Prezzi e quotazioni usato Ford Fusion(MY 2010, 2011)

Ford Fusion

La flessibilità di un Mpv con la presenza su strada di un Suv. Questo vuole coniugare la Ford Fusion, incrocio di razze che pesca tra un pubblico vasto.

MY 2010/2011 A partire da 8.750 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloFord Fusion
Prezzi a partire da: 8.750 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 337 / 1175
Valutazione Media:
PRO

Maneggevolezza Sterzo leggero e preciso, valido alleato dei round cittadini all'ora di rientro dall'ufficio

Funzionalità Schienali posteriori abbattibili, sedile anteriore che diventa un tavolino. Ideale per i weekend avventura

CONTRO

Design esterno La funzione talvolta non va d'accordo col buon gusto. La Fusion è poco sensuale, specialmente al posteriore

Gamma colori Per gli interni è previsto solo un grigio scuro, per la verità non molto giovanile

 

Quale versione scegliere

Il 1.6 benzina è brillante e lineare, ma a nostro avviso è più interessante l'alternativa a GPL, 80 cv di potenza e costi di esercizio irrisori.

Quale colore scegliere

La sua carrozzeria non felicissima chiede almeno un colore vivace. Va bene anche il classico violetto Ford metallizzato.

Quotazioni Fusion
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - - 2.600 2.100 1.700
- - - - - 3.200 2.700 2.200
- - - - - - - 2.800
- - - - - - - 3.400
- - - - - - - 3.100
Com'è la Fusion?

L’idea di Ford Fusion, 4,02 metri di lunghezza, è proprio quella di fondere in un’unica auto tre concetti distinti: la flessibilità di una multi purpouse, la presenza su strada di uno sport utility, infine la manovrabilità di una small car. Tutto quanto riprogrammando la carrozzeria della Fiesta. Se il frontale fa dunque molto Suv, il design a cubo della parte posteriore enfatizza la funzionalità: l’ampio portellone verticale si inserisce nel paraurti dando vita a una soglia di carico ancor più bassa. All'interno, affiora un dejavù: strumentazione, consolle centrale, volante e buona parte della plancia sono identici ai componenti Fiesta. Lo stacco è semmai generato dalla posizione di guida, più dominante rispetto alle normali segment B.

Come va la Fusion?

Il suo campo da gioco è senza dubbio la città: le dimensioni compatte determinano un diametro di sterzata di soli 9,9 metri, mentre il volante richiede 3,4 giri da un estremo all’altro. Dal canto suo, il servosterzo idraulico con pompa a basso consumo di energia assicura una maggiore sensibilità e una buona linearità nella risposta. Le sospensioni fanno il proprio dovere, essendo state ottimizzate proprio in funzione delle irregolarità tipiche del manto stradale urbano. Con Fusion i parcheggi non sono più un problema: la notevole altezza da terra consente all'auto di scavalcare anche insidiosi marciapiedi, ispirando le più selvagge soluzioni. Buono infine il grado di isolamento acustico dell'abitacolo. 

Logo MotorBox