Autore:
Salvo Sardina

HAMILTON BATTE UN COLPO Passate due sessioni quasi a osservare sornione i rivali, Lewis Hamilton ha deciso di iniziare a fare sul serio. Il campione del mondo in carica ha infatti chiuso le terze prove libere del Gp del Brasile con il miglior tempo assoluto, fermando i cronometri sull'1:08.320. Segue però a ruota un Max Verstappen decisamente in palla, fortissimo nel settore centrale - non a caso quello più guidato, che si sposa alla perfezione con le doti telaistiche della sua Red Bull - e capace di fermarsi a soli 26 millesimi dal rivale di casa Mercedes.

FERRARI OK Non male neppure le Ferrari, che pagano sì un distacco di circa tre decimi dalla vetta, ma che però hanno effettuato l'ultima simulazione qualifica con qualche minuto d'anticipo rispetto ai rivali, non potendo dunque sfruttare la pista più gommata. Charles Leclerc è terzo con Sebastian Vettel subito a ruota, ma bisogna ricordare però che il monegasco dovrà scontare in griglia la penalità di dieci posizioni per sostituzione del motore dopo la rottura subita nelle PL3 dello scorso Gp ad Austin.

GLI ALTRI Alexander Albon è quinto ma staccato di oltre otto decimi, mentre ancora peggio è andata a Valtteri Bottas, di fatto non in grado di migliorarsi nel secondo e ultimo tentativo con gomme nuove a causa del troppo traffico in pista e di qualche imprecisione di guida. Niente di grave perché siamo sicuri che il finnico, unico in grado di togliere a Leclerc lo scettro del miglior poleman della stagione, sarà della partita in qualifica. Appuntamento dunque alle 18.45 per la cronaca minuto per minuto delle penultime prove ufficiali, le numero 20, di questo lunghissimo campionato del mondo di Formula 1.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:08.320   17
2 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:08.346 +0.026s 18
3 Charles Leclerc Ferrari 1:08.611 +0.291s 20
4 Sebastian Vettel Ferrari 1:08.664 +0.344s 22
5 Alexander Albon Red Bull-Honda 1:09.136 +0.816s 17
6 Valtteri Bottas Mercedes 1:09.201 +0.881s 20
7 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:09.415 +1.095s 22
8 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:09.462 +1.142s 20
9 Lando Norris McLaren-Renault 1:09.585 +1.265s 18
10 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:09.588 +1.268s 21
11 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:09.619 +1.299s 21
12 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:09.625 +1.305s 19
13 Nico Hulkenberg Renault 1:09.650 +1.330s 17
14 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:09.713 +1.393s 18
15 Daniel Ricciardo Renault 1:09.761 +1.441s 17
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:09.798 +1.478s 20
17 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:09.995 +1.675s 19
18 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:10.312 +1.992s 16
19 George Russell Williams-Mercedes 1:10.843 +2.523s 19
20 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:11.205 +2.885s 23

Gli orari tv del weekend di InterlagosTutte le info e i risultati del GP Brasile 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Prove libere 3 del Gran Premio del Brasile 2019 terminate, rivivile su MotorBox con la nostra cronaca minuto per minuto.

17.05 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto, cari lettori di MotorBox! Ci ritroviamo in diretta dalle 18.45 per la cronaca minuto per minuto delle qualifiche del Gp del Brasile, che riproporranno ancora una grande sfida al vertice tra Mercedes, Ferrari e Red Bull. Chi la spunterà? Lo scopriremo insieme tra meno di due ore!

17.02 - Questa la classifica finale delle PL3 odierne: Hamilton conduce su Verstappen, Leclerc e Vettel.

17.00 - Bandiera a scacchi! Finisce qui la terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Brasile 2019.

16.58 - Hamilton era in pista per simulare a sua volta qualche giro da gara, ma poi ha avvisato via radio: "Ho avuto un grosso calo di potenza e guidabilità". Lewis è tornato ai box per una simulazione di pit-stop ed è subito ripartito, forse dopo un reset del sistema elettronico...

16.57 - È già tempo di simulazione gara per Leclerc e Vettel, che poi è anche il motivo per cui entrambi hanno anticipato il test in assetto qualifica. Non male i tempi dei due ferraristi, che si attestano sul piede dell'1:12 medio.

16.54 - Situazione di pericolo tra Sainz e Leclerc: lo spagnolo, che si stava lanciando per il proprio giro da qualifica, ha tagliato la strada al collega di casa Ferrari. Che poi ha sbottato: "Ma cosa sta facendo Sainz? Per poco non avevamo un incidente...".

16.51 - Max non ce la fa, ma si conferma pericolosissimo, anche per la pole position! 1:08.346 per l'olandese, che si inserisce in seconda posizione, tra Lewis Hamilton (distante 26 millesimi) e Charles Leclerc.

16.49 - Verstappen è adesso in pista, pronto per completare la sua prova in assetto da qualifica...

16.48 - In casa Red Bull si continua invece a lavorare sull'ala anteriore di Verstappen. L'impressione è che si proverà una diversa specifica in attesa di capire quale dei due musetti utilizzare in qualifica e gara...

16.44 - Hamilton si mette al comando! 1:08.320 per il sei volte iridato. Bottas ha invece alzato il piede dopo un lungo in curva-1.

16.43 - Si lanciano adesso le due Mercedes per la seconda simulazione qualifica con gomme Soft nuove.

16.41 - 1:08.611 per Leclerc, che precede Vettel di 53 millesimi. Verstappen, che nel frattempo si è ulteriormente migliorato con gomme usate, è distante 4 decimi e mezzo dal rivale monegasco.

16.38 - Proprio i ferraristi rompono gli indugi anticipando un po' i tempi: Vettel e Leclerc scendono in pista con gomme Soft nuove per la seconda simulazione qualifica.

16.36 - Siamo in attesa del secondo tentativo con gomme Soft nuove, l'ultimo prima del momento determinante delle qualifiche, in diretta dalle 18.45 di stasera. Per il momento in pista abbiamo Verstappen, Hulkenberg, Ricciardo, Sainz e Kubica, ma tutti con gomme usate.

16.33 - Scintille in pista tra Sergio Perez e Romain Grosjean. Occhio ragazzi, siamo ancora in PL3!

16.31 - Abbiamo appena passato il giro di boa della sessione. Che ne dite quindi di un bel riepilogo della situazione tempi e giri?

16.28 - Nuovo tentativo veloce e, con gomme che hanno già qualche chilometro alle spalle, si migliorano sia Verstappen che Hamilton e Bottas. Max sposta il limite sull'1:09.063, seguito a 391 millesimi da Hamilton e a 4 decimi abbondanti da Bottas.

16.27 - Spiegato forse il motivo della scarsa prestazione di Albon: "C'è qualcosa di strano nella macchina". Vedremo se i suoi meccanici saranno in grado di mettere a posto la RB15.

16.25 - Verstappen fa decisamente meglio del compagno! 1:09.327 per l'olandese, che si prende dunque la prima posizione provvisoria.

16.24 - Aspettiamo a breve il primo tentativo da qualifica con gomme Soft per Max Verstappen. Albon intanto si inserisce in settima posizione alle spalle anche di Hulkenberg e Norris. Non un inizio di weekend facilissimo per il thailandese.

16.21 - Leclerc migliora nel secondo tentativo, mettendosi a 37 millesimi da Lewis. Vettel, dopo il record nel primo settore, ha invece abortito il giro a causa del traffico: "Non so cosa stesse facendo Magnussen...", le parole del tedesco via radio.

16.20 - Hamilton si va a prendere la miglior prestazione in 1:09.562, seguito a 104 millesimi da Sebastian Vettel. Poi Bottas e Leclerc, staccato di circa tre decimi dal leader.

16.18 - In pista Vettel, Leclerc e anche Hamilton con Bottas. Tutti con le Soft nuove, e quindi arrivano comprensibilmente nuovi giri veloci: il migliore per adesso è Charles in 1:09.871.

16.15 - Sainz migliora ma a mettersi al comando è Daniel Ricciardo: 1:10.577 per l'australiano, che fino a qualche minuto fa stava facendo girare... le palle. Non vi prendiamo in giro, vedere per credere...

16.11 - Sainz si mette al comando, ma la sessione è ancora decisamente sonnecchiante con i soli Sainz e Kubica in pista. 1:11.058 per lo spagnolo della McLaren.

16.08 - Oltre a Kubica su Soft, adesso c'è anche Carlos Sainz in pista con gomme Medium. Il polacco intanto si porta sull'1:13.998.

16.06 - Robert Kubica è il primo a segnare un giro cronometrato: 1:14.407 per il polacco di casa Williams.

16.03 - Vettel è intanto ancora a colloquio con Ecclestone. Per il momento nessuno ha fatto segnare un giro cronometrato: Verstappen è stato autore di un bella scodata in uscita dal tornantino Pinheirinho con gomme Hard, prima di tornare ai box.

16.02 - Subito in pista Lando Norris, Alexander Albon, Romain Grosjean, Kevin Magnussen, Daniil Kvyat e Max Verstappen.

16.00 - Semaforo verde! Si parte per la terza e ultima sessione di prove libere del weekend brasiliano.

15.58 - Solo 10% di rischio pioggia nel corso della prossima sessione, nonostante le minacciosissime nuvole che coprono il sole sopra San Paolo. Intanto Sebastian Vettel nel box Ferrari è a colloquio con un certo Bernie Ecclestone, storicamente molto legato al circuito di Interlagos.

15.55 - Cinque minuti al via: 30 gradi la temperatura dell'asfalto, 19 quella dell'aria.

15.50 - Sopra il circuito di Interlagos ci sono comunque tante nuvole ma, almeno per il momento, non è previsto l'arrivo della pioggia. Si tratterà dunque di una sessione decisamente intensa, anche nell'ottica di recuperare il tempo perso nelle PL1.

15.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi minuto per minuto le prove libere 3 del Gp del Brasile 2019. Tra 15 minuti il semaforo sarà verde. Siete pronti per seguire e commentare live con noi l'ultima sessione di prove libere del weekend?


TAGS: formula 1 f1 interlagos f1 2019 GP Brasile Diretta F1 F1 in diretta BrazilGP 2019 GP Brasile 2019 Interlagos F1 LIVE Diretta GP Brasile 2019 F1 Interlagos