F1 GP Australia 2022, LIVE PL2: Leclerc 1° poi Verstappen e Sainz
LIVE F1 2022

F1 GP Australia 2022, PL2: Leclerc davanti a tutti, poi Verstappen e Sainz


Avatar di Salvo Sardina , il 08/04/22

1 mese fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 2 del GP Australia 2022

La Ferrari comanda anche nel secondo turno di libere in Australia: Leclerc davanti a Verstappen e Sainz. Bene Alonso al quarto posto, Mercedes fuori dalla top-10 con Russell undicesimo e Hamilton tredicesimo. La cronaca minuto per minuto
Benvenuto nello Speciale AUSTRALIANGP 2022, composto da 31 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AUSTRALIANGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP AUSTRALIA 2022: COSA È SUCCESSO NELLE PL2? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

Dopo la miglior prestazione nella prima sessione, anche il secondo turno di prove libere del GP Australia vede rosso. In un'ideale staffetta tra i due piloti Ferrari, al comando troviamo Charles Leclerc, autore del miglior tempo della giornata in 1:18.978, effettuato al terzo tentativo con gomme Soft. Alle sue spalle non c'è stavolta il compagno di squadra ma la Red Bull di Max Verstappen che, pur non ancora totalmente convinto del setup della sua RB18 e in difficoltà soprattutto nel terzo settore (il più guidato della pista di Albert Park), ha comunque staccato il secondo miglior crono confermandosi molto rapido anche sul passo gara.

F1 GP Australia 2022, Melbourne: Charles Leclerc (Ferrari) e Max Verstappen (Red Bull)

SAINZ C'È Occhio anche a Carlos Sainz, che sembra aver iniziato il weekend con tutt'altro piglio rispetto ai primi due GP in Bahrain e Arabia Saudita. Lo spagnolo è accreditato della terza posizione ma ha effettuato un tentativo in meno in simulazione qualifica, concentrandosi un po' più sul ritmo gara. Alle sue spalle l'Alpine di un buon Fernando Alonso e l'altra Red Bull di Sergio Perez, che paga quasi 7 decimi dal leader. Ancora peggio le due Mercedes: George Russell è undicesimo, con Lewis Hamilton addirittura in tredicesima piazza, a un secondo e mezzo da Leclerc.

F1 GP Australia 2022, Melbourne: Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1)

MOMENTACCIO ASTON Giornataccia anche per l'Aston Martin: Sebastian Vettel ha saltato la sessione per via del problema al motore patito nel corso delle PL1 (è anche finito sotto investigazione per essere entrato in pista con uno scooter dopo la bandiera a scacchi), mentre Lance Stroll, quattordicesimo e sotto indagine per aver ostacolato Sainz, ha causato l'unica bandiera rossa della sessione dopo aver perso un pezzo di carbonio saltando sul cordolo esterno a curva 12. La F1 torna in pista all'alba di sabato 9 aprile, con le prove libere 3 in programma alle 5.00 italiane e le qualifiche alle 8.00, sessioni che ovviamente vi racconteremo live minuto per minuto su MotorBox. Qui, nel frattempo, il riepilogo di tempi e giri di questo primo giorno di attività sulla rinnovata pista di Melbourne.

F1 GP Australia 2022, Melbourne: Max Verstappen (Red Bull Racing)

IL GP AUSTRALIA 2022 IN BREVE

PROVE LIBERE 2 GP AUSTRALIA 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 GP d'Australia 2022 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

9.05 - Cari appassionati di F1, per il momento è tutto. L'invito però è quello di restare incollati a MotorBox perché sono in arrivo news e approfondimenti su questo venerdì di prove libere australiano, in attesa della MotoGP di scena in serata ad Austin! L'appuntamento live è invece per le 4.45 di domani notte per il racconto delle prove libere 3, con le qualifiche in programma alle 8 del mattino. Ciao e buona giornata con MotorBox!

9.02 - La classifica finale di questa interessante sessione di prove libere 2:

9.00 - Bandiera a scacchi! Finisce qui la seconda sessione di prove libere del GP Australia 2022.

8.58 - C'è da dire che adesso anche Verstappen è sceso sull'1:22.9, seguito poi da un buon 1:23.101. Più alti, invece, i tempi di Sainz in questa fase.

8.56 - Torniamo sulla simulazione gara, con Charles Leclerc velocissimo: 1:22.9 per monegasco, che nel frattempo si è lamentato perché sente troppa aria in mezzo alle gambe. La Ferrari F1-75 comunque saltella molto sul lungo rettilineo dopo curva 8, a dimostrazione che il porpoising non è ancora definitivamente risolto. Le prestazioni, comunque, non sembrano troppo influenzate dal problema.

8.53 - Piccola nota di servizio legata alle investigazioni della Direzione gara: a fine sessione, oltre ad investigare Stroll per aver ostacolato Sainz, avremo un'indagine su Lewis Hamilton, che ha ostacolato proprio Stroll. Ci sarà anche un investigazione per Sebastian Vettel, che è sceso in pista con un motorino dopo la fine delle PL1 senza avere l'autorizzazione per entrare in pista. In arrivo altre reprimende?

8.51 - Semaforo verde e si riparte per gli ultimi 10 minuti scarsi di questa seconda sessione di prove libere del GP Australia 2022.

8.50 - Al contrario di quanto accaduto nelle PL1, il recupero del detrito è stato un po' più lento, ma c'erano tante auto in pista e la Direzione gara ha aspettato che tutti fossero ai box prima di dare l'ok ai commissari per recuperare il pezzo di carbonio dell'Aston Martin numero 18.

8.48 - Bandiera rossa! C'è un piccolo pezzo di carbonio in traiettoria dopo curva 12, perso dall'Aston Martin di Lance Stroll.

8.46 - Inizia la simulazione gara di Carlos Sainz, che segna un 24.1 al primo passaggio e un 1:23.612 nel secondo passaggio con gomme Medium. In pista adesso anche Leclerc, Hamilton e Russell per la simulazione gara, mentre Verstappen per adesso attende ai box.

8.44 - Brutta notizia per i tifosi di Sebastian Vettel: l'Aston Martin del tedesco non sarà pronta entro la fine della sessione e, dunque, il venerdì di Seb è già finito qui...

8.42 - Al terzo tentativo, Max Verstappen riesce a migliorarsi. 1:19.223 per l'olandese, molto veloce nel primo e nel secondo settore ma sempre un po' in difficoltà nel terzo parziale della pista di Melbourne, quello un po' più lento.

8.40 - Momento di relativa calma in pista, con i soli Verstappen, Norris, Tsunoda e Stroll fuori dai box. Nei prossimi minuti assisteremo alla consueta simulazione gara effettuata nella parte finale delle prove libere 2.

8.36 - Ancora nessun giro per Sebastian Vettel, a quota zero dopo il problema avuto nelle PL1. Errorino per Verstappen: dopo il record nel secondo settore, è andato lungo in curva 13 e ha poi abortito il giro.

8.34 - Ma ovviamente è Leclerc a rendere subito obsoleto il nostro aggiornamento di classifica: 1:18.979 per il monegasco della Ferrari, che si riprende la leadership. Migliora anche Verstappen, terzo a 4 decimi dal rivale di Maranello.

8.33 - La classifica provvisoria dopo poco più di 30 minuti in queste PL2:

8.32 - Verstappen si mette in quarta posizione, tra le due Alpine di Alonso e Ocon. C'è da dire che l'olandese aveva due decimi di vantaggio nel secondo settore, mentre ha poi perso addirittura 7 decimi da Sainz nel terzo. Ancora non a postissimo il setup della RB18 del campione del mondo in carica.

8.30 - Ma è ancora una volta Sainz a ristabilire l'ordine iniziale! 1:19.376 per lo spagnolo, che si riprende la vetta davanti a Leclerc, Alonso e Ocon. Si lancia finalmente Verstappen con gomme Soft nuove.

8.29 - Ancora meglio fa Leclerc! 1:19.487 per il monegasco, adesso con un decimo di vantaggio su Alonso e sul compagno Sainz.

8.28 - Gran giro per.. Fernando Alonso! La Spagna può far festa con Alonso in prima posizione e Sainz in seconda! 1:19.537 per l'asturiano di casa Alpine, autore del record nel secondo settore.

8.27 - Abbiamo intanto i primi tempi in simulazione qualifica delle due Mercedes: Lewis Hamilton è settimo a poco meno di un secondo da Sainz, con Russell dodicesimo.

8.26 - Lando Norris si installa in terza posizione, a sei decimi da Sainz, con Gasly che si mette in quinta piazza. Intanto, escursione sull'erba per Valtteri Bottas in curva 1.

8.25 - In pista con gomme Soft anche Lewis Hamilton e Geroge Russell, ma per il momento i due piloti Mercedes procedono lenti.

8.23 - E infatti, al secondo tentativo, Sainz si prende la leadership in 1:19.568! Lo spagnolo rifila ancora 2 decimi al compagno di squadra.

8.22 - Leclerc invece non viene ostacolato da nessuno e completa un primo giro veloce in 1:19.771, ma adesso aspettiamo un Sainz che in generale sembra un po' più... a posto del monegasco.

8.21 - Sainz è subito costretto ad abortire il giro a causa della presenza in piena traiettoria, in uscita da curva 1, di Yuki Tsunoda. Non molto fortunato con il traffico lo spagnolo, questa mattina...

8.19 - Carlos Sainz e Charles Leclerc sono i primi a tornare in pista con gomme Soft. Avremo quasi sicuramente nuovi giri record, visto che le gomme Soft questo weekend sono di due step più morbide rispetto alle Medium (C5 contro C3).

8.18 - Errore per Mick Schumacher, finito lungo in curva 11. Il tedesco è poi ripartito senza grossi problemi.

8.17 - Unico pilota a non aver ancora un giro all'attivo in questa sessione è Sebastian Vettel: il tedesco si è fermato in pista per un problema al motore e i suoi meccanici stanno ancora lavorando sulla AMR22.

8.16 - Verstappen esordisce con il settimo tempo a 1 secondo da Sainz. Il pilota olandese si lamenta ancora per l'assetto della sua Red Bull: ''Non riesco a girare nelle curve veloci''. Nel frattempo c'è Stroll sotto investigazione per aver ostacolato la Ferrari di Sainz nel suo primo giro veloce.

8.14 - Non poche difficoltà per la Mercedes: dapprima, in curva 1, Russell ha rischiato di perdere la sua W13 in percorrenza; poco dopo, in curva 12, Hamilton è andato a raccogliere la ghiaia in uscita di curva. Le Frecce d'argento sono ben lontane dallo stato di forma mostrato negli anni scorsi...

8.12 - Le Ferrari si rimettono davanti a tutti! 1:19.979 per Carlos Sainz, seguito a 196 millesimi da Charles Leclerc, sempre con gomme Medium.

8.10 - Arriva intanto un'interessante notizia dalla Direzione gara: reprimenda per Carlos Sainz che, nella prima sessione di prove libere, ha ostacolato Guanyu Zhou. Si tratta del primo cartellino giallo della stagione per lo spagnolo e il regolamento prevede la penalità di dieci posizioni in griglia al quinto rimprovero.

8.09 - Valtteri Bottas va al comando in 1:20.432 a parità di gomme Medium rispetto ai ferraristi. A dimostrazione che, ancora, i big non stanno facendo sul serio.

8.06 - Mentre le due Ferrari si prendono le due migliori prestazioni provvisorie, intanto in casa Red Bull si lavora: Verstappen e Perez sono ancora fermi ai box e i meccanici stanno modificando il setup di entrambe le RB18 optando per incrementare il carico aerodinamico.

8.05 - Ancora meglio fanno le Ferrari, che ripartono esattamente da dove avevano concluso le PL1: 1:20.898 per Leclerc, seguito a 2 decimi da Carlos Sainz, disturbato dal traffico (foto sotto) nel terzo settore.

8.03 - Al comando ci va intanto l'idolo del pubblico di casa, Daniel Ricciardo: 1:21.793 con gomme Medium per l'australiano.

8.00 - Semaforo verde e si parte! Via alle PL2 del GP Australia 2022, con Lando Norris che è il primo a scendere in pista in questo secondo turno di prove.

7.55 - Poco meno di cinque minuti al via della seconda sessione. 21 gradi la temperatura dell'aria, 31 quella dell'asfalto, con il cielo sopra Melbourne che si sta a poco a poco coprendo con l'arrivo di nuvoloni neri. Non dovrebbe, però, piovere, anche se la F1 parla di un 40% di rischio pioggia nell'arco della prossima ora.

7.50 - Non siete tra i cavalieri della notte di MotorBox? Va bene, e per questa volta vi possiamo anche perdonare. Anzi, vi diamo un aiuto per sapere cosa è successo in una prima sessione di libere tutta all'insegna della Ferrari: qui la nostra cronaca delle PL1.

7.45 - Buongiorno e ben svegliati, cari lettori di MotorBox! Siamo di nuovo in diretta per raccontarvi le prove libere 2 del GP Australia 2022. Pronti per seguirle insieme a noi? Tra 15 minuti il semaforo verde.

Gallery
AustralianGP 2022
Logo MotorBox