Quarto motore per Verstappen? Red Bull decide sabato dopo la Q3
F1 2021

Red Bull, 4° motore per Verstappen? "Decidiamo dopo le qualifiche di Sochi"


Avatar di Salvo Sardina , il 21/09/21

1 mese fa - Il team principal spiega da cosa dipende la scelta se cambiare o meno la power unit di Max

Il team principal della scuderia anglo-austriaca, Christian Horner, spiega da cosa dipenderà la scelta se cambiare o meno la power unit di Max: appuntamento dopo la Q3 del Gp di Russia
Benvenuto nello Speciale RUSSIANGP 2021, composto da 31 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario RUSSIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Dovrà scontare almeno tre posizioni di penalità nella prossima griglia di partenza del Gp di Russia. La sanzione ottenuta dopo essere stato considerato prevalentemente responsabile per il contatto con Lewis Hamilton a Monza, però, potrebbe non essere l’unica per Max Verstappen nel weekend di Sochi. A canalizzare l’attenzione è infatti la scelta strategica della Red Bull che, stante l’impossibilità di finire il campionato con le sole due power unit ancora funzionanti – la terza è invece andata distrutta nell’ormai celebre incidente di Silverstone – potrebbe scegliere di sostituire la power unit proprio nel weekend russo. Una decisione che I vertici di casa Red Bull stanno ancora vagliando, ma che non sarà presa fino a che non ci saranno i risultati delle qualifiche.

F1 GP Italia 2021, Monza: Verstappen (Red Bull) si ritira dopo il contatto con Hamilton (Mercedes) F1 GP Italia 2021, Monza: Verstappen (Red Bull) si ritira dopo il contatto con Hamilton (Mercedes)

VEDI ANCHE



PARLA HORNER Interpellato sul tema da RacingNews365, il team principal Christian Horner ha infatti specificato che l’ipotesi di incappare in penalità partendo dal fondo della griglia già in Russia, è da tenere in considerazione. La scelta dipenderà tuttavia dalle performance della RB16B e dunque dalla possibilità di effettuare agevolmente i sorpassi necessari a risalire il gruppo: “Sarà inevitabile prendere una penalità del genere di qua alla fine della stagione. Adesso si apre una finestra di tre o forse quattro gare in cui potremmo decidere di cambiare la power unit. Abbiamo la possibilità di fare una rimonta del genere, ma dipenderà anche da dove saremo al termine delle qualifiche. Già a Sochi credo che prenderemo una decisione in tal senso nella giornata di sabato”.

F1 GP Gran Bretagna 2021, Silverstone: Max Verstappen (Red Bull Racing) dopo l'incidente alla Copse F1 GP Gran Bretagna 2021, Silverstone: Max Verstappen (Red Bull Racing) dopo l'incidente alla Copse

MOTORE IRRECUPERABILE Difficile, invece, pensare di poter recuperare la power unit di Silverstone, danneggiata nell’incidente e poi sostituita già nel venerdì del Gp d’Ungheria, dopo le libere di Budapest in cui il motore, riparato dai tecnici Honda, si era comunque rivelato a rischio rottura: “Il danno è sfortunatamente in una parte strutturale, quindi è complicato effettuare una riparazione. Era un’unità con pochissimi chilometri, per cui abbiamo considerato l’opportunità di utilizzarlo nelle rotazioni delle prove libere del venerdì. Purtroppo, è molto improbabile che sia possibile usarlo ancora”. La penalità subita nella griglia di partenza dello scorso Gp d’Olanda ha invece messo “al sicuro” da altre sanzioni (salvo clamorose rotture) Sergio Perez. Un’arma in più per il finale di stagione e per la lotta in ottica campionato costruttori: “Sì, lui ha già pagato la partenza dal fondo della griglia e adesso è di nuovo in linea con il piano iniziale”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 21/09/2021
Tags
RussianGP 2021
Logo MotorBox