MULTA SALATA È stata una leggerezza che poteva costare cara, ancor più dei 50.000€ con cui la FIA ha deciso di sanzionare la Ferrari. La Scuderia se l'è cavata invece solo con una multa dopo che i commissari della Federazione avevano trovato all'interno del serbatoio della monoposto di Charles Leclerc un quantitativo di benzina diverso da quello preventivamente comunicato.

F1, GP Abu Dhabi 2019: Charles Leclerc (Ferrari)

CINQUE CHILI Per questo motivo il pilota monegasco ha disputato sub-judice il Gran Premio di Abu Dhabi, terminato poi con un terzo posto alle spalle di Lewis Hamilton e Max Verstappen. La differenza in questione ammonta a quasi 5kg di benzina (4,88kg) una violazione del regolamento sportivo che è stata giudicata come una leggerezza della Ferrari, che non ha tratto giovamento dall'errata comunicazione. Per questo motivo Charles ha potuto conservare la posizione sul podio e la casa del Cavallino i punti conquistati a Yas Marina.


TAGS: ferrari formula 1 fia leclerc AbuDhabiGP 2019 GP Abu Dhabi 2019