Autore:
Danilo Chissalè

ANNUNCIAZIONE ANNUNCIAZIONE MV Agusta con il model year 2018 della sua F4 race replica ha il chiaro obiettivo di farvi sentire sulla griglia di partenza di un gran premio SBK. La MV Agusta F4 RC 2018, in serie limitata a 250 esemplari, è assemblata a mano pezzo per pezzo dal Reparto Corse MV Agusta come si addice ai più sofisticati oggetti preziosi.

COLORAZIONE 2018 La novità principe di questa versione 2018 è la livrea, la stessa delle due MV Agusta che corrono nel mondiale SBK. Sulla carena il numero di gara è il 37, in memoria dei titoli costruttori vinti dalla casa costruttrice varesina. Per ottenere un peso da top model in MV hanno scelto la leggerissima fibra di carbonio, utilizzata nelle parti principali della carrozzeria, e un set di minuteria alleggerita.

MOTORE CONFERMATO La base di partenza è quella consolidata della F4 Reparto Corse, il motore è il Corsa Corta con catena di distribuzione centrale e valvole radiali da 205 cv che, grazie al kit appositamente studiato composto da terminale di scarico SC Project in titanio con terminale singolo (anziché le classiche canne d’ organo) e centralina dedicata, può raggiungere i 212 cv.

ELETTRONICA SOFISTICATA L’elettronica è stata messa a punto per ottimizzare le prestazioni sia tra i cordoli delle piste del mondiale, sia sulle strade di tutti i giorni. Le possibilità di regolazione per cucirsi la F4 RC su misura sono molteplici: sensibilità del gas, freno motore, limitatore di giri e coppia motore. La F4 RC dispone inoltre di piattaforma inerziale con un sensore di assetto, 3 giroscopi e 3 accelerometri. Il cambio è l’elettroassistito EAS 2.0

TELAIO E SOSPENSIONI  Il telaio è il conosciuto traliccio in tubi di acciaio CrMo con piastre di alluminio regolabili per il fissaggio del forcellone. Il reparto sospensioni è affidato completamente ad Ohlins: all'anteriore la MV Agusta F4 RC 2018 monta la forcella USD NIX 30 con trattamento TiN regolabile in compressione (sullo stelo sinistro) ed estensione (sullo stelo destro) oltre alla regolazione del precarico, al posteriore monta il mono TTX 36 con piggyback completamente regolabile. Regolabile è anche l’ammortizzatore di sterzo.

FRENI Anche nel reparto freni a Schiranna hanno fornito il meglio alla F4 RC con un impianto studiato dalla Brembo. In dotazione ci sono dischi da 320 mm con flangia di alluminio e pinze Brembo GP a 4 pistoncini da 30mm comandati da una pompa radiale all’anteriore mentre al posteriore la frenata è affidata a un disco da 210mm e pinze 4 pistoncini. La frenata è tenuta sotto controllo dall’ABS 9 Plus Race Mode di Bosch dotato anche della funzione RLM (Rear wheel Lift-Up Mitigation) per tenere a terra la ruota anche nelle staccate più furibonde.

SOLO PER VOI Questa preziosa opera d’arte meccanica vi verrà fornita con il kit racchiuso in una elegante scatola in legno contenente, oltre a scarico SC e centralina, il codino monoposto, le paratie para calore in fibra di carbonio, il telo coprimoto personalizzato e il certificato di origine a garanzia dell’autenticità e della numerazione. L’esclusività si paga, la MV Agusta F4 RC 2018 costa 40.900 Euro, prezzo che include l’assistenza stradale FILO DIRETTO, anche se vi auguriamo di non averne mai bisogno.


TAGS: mv agusta mv agusta f4 rc leon camier mv agusta f4 rc eicma 2017 anticipazioni eicma 2017 mv agusta f4 rc 2018 nuovi modelli eicma 2017