GP Australia: quella Safety Car "tartaruga"
F1 2022

C'è un problema Safety Car in Formula 1? Verstappen accusa, Leclerc difende


Avatar Redazionale , il 13/04/22

1 mese fa - Discussioni in atto circa la condotta della Safety Car a Melbourne

Nel paddock ci sono discussioni in atto circa la condotta della Safety Car fornita da Aston Martin nel GP Australia
Benvenuto nello Speciale AUSTRALIANGP 2022, composto da 31 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AUSTRALIANGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SAFETY CAR TROPPO LENTA - Il pilota della safety car di F1 Bernd Maylander si è difeso dalle critiche ricevute dopo il gran premio d’Australia. Il campione del mondo Max Verstappen ha descritto la verde Aston Martin guidata da Maylander come una “tartaruga”. “Nei rettilinei andava al massimo a 140 km/h, anche se non c’erano macchine incidentate in quel tratto. Non so perché abbiamo dovuto guidare così lentamente”, ha detto il pilota Red Bull. Maylander, che è da diverso tempo pilota della safety car di F1 e un tempo anche un abile pilota da corsa nel DTM e nelle competizioni sportive di massimo livello, Le Mans inclusa, ha ricevuto domande riguardo i commenti dei piloti. “Sono ben consapevole delle critiche da parte di piloti come Verstappen, ma non potevo fare molto”, ha detto il 50enne. “È piacevole che Charles (Leclerc) abbia visto che ero assolutamente al limite. È tutto ciò che potessi fare”.

F1 2022, GP Australia: la Safety Car in azione F1 2022, GP Australia: la Safety Car in azione

VEDI ANCHE



LECLERC: ”SAFETY CAR AL MASSIMO” - Sembra anche che la FIA sia consapevole del problema della safety car targata Aston Martin, avendo assolto Mick Schumacher da colpe per il quasi incidente a Melbourne, quando ha rischiato di tamponare Yuki Tsunoda in regime appunto di safety car. Secondo le regole degli stewards, la FIA afferma che le “possibilità di accelerare e di frenare delle vetture di F1 sono in attrito con il distanziamento di 10 macchine in regime di safety car tradizionalmente specificato nei regolamenti”. Come detto da Maylander, il leader del campionato Leclerc non si è lamentato del pilota della safety car per il problema della velocità. “Ad essere onesti, volevo lamentarmi”, ha detto il ferrarista. “Ma poi ho controllato quanto la safety car stesse scivolando nelle curve e non credo ci fosse altro che potesse fare, quindi non gli ho voluto mettere troppa pressione”

LA SOLUZIONE È MERCEDES? - George Russell, nel frattempo, nella conferenza stampa dei primi tre classificati a Melbourne ha fatto notare che l’altra safety car usata dalla F1 – una Mercedes - è “cinque secondi più veloce della Aston Martin. Al che Charles Leclerc ha scherzosamente controbattuto dicendo: “Dobbiamo mettere una Ferrari come safety car, sarebbe cinque secondi più veloci della Mercedes. Insomma, oltre ad una battaglia in pista tra le vetture di F1, sembrerebbe esserci anche una sfida sulle safety car.


Pubblicato da Alex Ramazzotti, 13/04/2022
Tags
AustralianGP 2022
Logo MotorBox