Campionato Formula 1 2020: La tabella degli errori
F1 2020

La tabella degli errori della Formula 1 2020


Avatar di Simone Valtieri , il 23/12/20

11 mesi fa - Tutti i piloti che hanno commesso errori nel mondiale di Formula 1 2020

Chi è il pilota che commette più errori? E quello più preciso? La classifica finale aggiornata al GP di Abu Dhabi 2020

CHI SBAGLIA DI PIÙ? Sì è concluso il primo anno di questo che è stato un appuntamento fisso con i lettori di Motorbox, la nostra tabella degli errori del Campionato del Mondo di Formula 1 2020. Le discussioni su chi è il pilota più bravo e chi il meno bravo del Campionato sono all'ordine del giorno, e noi vi forniamo un dato in più per farvi un'idea, che resterà comunque soggettiva e personale visti quei 2-3000 altri parametri che servirebbero per giudicare la bravura complessiva di un pilota. Abbiamo annotato solamente gli errori di guida del pilota e scartato quelli dovuti all'auto, considerando anche le infrazioni al regolamento che hanno portato a una conseguenza. Il risultato è quanto segue: Vettel è il pilota con più errori in questa stagione sia a livello numerico, che nella classifica pesata. Esteban Ocon è invece quello che ha sbagliato di meno, davanti a Gasly e Norris. Buona lettura della nostra ''Tabella degli errori''.

Errori 2020 - La classifica dopo il GP Abu Dhabi 2020

Pos Pilota TOTALE AUT STI UNG GBR F170 SPA BEL ITA TOS RUS EIF POR EMR TUR BAH SAK ABU
1 Vettel 30,5 3 1 4,5 5 3     0,5 0,5 2 3,5 0,5 2 0,5 3 1,5  
2 Bottas 26 1   3     0,5   3     3   3 9,5 3    
3 Albon 24 0,5 3   4       3   1,5 3   4 3 1 0,5 0,5
4 Grosjean 23 3,5 1       3       1   3,5 3 4 4    
5 Leclerc 22,5   5   0,5       3,5 0,5     1   4,5 0,5 4 3
6 Raikkonen 21,5 0,5   3 0,5         3 2 3 0,5   6   3  
7 Latifi 18 1,5 1 2 1,5         0,5 1 0,5 0,5   9,5      
  Verstappen 18 1 1 2         1   0,5   1   10,5 0,5 0,5  
9 Kvyat 17,5 0,5 0,5       1,5     1 0,5   4 0,5 6 3    
10 Perez 15,5 1,5   7     3     2     0,5   1,5      
11 Giovinazzi 14 2 2   3,5   1 3             2,5      
12 Stroll 13,5               3   0,5   6,5 3,5        
13 Hamilton 12,5 5     1           3   0,5   3      
14 Ricciardo 11,5   1     3     1   1,5   2   3      
15 Russell 11   3   2         1   0,5   3 1,5      
  Sainz 11               0,5 3 4   0,5 0,5 2,5      
17 Magnussen 6,5         1,5   1 2         2        
18 Norris 5,5   2             1         2,5      
19 Gasly 4,5   1           0,5 0,5 0,5       1,5     0,5
20 Aitken* 4                               4  
21 Ocon 3         2 1                      
22 Fittipaldi* 1                               1  
23 Kubica* 0,5     0,5                            
  Nissany* 0,5           0,5                      
  Schumacher* 0,5                                 0,5

*Test driver / Replacemente driver

Errore nelle Prove Libere = 1 punto se con conseguenze, 0,5 punti se senza conseguenze
Errore nelle Qualifiche = 2 punti con conseguenze, 1 punto se senza conseguenze
Errore in Gara = 3 punti con conseguenze, 1,5 punti se senza conseguenze
Penalità in griglia derivata da un errore, sia nelle libere sia nelle qualifiche = 2 punti complessivi

Errori 2020 - Numero complessivo di errori

Pos Pilota TOTALE AUT STI UNG GBR F170 SPA BEL ITA TOS RUS EIF POR EMR TUR BAH SAK ABU
1 Vettel 18 1 1 2 2 1     1 1 1 2 1 1 1 1 2  
2 Latifi 17 2   2 2         1 1 1 1   7      
  Kvyat 17 1 1       1     1 1   3 1 7 1    
  Verstappen 17 2 1 2         1   1   2   6 1 1  
5 Albon 16 1 4   2       1   1 1   2 1 1 1 1
  Leclerc 15   2   1       2 1     2   3 1 3 1
7 Bottas 14 1   1     1   1     1   1 7 1    
  Grosjean 14 2 1       1       2   2 1 3 2    
9 Raikkonen 12 1   1 1         1 1 1 1   4   1  
10 Perez 10 1   4     1     1     1   2      
11 Giovinazzi 9 1 1   2   1 1             3      
12 Sainz 8               1 1 2   1 1 2      
  Gasly 7 1 1           1 1 1       2     1
14 Stroll 7               1   1   3 2        
  Russell 7   1   1         1   1   1 2      
16 Hamilton 6 2     1           1   1   1      
  Ricciardo 6   1     1     1   1   1   1      
18 Magnussen 4         1   1 1         1        
  Norris 4   1             1         2      
20 Ocon 3         1 1     1                
21 Aitken* 2                               2  
22 Kubica* 1     1                            
  Nissany* 1           1                      
  Fittipaldi* 1                               1  
  Schumacher* 1                                 1

*Test driver

Dettaglio errori Gran Premio di Abu Dhabi 2020, Yas Marina

  • Prove Libere 1 - Alex Albon (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Mick Schumacher (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Qualifiche - Charles Leclerc (Ferrari) - Lungo con conseguenze (perdita di posizione su Vettel) - 3 punti

NOTE. Il lungo di Stroll in gara, senza perdita di posizione, non è stato considerato errore in quanto la pista di Abu Dhabi non ha zone con la ghiaia e dunque rientra nella casistica del rischio calcolato. Quello di Leclerc sì a causa della perdita di posizione su Vettel, altrimenti non sarebbe stato considerato.

VEDI ANCHE



Dettaglio errori Gran Premio di Sakhir 2020, Sakhir

  • Prove Libere 1 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Pietro Fittipaldi (Haas) - Testacoda con conseguenze (Gomme distrutte) - 1 punto
  • Prove Libere 1 - Jack Aitken (Williams) - Testacoda con conseguenze (Gomme distrutte) - 1 punto
  • Prove Libere 1 - Alex Albon (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda con conseguenze (Gomme distrutte) - 1 punto
  • Prove Libere 3 - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Gara - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Testacoda al via con conseguenze (perdita posizioni) - 3 punti
  • Gara - Charles Leclerc (Ferrari) - Incidente al via con Perez e Verstappen - 3 punti
  • Gara - Jack Aitken (Williams) - Testacoda con perdita dell'ala anteriore - 3 punti

Dettaglio errori Gran Premio del Bahrain 2020, Sakhir

  • Prove Libere 1 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Romain Grosjean (Haas) - Testacoda con conseguenze (gomme spiattellate) - 1 punti
  • Prove Libere 2 - Alex Albon (Red Bull) - Incidente (macchina danneggiata) - 1 punti
  • Gara - Valtteri Bottas (McLaren) - Errore al via (Dalla 2° alla 6° posizione) - 3 punti
  • Gara - Romain Grosjean (Haas) - Incidente con conseguenze - 3 punti
  • Gara - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Incidente con penalità (10 secondi, contatto con Stroll) - 3 punti
  • Gara - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda con conseguenze (Perdita di 3 posizioni) - 3 punti

*Nelle qualifiche Carlos Sainz è stato autore di un testacoda, dovuto però a un problema tecnico sulla sua McLaren. Il brutto incidente di Romain Grosjean è stato causato da un taglio avventato della pista da parte del pilota francese.

Dettaglio errori Gran Premio della Turchia 2020, Istanbul

  • Prove Libere 1 - Valtteri Bottas (Mercedes) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Romain Grosjean (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - George Russell (Williams) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Lando Norris (McLaren) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Sergio Perez (Racing Point) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Carlos Sainz (McLaren) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Testacoda con conseguenze (Ala rotta) - 1 punto
  • Prove Libere 3 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Testacoda senza conseguenze - 0,5 punti
  • Qualifiche - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda senza conseguenze -1 punto
  • Qualifiche - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda senza conseguenze -1 punto
  • Qualifiche - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Romain Grosjean (Haas) - Uscita nella ghiaia con conseguenze - 2 punti
  • Qualifiche - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda con conseguenze, mancato accesso Q2 - 2 punti
  • Qualifiche - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda con conseguenze, mancato accesso Q2 - 2 punti
  • Qualifiche - Sergio Perez (Racing Point) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Lando Norris (McLaren) - Mancato rispetto delle bandiere gialle (+ 5 posizioni in griglia) - 2 punti
  • Qualifiche - Carlos Sainz (McLaren) - Ha ostacolato Perez in Q2 (Penalitù +3 posizioni in grilia) - 2 punti
  • Gara - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Testacoda senza conseguenze (giro di schieramento) - 1 punto
  • Gara - George Russell (Williams) - Incidente senza conseguenze (giro di schieramento) - 1 punto
  • Gara - Valtteri Bottas (Mercedes) - Testacoda in partenza + contatto con Ocon (perdita tante posizioni) - 3 punti
  • Gara - Max Verstappen (Red Bull) - Piantato in partenza (perdita cinque posizioni) - 3 punti
  • Gara - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Esce di pista e si fa passare da Sainz - 3 punti
  • Gara - Lewis Hamilton (Mercedes) - Errore va largo al primo giro e si fa passare da Vettel, Verstappen e Albon - 3 punti
  • Gara - Max Verstappen (Red Bull) - Doppio testacoda in scia Perez (perdita tre posizioni) - 3 punti
  • Gara - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda senza conseguenze - 1,5 punti
  • Gara - Valtteri Bottas (Mercedes) - Testacoda senza conseguenze - 1,5 punti
  • Gara - Nicholas Latifi (Williams) - Contatto con Grosjean, reprimenda - 3 punti
  • Gara - Alex Albon (Red Bull) - Testacoda con conseguenze (perdita posizioni) - 3 punti
  • Gara - Romain Grosjean (Haas) - Testacoda senza conseguenze - 1,5 punti
  • Gara - Daniel Ricciardo (Renault) - Testacoda con conseguenze (perde la posizione su Norris) - 3 punti
  • Gara - Valtteri Bottas (Mercedes) - 3 testacoda senza conseguenze - 4,5 punti
  • Gara - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 1,5 punti
  • Gara - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Testacoda senza conseguenze - 1,5 punti
  • Gara - Charles Leclerc (Ferrari) - Lungo con conseguenze (perde due posizioni su Perez e Vettel) - 3 punti

NOTE. La riasfaltatura recente dell'Istanbul Park ha portato a una superficie liscia e per nulla gommata, che ha provocato molti errori e testacoda, soprattutto nella giornata di sabato quando alla scivolosità del tracciato si è aggiunta la pioggia. PS più errori in un giro vengono considerati al massimo da 3 punti, come nel caso del primo giro di Bottas.

Dettaglio errori Gran Premio dell'Emilia Romagna 2020, Imola

  • Prove Libere 1 - Carlos Sainz (McLaren) - Escursione sulla ghiaia - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Escursione nella ghiaia - 0,5 punti
  • Qualifiche - Kevin Magnussen (Haas) - Escursione nella ghiaia (Tagliato in Q1) - 2 punti
  • Qualifiche - Alex Albon (Red Bull) - Testacoda senza conseguenze - 1 punto
  • Qualifiche - Lance Stroll (Racing Point) - Escursione sulla ghiaia (Perdita posizioni in Q2) - 2 punti
  • Qualifiche - Sebastian Vettel (Ferrari) - Escursione sulla ghiaia (Perdita posizioni in Q2) - 2 punti
  • Gara - Valtteri Bottas (Mercedes) - Escursione sulla ghiaia (Perdita di posizione su Verstappen) - 3 punti
  • Gara - George Russell (Williams) - Incidente per scaldare le gomme dietro alla Safety Car - 3 punti
  • Gara - Alex Albon (Red Bull) - Testacoda con conseguenze (Sprofondato in ultima posizione) - 3 punti
  • Gara - Lance Stroll (Racing Point) - Arrivato lungo al pit stop - 1,5 punti
  • Gara - Romain Grosjean (Haas) - Track limits (penalità 5 secondi, perdita posizione su Vettel e Stroll) - 3 punti

NOTE. Una sola sessione di prove libere disputata per via del format breve del weekend. Il pit-stop di Lance Stroll è stato considerato senza conseguenze in quanto, nonostante la perdita di tempo derivata dal suo errore, era ultimo ed è rientrato ultimo dietro la Safety Car.

Dettaglio errori Gran Premio del Portogallo 2020, Portimão

  • Prove Libere 1 - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Nicholas Latifi (Williams) - Escursione nella ghiaia - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Sergio Perez (Racing Point) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Carlos Sainz (McLaren) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Romain Grosjean (Haas) - Escursione nella ghiaia - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Lance Stroll (Racing Point) - Contatto con Verstappen - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Max Verstappen (Red Bull) - Contatto con Stroll - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Lewis Hamilton (Mercedes) - Escursione nella ghiaia - 0,5 punti
  • Qualifiche - Daniel Ricciardo (Renault) - Testacoda  con conseguenze- 2 punti
  • Gara - Lance Stroll (Racing Point) - Contatto con Norris (penalità +5 secondi) - 3 punti
  • Gara - Lance Stroll (Racing Point) - Track limits (penalità +5 secondi) - 3 punti
  • Gara - Romain Grosjean (Haas) - Track limits (penalità +5 secondi) - 3 punti
  • Gara - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Track limits (penalità +5 secondi) - 3 punti

NOTE. I dati saranno inseriti nelle tabelle a fine weekend. L'incidente tra Stroll e Verstappen nel corso delle FP2 non è stato sanzionato dai commissari poiché nessuno dei due ha avuto ''più responsabilità'' dell'altro. Per questo si è deciso di dividere per due il singolo punto che avrebbero dovuto prendere entrambi. Il testacoda di Daniel Ricciardo nella Q2 non ha influito sulla sua qualificazione alla Q3, ma i danni all'alettone non gli hanno consentito di parteciparvi. 

Dettaglio errori Gran Premio dell'Eifel 2020, Nurburgring

  • Prove Libere 3 - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - George Russell (Williams) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda - 0,5 punti
  • Gara - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda (perdita di due posizioni) - 3 punti
  • Gara - Valtteri Bottas (Mercedes) - Bloccaggio con conseguenze (Perdita della posizione su Lewis Hamilton) - 3 punti
  • Gara - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Incidente con Russell - 3 punti
  • Gara - Alex Albon (Red Bull) - Incidente con Kvyat, senza conseguenze in quanto ritirato - 1,5 punti

NOTE. Non si sono disputate le Prove Libere 1 e 2 a causa del maltempo.

Dettaglio errori Gran Premio di Russia 2020, Sochi

  • Prove Libere 1 - Carlos Sainz (McLaren) - Incidente con danni alla macchina - 1 punto
  • Prove Libere 1 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 1 - Nicholas Latifi (Williams) - Incidente con danni alla macchina - 1 punto
  • Prove Libere 1 - Romain Grosjean (Haas) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Lance Stroll (Racing Point) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Romain Grosjean (Haas) - Testacoda - 0,5 punti
  • Qualifiche - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Testacoda con conseguenze - 2 punti
  • Qualifiche - Sebastian Vettel (Ferrari) - Incidente con danni alla macchina - 2 punti
  • Gara - Carlos Sainz (McLaren) - Incidente con danni alla macchina - 3 punti
  • Gara - Lewis Hamilton (Mercedes) - Due errori in pre-gara con conseguenze (Prove di partenza non consentite, 10'' complessivi di penalità) - 3 punti
  • Gara - Daniel Ricciardo (Renault) - Taglio di pista con penalità, ma ininfluente ai fini del risultato - 1,5 punti
  • Gara - Alex Albon (Red Bull) - Taglio di pista con penalità, ma ininfluente ai fini del risultato - 1,5 punti

NOTE. I due errori in pre-gara di Lewis Hamilton, ossia le due prove di partenza nel corso dei giri di schieramento, sono stati considerati come un unico singolo errore grave. I due tagli di pista di Daniel Ricciardo e Alex Albon, non h

Dettaglio errori Gran Premio di Toscana 2020, Mugello

  • Prove Libere 1 - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Lando Norris (McLaren) - Incidente con danni alla macchina - 1 punto
  • Prove Libere 2 - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Sergio Perez (Racing Point) - Incidente con Raikkonen in uscita di pitlane (Penalità, -1 posizione in griglia) - 2 punti
  • Prove Libere 3 - Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Escursione fuori pista - 0,5 punti
  • Qualifiche - George Russell (Williams) - Escursione fuori pista - 1 punto
  • Qualifiche - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Escursione fuori pista - 1 punto
  • Qualifiche - Esteban Ocon (Renault) - Testacoda (Perso l'ultimo tentativo, bandiere gialle) - 2 punti
  • Gara - Carlos Sainz (McLaren) - Testacoda e contatto con Vettel - 3 punti
  • Gara - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Taglio della linea della pitlane (Penalità, - 5 secondi e una posizione persa) - 3 punti

NOTE. Per quel che concerne i due incidenti di inizio gara, gli steward non hanno preso provedimenti né trovato colpevoli, considerandoli ''race accidents''.

Dettaglio errori Gran Premio d'Italia 2020, Monza

  • Prove Libere 1 - Max Verstappen (Red Bull) - Incidente, danneggiata l'auto - 1 punto
  • Prove Libere 1 - Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Carlos Sainz (McLaren) - Escursione su ghiaia - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Sebastian Vettel (Ferrari) - Escursione su ghiaia - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Charles Leclerc (Ferrari) - Escursione su ghiaia - 0,5 punti
  • Qualifiche - Daniel Ricciardo (Renault) - Escursione su ghiaia - 1 punto
  • Qualifiche - Kevin Magussen (Racing Point) - Escursione su ghiaia (Giro buono rovinato) - 2 punti
  • Gara - Valtteri Bottas (Mercedes) - Partenza sbagliata (Sceso da secondo a sesto)  - 3 punti
  • Gara - Alex Albon (Red Bull) - Contatto in gara con Gasly (Penalità + 5 secondi) - 3 punti
  • Gara - Charles Leclerc (Ferrari) - Incidente, ritiro - 3 punti
  • Gara - Lance Stroll (Racing Point) - Lungo alla Roggia (perdita posizione) - 3 punti

Dettaglio errori Gran Premio del Belgio 2020, Spa-Francorchamps

  • Qualifiche - Kevin Magnussen (Haas) - Escursione su ghiaia - 1 punto
  • Gara - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Incidente (Ritiro) - 3 punti

Dettaglio errori Gran Premio di Spagna 2020, Barcellona

  • Prove Libere 1 - Roy Nissany (Williams) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove Libere 2 - Valtteri Bottas (Mercedes) - Escursione su ghiaia - 0,5 punti
  • Prove Libere 3 - Esteban  Ocon (Renault) - Incidente, danneggiata l'auto - 1 punto
  • Qualifiche - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Largo sul dosso, giro abortito - 1 punto
  • Gara - Sergio Perez (Racing Point) - Ignorato bandiere blu (Penalità: +5 secondi sul tempo in gara) - 3 punti
  • Gara - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Ignorato bandiere blu (Penalità: +5 secondi sul tempo in gara) - 1,5 punti
  • Gara - Romain Grosjean (Haas) - Testacoda (Gomme rovinate - pit stop) - 3 punti

NOTE. A differenza della penalità di Perez, che ha perso il quarto posto a vantaggio del compagno Stroll, quella di Kvyat non ha cambiato il posizionamento in classifica del pilota russo, e per questo è stato considerato errore ininfluente. L'errore nelle libere di Esteban Ocon è stato considerato come una distrazione del pilota, influente in quanto ha danneggiato l'auto.

Dettaglio errori Gran Premio del 70° Anniversario F1, Silverstone

  • Qualifiche - Esteban  Ocon (Renault) - Impeding su Russell (Penalità: +3 posizioni in griglia) - 2 punti
  • Gara - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda, passato da tutti - 3 punti
  • Gara - Daniel Ricciardo (Renault) - Testacoda, passato da vari piloti - 3 punti
  • Gara - Kevin Magnussen (Haas) - Rientro in pista pericoloso (Penalità: +5 secondi sul tempo in gara) - 1,5 punti

NOTE. Quello di Magnussen è un errore considerato ininfluente in quanto il pilota si è ritirato non scontando neanche la penalità, ed era già abbondantemente fuori dalla zona punti.

Dettaglio errori Gran Premio di Gran Bretagna 2020, Silverstone

  • Prove libere 1 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Testacoda nella ghiaia - 0,5 punti
  • Prove libere 1 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Testacoda con bloccaggio - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Charles Leclerc (Ferrari) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Alex Albon (Red Bull) - Incidente - 1 punto
  • Prove libere 2 - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda - 0,5 punti
  • Qualifiche - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda - 1 punto
  • Qualifiche - Lewis Hamilton (Mercedes) - Testacoda - 1 punto
  • Qualifiche - George Russell (Williams) - Bandiera gialla ignorata (Penalità: +5 posizioni in griglia) - 2 punti
  • Qualifiche - Sebastian Vettel (Ferrari) - Infrazione Track limit, perdita di un giro buono per partire più avanti in griglia (9° anziché 10°) - 2 punti
  • Gara - Alex Albon (Red Bull) - Incidente con Magnussen (Penalità +5 secondi al pit stop) - 3 punti
  • Gara - Sebastian Vettel (Ferrari) - Bloccaggio e lungo, passato da Ocon - 3 punti
  • Gara - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Sotto il tempo limite con Safety Car (Penalità +5 secondi al pit stop) - 3 punti

NOTE. Non è presente in tabella l'incidente di Daniil Kvyat in gara in quanto dovuto a un cedimento strutturale sulla sua Alpha Tauri e non a un errore del pilota.

Dettaglio errori Gran Premio di Ungheria 2020, Budapest

  • Prove libere 1 - Robert Kubica (Alfa Romeo) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 1 - Sergio Perez (Racing Point) - Bloccaggio con danni alla gomma - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Sergio Perez (Racing Point) - Lungo nella ghiaia - 0,5 punti
  • Prove libere 3 - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 3 - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda - 0,5 punti
  • Gara - Max Verstappen (Red Bull) - Incidente nel giro di formazione - 1,5 punti
  • Gara - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Errore di posizionamento (Penalità +5 secondi al pit stop) - 3 punti
  • Gara - Valtteri Bottas (Mercedes) - Partenza sbagliata (Sceso da secondo a sesto)  - 3 punti
  • Gara - Sergio Perez (Racing Point) - Partenza sbagliata (Sceso da quarto a settimo) - 3 punti
  • Gara - Sebastian Vettel (Ferrari) - Bloccaggio e lungo, passato da Albon - 1,5 punti
  • Gara - Sergio Perez (Racing Point) - Perdita di controllo (Passato da Vettel e Albon) - 3 punti
  • Gara - Sebastian Vettel (Ferrari) - Bloccaggio e lungo (Passato da Albon) - 3 punti
  • Gara - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda - 1,5 punti

NOTE. L'errore di Max Verstappen prima dello schieramento è da considerarsi senza conseguenze poiché è riuscito a scattare dalla posizione conquistata in qualifica. Le partenze con ingente perdita di posizione sono considerate errori. Il primo bloccaggio di Vettel in gara è stato considerato errore senza conseguenze in quanto era comunque davanti ad Albon con la strategia, mentre il secondo con conseguenze perché gli è costato la posizione. L'unsafe release ricevuto da Latifi con conseguente foratura non è stato considerato un errore in quanto la responsabilità è della squadra, mentre il testacoda fatto più tardi sì, ma senza conseguenze in quanto era già ultimo.

Dettaglio errori Gran Premio di Stiria 2020, Spielberg

  • Prove libere 1 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 1 - Lando Norris (McLaren) - Bandiera gialla ignorata (Penalità: +3 posizioni in griglia) - 2 punti
  • Prove libere 2 - Alex Albon (Red Bull) - 2x Testacoda - 1 punto
  • Prove libere 2 - Daniel Ricciardo (Renault) - Incidente (Danni all'auto) - 1 punto
  • Qualifiche - Romain Grosjean (Haas) - Escursione nella ghiaia - 1 punto
  • Qualifiche - Alex Albon (Red Bull) - Testacoda + Escursione in ghiaia - 2 punti
  • Qualifiche - Nicholas Latifi (Williams) - Escursione nella ghiaia - 1 punto
  • Qualifiche - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Testacoda con toccata (Perdita giro buono) - 2 punti
  • Qualifiche - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda - 1 punto
  • Qualifiche - Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Escursione nella ghiaia - 1 punto
  • Qualifiche - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda - 1 punto
  • Qualifiche - Charles Leclerc (Ferrari) - Impeding a Kvyat (Penalità: +3 posizioni in griglia) - 2 punti
  • Gara - Charles Leclerc (Ferrari) - Incidente (Ritiro) - 3 punti
  • Gara - George Russell (Racing Point) - Escursione sulla ghiaia (Perdita posizioni) - 3 punti

NOTE. L'errore di Max Verstappen in qualifica all'ultimo giro, è stato considerato ''Testacoda'', definizione in cui inseriamo anche le perdite della monoposto degne di nota.

Dettaglio errori Gran Premio d'Austria 2020, Spielberg

  • Prove libere 1 - Max Verstappen (Red Bull) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 1 - Pierre Gasly (Alpha Tauri) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Nicholas Latifi (Williams) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Alex Albon (Red Bull) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Romain Grosjean (Haas) - Testacoda - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) - Escursione nella ghiaia - 0,5 punti
  • Prove libere 2 - Max Verstappen (Red Bull) - Escursione nella ghiaia - 0,5 punti
  • Prove libere 3 - Nicholas Latifi (Williams) - Incidente (Auto danneggiata) - 1 punto
  • Qualifiche - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) - Escursione nella ghiaia (Perdita giro buono) - 2 punti
  • Qualifiche - Valtteri Bottas (Mercedes) - Escursione nella ghiaia con testacoda - 1 punto
  • Qualifiche - Lewis Hamilton (Mercedes) - Bandiera gialla ignorata (Penalità: +3 posizioni in griglia) - 2 punti
  • Gara - Romain Grosjean (Haas) - Testacoda (Perdita posizioni) - 3 punti
  • Gara - Sebastian Vettel (Ferrari) - Testacoda (Perdita posizioni) - 3 punti
  • Gara - Lewis Hamilton (Mercedes) - Incidente (Contatto con Albon, penalità +5 secondi sul tempo finale) - 3 punti
  • Gara - Sergio Perez (Racing Point) - Pit Limit Penalty - 1,5 punti

NOTE. Per conseguenze si intende sulle prestazioni o sul risultato del pilota stesso. Nel caso del Gran Premio d'Austria l'infrazione di pit limit penalty commessa da Perez non ha avuto conseguenze in quanto i 5 secondi di penalità ricevuti non hanno comportato un cambio della posizione. La bandiera gialla ignorata da Lewis Hamilton nelle qualifiche è da considerarsi un errore in quanto ha portato alla penalità in griglia di 3 posizioni, così come il suo contatto in gara con Albon. Non è da considerare invece con conseguenze (per sé stesso) l'escursione di Valtteri Bottas nelle qualifiche, che ha sì portato a una bandiera gialla ma che non ha influito - con il senno di poi - sul suo risultato.


Pubblicato da Simone Valtieri, 23/12/2020
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox