Sochi, Toto Wolff suona la carica per la Mercedes
F1 2021

Wolff carica i suoi: "Hamilton super concentrato, Bottas più in forma che mai"


Avatar di Salvo Sardina , il 22/09/21

3 settimane fa - Così il team principal della Stella alla vigilia del Gp di Russia a Sochi

Il team principal della Stella carica i suoi a poche ore dall'inizio del fine settimana di Sochi, che può rivelarsi determinante nella lotta per il titolo mondiale
Benvenuto nello Speciale RUSSIANGP 2021, composto da 31 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario RUSSIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

È storicamente una pista Mercedes, quella di Sochi. Ecco perché, dopo lo 0-0 di Monza che è parso più un risultato favorevole a Red Bull considerando i pronostici della vigilia, gli uomini della Stella devono caricarsi in vista del Gp di Russia. Una roccaforte, o quasi, visto che Stoccarda ha sempre trionfato qui sin da quando, nel 2014, si è disputata la prima edizione del Gp sulla pista semi-permanente che si snoda attorno alle strutture simbolo delle Olimpiadi invernali di sette anni fa. Trionfi a cui non sempre hanno fatto da contraltare prestazioni dominanti: è il caso dei mondiali 2017 e 2019, dove fu invece la Ferrari a monopolizzare l’intera prima fila, pur senza riuscire a portare a casa il bottino grosso.

F1 GP Russia 2020, Sochi: Lewis Hamilton sul podio con Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1) F1 GP Russia 2020, Sochi: Lewis Hamilton sul podio con Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1)

VEDI ANCHE



PARLA TOTOIl nostro desiderio – ha esordito il team principal della Mercedes, Toto Wolff, alla vigilia della trasferta di Sochi – è sempre lo stesso. Mettere insieme un weekend solido già a cominciare dalle prime prove libere e poi costruendo la performance sessione dopo sessione. Lewis è alla sua decima lotta per il titolo della carriera ed è super concentrato su quello che serve per portare a casa il risultato nelle prossime otto gare. Ma sarà un fine settimana intenso… Dopo una dispendiosa tripletta di appuntamenti iridati, ci siamo ricaricati e siamo pronti a tornare in pista. L’ultima Monza è stata dolceamara, con le prestazioni imponente di Valtteri ma anche con l’impressione di aver perso dei punti per strada con Lewis, che aveva il potenziale per vincere”.

F1 GP Italia 2021, Monza: Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1) esulta con la medaglia del vincitore F1 GP Italia 2021, Monza: Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1) esulta con la medaglia del vincitore

VALTTERI AL TOP Il manager austriaco ha anche voluto accendere la scintilla in Valtteri Bottas, lo scudiero che già a Monza è apparso quasi rivitalizzato dall’annuncio del passaggio all’Alfa Romeo Racing nella prossima stagione. Ed è chiaro come il finlandese, in forma come nel GP d’Italia – e che arriva su una delle sue piste preferite – possa costituire un’arma formidabile nella lotta per il titolo mondiale: “Valtteri sta guidando meglio che mai. Lo abbiamo visto a Monza ed è andato a manetta per tutto il fine settimana. C’è una calma determinazione nella nostra squadra in questo momento e lottare per il campionato è quello che ci piace di più fare. La cosa positiva è che la W12 sembra competitiva e, con sole otto gare al termine, adesso dobbiamo utilizzare al meglio la nostra esperienza e concentrarci sui dettagli che possono fare la differenza al traguardo finale. Non vediamo l’ora di tornare a Sochi, una pista che negli ultimi anni ci ha regalato grandi risultati. Speriamo di poter continuare il nostro filotto di vittorie, ma sappiamo che quest’anno sarà una questione totalmente diversa”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 22/09/2021
Tags
RussianGP 2021
Logo MotorBox