Mercedes retrocede Bottas: a Sochi partirà 17°
F1 2021

La partita a scacchi dei motori: Mercedes retrocede Bottas in griglia


Avatar di Luca Manacorda , il 26/09/21

1 mese fa - Sostituiti alcuni elementi della power unit del finlandese

Sostituiti nuovamente alcuni elementi della power unit del finlandese, che così partirà dalla nona fila
Benvenuto nello Speciale RUSSIANGP 2021, composto da 31 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario RUSSIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

MOSSA TATTICA Si attendevano alcune possibili novità dalla notte in casa Mercedes e la notizia è puntualmente arrivata: il team campione del mondo ha deciso di sostituire alcune parti della power unit di Valtteri Bottas, mandandolo incontro a una nuova retrocessione sulla griglia di partenza di Sochi. Approfittando delle analoghe penalizzazioni per sostituzione della power unit già assegnate a Nicholas Latifi, Charles Leclerc e Max Verstappen, il finlandese partirà diciassettesimo nel GP Russia di oggi.

DUE MOTIVI Bottas era già partito dal fondo della griglia a Monza, dopo aver montato un motore completamente nuovo. La decisione della Mercedes, presa dopo che la qualifica di ieri si era chiusa con un deludente settimo tempo per il futuro pilota Alfa Romeo, è decisamente tattica: da una parte concede più parti nuove della power unit per il finale di stagione del finlandese, dall'altra lo mette in una posizione di marcamento stretto di Max Verstappen, chiamato a rimontare dalla 20esima posizione. Sulla Mercedes W12 di Bottas sono stati montati i seguenti elementi: motore terminco (ICE), turbo (TC) e MGU-H.

VEDI ANCHE



F1 2021: Toto Wolff (Mercedes) F1 2021: Toto Wolff (Mercedes)

L'INDIZIO DI WOLFF Come detto, possibili notizie su questo fronte erano attese da casa Mercedes. Ieri il team principal Toto Wolff aveva dichiarato: ''Per Valtteri, stiamo ancora pensando a possibili decisioni strategiche da prendere nelle prossime ore o due su quale potrebbe essere la strategia di gara migliore e più veloce per lui''. Anche la possibilità di una sostituzione della power unit di Lewis Hamilton era nell'aria, ma il quarto posto conquistato nelle qualifiche di ieri lascia aperta la possibilità di vittoria per il britannico, che deve cercare di massimizzare l'occasione prima di incappare anche lui in un arretramento sulla griglia di partenza per sostituzione della power unit. Il suo turno arriverà probabilmente nel prossimo GP Turchia.


Pubblicato da Luca Manacorda, 26/09/2021
Tags
RussianGP 2021
Logo MotorBox