Prezzi e quotazioni usato Hyundai Tucson / MY 2015, 2018 - prezzi e caratteristiche

Hyundai Tucson

Lunga 4,48 metri, la Hyundai Tucson è confortevole e leggera, almeno tra i suv. Gli allestimenti Xpossible sono più cari rispetto agli altri, ma valgono la spesa.

MY 2015/2018 A partire da 21.450 €
Scheda Tucson
Prezzi a partire da: 21.450 €
Omologazione: Euro6
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 513 / 1503
Valutazione Media:
Quotazioni Tucson
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
17.800 15.800 14.100 12.600 10.900 - - -
19.600 17.500 15.600 13.900 12.000 - - -
26.200 23.400 20.800 18.600 16.100 - - -
24.800 22.100 19.700 17.600 15.200 - - -
19.900 17.800 15.900 14.300 12.400 - - -
21.800 19.500 17.400 15.600 13.600 - - -
23.700 21.200 19.000 17.000 14.800 - - -
29.600 26.500 23.700 21.200 18.500 - - -
23.300 20.800 18.600 16.700 14.500 - - -
25.200 22.500 20.100 18.100 15.700 - - -
26.500 23.600 21.200 19.000 16.500 - - -
27.100 24.200 21.700 19.400 16.900 - - -
28.400 25.400 22.700 20.300 17.700 - - -
Com'è la Tucson?

Tucson 2.0 è progettato in filosofia col passato (ix35) e non rappresenta una rivoluzione, tuttavia i rari interventi di facciata ne fanno un’auto ancor più sensuale e proporzionata, oltre che più funzionale all’atto pratico. La scelta di arretrare i montanti anteriori favorisce ad esempio la visibilità in curva, a sua volta la volumetria del bagagliaio (513 litri), benché raggiunta un filo a scapito dello spazio per i passeggeri di seconda fila, è all’altezza della mission multitasking che si prefigge la sorella minore della Santa Fe. Si ammorbidisce anche la vita a bordo: una larga quota di plastica (ancora presente) lascia ora il posto agli stessi raffinati materiali cui sono abituati i clienti della concorrenza premium.

Come va la Tucson?

Preferibilmente, al bancone lo sport utility sudcoreano ordina gasolio e beve responsabilmente: se non si altera, solo 6 litri ogni 100 km. Parliamo del 4 cilindri CRDi in formato 1.7 da 115 cv e 280 Nm, un motore che – abbinato alla più leggera trazione singola, anziché alla 4WD – risulta adeguato a sostenere ogni genere di esercizio ginnico. Se invece si predilige la guida sportiva a scapito dei consumi, ecco a voi il 1.6 T-GDI 177 cv, ottimo col doppia frizione DCT e il Drive Mode Select per irrigidire il telaio e lo sterzo.Tucson mieterebbe vittime anche senza i soliti 5 anni di garanzia e assistenza stradale.

PRO

Design Forme audaci da moderno Suv di razza, piacevole a guardarsi da qualsiasi angolazione

Spazio In rapporto alle dimensioni esterne, l'abitacolo è arioso e il bagagliaio molto ospitale

Piacere di guida Fisico imponente, comportamento leggiadro. Davvero siamo al volante di uno pseudo-fuoristrada?

CONTRO

Materiali Al tatto, alcune plastiche utilizzate per cruscotto e pannelli porta non sono delle più setose

Cambio automatico Non il doppia frizione della Tucson a benzina. Intendiamo quello accoppiato alla 2.0 CRDi, poco sportivo

Quale versione scegliere

I benzina a iniezione diretta sono più divertenti, ma meno sostenibili sul lungo periodo. Meglio allora un 1.7 o un 2.0 CRDi, a seconda che si vogliano 2 o 4 ruote motrici. Sulla Xpossibile il navi è di serie.

Quale colore scegliere

Dipingerla di bianco oppure grigio va sempre bene, ma che ne dite di un appariscente Moon Rock?

Logo MotorBox