Hyundai Tucson Hybrid, anche il 1.6 diesel riceve l'ibrido 48 Volt
Novità auto

Hyundai Tucson Hybrid, anche il 1.6 CRDi prende la scossa


Avatar di Lorenzo Centenari , il 03/04/19

2 anni fa - Dopo il 2.0 CRDi, anche il 1.6 diesel riceve la tecnologia mild hybrid

Dopo il 2.0 CRDi, anche il diesel più piccolo si equipaggia di tecnologia mild hybrid con rete da 48V. Prezzi e offerta di lancio

HARDCORE HYBRID Oggi il diesel, domani anche i benzina. Il contagio ibrido è solo all'inizio, e di Hyundai Tucson prende ora di mira la versione 1.6 CRDi. Sul più piccino dei motori a gasolio in dotazione al Suv coreano (il 1.6 da 115 cv) sale a bordo il classico sistema a 48 Volt per il recupero dell'energia in frenata, cioè uno schema composto da alternatore-starter MHSG (Mild Hybrid Starter Generator) agganciato all'albero motore da una cinghia, e da una batteria agli ioni di litio da 0,44 kWh di capacità e 48V di tensione. Tecnicamente, trattasi di soluzione mild hybrid. Hyundai ha tuttavia ottenuto la certificazione 100% ibrida, garantento a Tucson le stesse identiche agevolazioni che le amministrazioni locali riservano alle vetture full hybrid. Bel colpo.

VEDI ANCHE



OCCASIONISSIME Grazie alla soluzione ibrida "soft", rispetto alla precedente versione esclusivamente a combustione interna Hyundai Tucson 1.6 CRDi 48V riduce i consumi e le emissioni in media dell'11%. Regalandosi allo stesso tempo, grazie alle proprietà dello speciale alternatore, un boost in ripresa e accelerazione di 12 kW di potenza e 55 Nm di coppia motrice. A trazione singola o integrale, con cambio manuale o automatico doppia frizione, il 1.6 fa dunque ora compagnia al 2.0 CRDi 48V, già disponibile a listino. In fase di lancio, Tucson 1.6 CRDi 48V XPrime con Techno Pack (caricatore wireless, Krell Premium Sound System a 8 canali) è in vendita a 27.150 euro anziché a 31.150 euro. In caso di permuta e rottamazione, e di adesione all'Operazione Doppio Zero: anticipo di 11.060 euro con polizza furto e incendio inclusa, due anni a zero rate e zero interessi, infine la triplice opzione di tenere, sostituire o restituire la vettura.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 03/04/2019
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox