Brasile: Ferrari, video dell'incidente Vettel-Leclerc
F1 2019

GP Brasile: harakiri Ferrari, autoscontro Vettel-Leclerc: VIDEO


Avatar di Luca Manacorda , il 17/11/19

2 anni fa - Vettel e Leclerc si sono scontrati nel finale del GP Brasile

Clamoroso a Interlagos, con le due Ferrari che si sono eliminate in uno scontro fratricida a 5 giri dal termine

Benvenuto nello Speciale BRAZILGP 2019, composto da 32 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BRAZILGP 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

BATTAGLIA FRATRICIDA L'elenco di incomprensioni tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc si arricchisce di un nuovo clamoroso episodio: nel corso del 66esimo dei 71 giri in programma nel GP Brasile, le due Ferrari si sono toccate sul rettilineo che porta a curva 4 e sono state entrambe costrette al ritiro. I due piloti occupavano la quarta e quinta posizione, a pochi decimi dal terzo posto di Alex Albon, in una fase di gara molto combattuta dopo che la Safety Car aveva ricompattato poco prima il gruppo. Qui di seguito il video dell'incidente:

LA VERSIONE DI LECLERC I due piloti della Ferrari non si sono sottratti ai microfoni al termine della gara vinta da Max Verstappen. Entrambi ovviamente molto nervosi nei commenti a caldo via radio, davanti ai giornalisti sono apparsi più tranquilli e ragionevoli. Leclerc ha dichiarato: "Sicuramente la situazione sarà da analizzare dopo con tutto il team, prima di tutto siamo tutti e due dispiaciuti per la squadra che meritava di più. Dal mio punto di vista ho sorpassato in curva 1, fino a curva 4 sapevo che ci avrebbe riprovato, quando ha scelto l'esterno c'era abbastanza spazio, poi è andato verso l'interno, io ero lì e ci siamo toccati, fine della gara. Responsabilità? Non vorrei parlare di questo. Alla fine tutti e due siamo abbastanza maturi per capire che queste cose capitano, sicuramente nel momento più sbagliato visto che in campionato stavamo lottando entrambi per il terzo posto. Sono molto dispiaciuto, ma sono sicuro che i rapporti con Seb rimarrano invariati".

LA VERSIONE DI VETTEL Anche Vettel è apparso molto diplomatico e, anche se dalle immagini tv sembra avere più colpe nel contatto stringendo leggermente la traiettoria verso la Ferrari del compagno di squadra, si proclama innocente: "Penso che sia un peccato per la squadra, avremmo potuto ottenere un risultato migliore e l'avremmo meritato, ma evidentemente eravamo in lotta, è stata una lotta aggressiva, avevo più batteria di lui, pensavo di essere già passato. Non so perché ci siamo toccati, questo ha concluso la gara di entrambi purtroppo. Se l'ho chiuso quando ci siamo toccati? Io stavo andando dritto...".


Pubblicato da Luca Manacorda, 17/11/2019
BrazilGP 2019
Logo MotorBox