - Virtual Safety Car! Si è fermato in pista Nicholas Latifi, costretto a parcheggiare la sua Williams FW43 dopo curva-4. Un altro problema tecnico per una power unit Mercedes?

11.27 - Intanto Sebastian Vettel ha bloccato l'anteriore destra finendo sulle vie di fuga in asfalto in curva-3. Verstappen nel frattempo si porta al comando in 1:05.867 con gomme Medium.

11.26 - Vi va di farvi un bel giro on-board al Mugello? Ecco, questo è un antipasto di ciò che vedremo nel weekend del prossimo 13 settembre...

11.25 - Dopo quasi mezz'ora di attività, debutta in pista anche Lewis Hamilton con gomme Hard nuove.

11.24 - Qua la notizia completa sull'ufficialità del Mugello e di Sochi.

11.23 - Sebastian Vettel esordisce con gomme dure per il primo giro di giornata, chiuso in 1:07.377 e in ottava posizione. La Ferrari sta svolgendo prove comparative tra i nuovi pezzi e quelli utilizzati lo scorso weekend.

11.20 - Non abbiamo neppure parlato di meteo ma a questo punto è corretto ricordare che la giornata è decisamente estiva, tra le colline della Stiria. Gran sole, pochissime nuvole, 26 gradi la temperatura dell'aria e 43 quella dell'asfalto. È però in arrivo una perturbazione che dovrebbe condizionare l'attività nella giornata di domani.

11.19 - Nella confusione degli annunci di oggi abbiamo dimenticato che ci sono due belle novità in pista in questa sessione di prove libere 1: Robert Kubica è al volante dell'Alfa Romeo Racing di Antonio Giovinazzi, mentre Jack Aitken debutta con la Williams al posto di George Russell.

11.16 - Bottas si inserisce in terza posizione con gomme dure, davanti a Lando Norris e Charles Leclerc. Anche per il monegasco gomme ''bianche'' in questo inizio di sessione.

11.13 - Albon migliora in 1:06.344 con gomme Medium. Primo giro di giornata anche per Valtteri Bottas, con Hamilton che quindi rimane l'unico a non aver ancora effettuato un giro in questa sessione.

11.10 - Solo Hamilton e Bottas non hanno completato un giro di installazione in questa sessione. Solo Sainz e Albon hanno un giro cronometrato, con Carlos Sainz che si migliora in 1:06.817 con gomme dure.

11.08 - La Ferrari intanto pubblica questo video per festeggiare la notizia che il Gp numero 1000 della sua storia si terrà sul circuito di casa (e di proprietà del Cavallino).

11.06 - La notizia del Mugello ci ha un po' distratti dalla cronaca di quanto accade - poco, comunque - in pista al Red Bull Ring. Il primo a mettere un tempo cronometrato è Carlos Sainz in 1:07.190.

11.03 - Quindi il calendario Formula 1 2020 arriva ufficialmente a quota 10, ma l'intenzione di Liberty Media è quella di arrivare almeno a 16-17 gare per chiudere la stagione.

11.01 - Hanno voluto aspettare il via della sessione per l'annuncio ufficiale: il Mugello sarà ufficialmente parte del campionato 2020 di Formula 1, con la gara rinominata ''GP Toscana Ferrari 1000'' che si terrà la settimana successiva la tappa di Monza. 15 giorni dopo ci sarà Sochi.

11.00 - Semaforo verde, si parte con le prime prove libere del Gp di Stiria 2020. Il primo a scendere in pista è Esteban Ocon, seguito da Kvyat e Raikkonen.

10.55 - Ah, la Formula 1 ha organizzato una sorta di competizione social su Twitter per colorare le tribune con le insegne dei piloti in pista. In sostanza dovreste twittare gli hashtag dei vostri piloti preferiti per ''accendere'' virtualmente le tribune del circuito.

10.50 - Un altro aspetto di diversità rispetto al weekend del Gp d'Austria è quello relativo alla Ferrari: sulla SF1000 saranno anticipati alcuni degli aggiornamenti previsti per l'Ungheria. Ci saranno una nuova ala anteriore e anche un nuovo fondo che dovrebbe aiutare a recuperare carico aerodinamico consentendo agli ingegneri di scaricare le ali (e quindi di avere meno drag in rettilineo). Se volete, la spiegazione di cosa è accaduto all'ultima Ferrari e alla sua poca velocità in pista, la trovate qua.

10.45 - Bentrovati, cari lettori di MotorBox! Dopo meno di cinque giorni dall'ultima diretta testuale della Formula 1, siamo di nuovo in diretta per raccontarvi un altro weekend di attività sul circuito del Red Bull Ring. Sarà un weekend fotocopia rispetto a quello precedente? Visto lo spettacolo che il circus ci ha regalato, nel caso, non sarebbe affatto male. Ma in questo fine settimana sarà già il meteo, con la pioggia prevista per le qualifiche di domani a regalarci già delle importanti variazioni. Le monoposto saranno in pista tra circa 15 minuti. Pronti per seguire e commentare insieme a noi le prime prove libere del Gp di Stiria 2020?


TAGS: formula 1 prove libere f1 red bull ring F1 LIVE Diretta F1 GP Stiria 2020 StyrianGP 2020