Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 17/07/2020 ore 16:40

FERRARI AL TOP! Alzi la mano chi avrebbe immaginato di vedere una Ferrari davanti a tutti al termine di una sessione di questo Gran Premio d'Ungheria dopo l'inizio quasi disastroso del Red Bull Ring. Complice la pioggia, che si è abbattuta copiosa su Budapest scoraggiando molti piloti a scendere in pista - su tutti, Max Verstappen e Lewis Hamilton, autori giusto di una manciata di chilometri - è stato Sebastian Vettel il più rapido al termine delle prove libere 2. Un risultato che però non deve ingannare, visto che il tedesco, dopo Raikkonen, è stato il pilota più impegnato nella sessione e, quindi, quello che ha avuto più possibilità di prendere confidenza con l'asfalto viscido dell'Hungaroring.

PODIO BOTTAS-SAINZ Chiudono il ''podio'' virtuale Valtteri Bottas e Carlos Sainz, con il finlandese staccato di due decimi dal rivale ferrarista e Sainz a 1.3 secondi. Nessun tempo per Lewis Hamilton, che ha scelto invece di conservare un treno di gomme Full Wet, percorrendo solo un giro con le Intermediate. Nessun tempo anche per Ocon, Ricciardo, Latifi, Russell, Albon e Magnussen, mentre Max Verstappen sul finale ha concluso con un settimo tempo a 2.3 dal leader.

DIFFICOLTÀ LECLERC Meno positivo è stato l'esordio di Charles Leclerc, decimo a oltre tre secondi da Vettel nonostante i due ferraristi abbiano girato praticamente nelle stesse condizioni di pista e con le stesse gomme (prima ''blu'' Full Wet e poi ''verdi'' Intermediate). Il monegasco ha infatti denunciato via radio una continua situazione di instabilità al posteriore che non gli ha mai dato confidenza per spingere in sicurezza. La Formula 1, che potrebbe incontrare condizioni di meteo variabile anche nelle giornate di sabato e domenica, tornerà in pista alle 12.00 di domani per le prove libere 3, che noi di MotorBox vi racconteremo live dalle 11.45. A seguire (diretta dalle 14.45) le qualifiche numero 3 di questa atipica stagione 2020.

F1 GP Ungheria 2020, Budapest: Charles Leclerc (Ferrari)

Gli orari tv del weekend dell'Hungaroring Tutte le info e i risultati del GP Ungheria 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP UNGHERIA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Sebastian Vettel Ferrari 1:40.464   12
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:40.736 +0.272s 5
3 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:41.784 +1.320s 6
4 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:42.380 +1.916s 6
5 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:42.470 +2.006s 5
6 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:42.588 +2.124s 7
7 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:42.820 +2.356s 4
8 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:43.335 +2.871s 6
9 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:43.471 +3.007s 16
10 Charles Leclerc Ferrari 1:43.725 +3.261s 10
11 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:44.411 +3.947s 9
12 Lando Norris McLaren-Renault 1:46.000 +5.536s 5
13 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:47.422 +6.958s 7
14 Esteban Ocon Renault No tempo   1
15 Daniel Ricciardo Renault No tempo   1
16 Lewis Hamilton Mercedes No tempo   1
17 Nicholas Latifi Williams-Mercedes No tempo   2
18 George Russell Williams-Mercedes No tempo   2
19 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda No tempo   3
20 Kevin Magnussen Haas-Ferrari No tempo   1

PROVE LIBERE 2 GP D'UNGHERIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 del Gran Premio d'Ungheria terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.35 - Bene, cari amici di MotorBox, per noi è tutto, almeno per oggi. L'appuntamento live è per domani alle 11.45 con la cronaca minuto per minuto delle prove libere 3, mentre dalle 14.45 vi racconteremo le qualifiche. Tra mezz'oretta, invece, andremo in diretta sulla nostra nuova pagina Instagram @MotorBoxSport per un commento a caldo di questo primo giorno di attività a Budapest. Ciao e grazie per averci seguito così numerosi!

16.34 - Vi invitiamo anche a fare un salto qui per l'ultima fatica del nostro Luca Manacorda: ecco le dichiarazioni di Mattia Binotto in questo venerdì di prove libere.

16.33 - Questa la classifica al termine delle prove libere 2 del Gp Ungheria 2020.

16.30 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui le prove libere 2 del GP d'Ungheria, senza alcun miglioramento finale da parte di Max Verstappen. È quindi Sebastian Vettel a prendersi la prima soddisfazione di questa stagione 2020.

16.29 - Gran controllo per Verstappen in uscita di curva-11! L'olandese ha chiuso il suo primo giro in 1:42.820, tempo che gli vale la settima posizione. Ma ha ancora un tentativo con questa gomma prima della bandiera a scacchi.

16.27 - Max Verstappen è in pista con gomme da bagnato estremo. Proverà a rubare la miglior prestazione a Sebastian Vettel?

16.26 - In pista per questo finale Raikkonen, Giovinazzi, Kvyat e Verstappen, con Gasly che torna al lavoro dopo aver risolto il problema del... barbecue.

16.24 - Hamilton è sceso dalla macchina a decretare che, per lui, la sessione è ormai finita. Gasly intanto via radio spiega che: ''In macchina c'è puzza come se si stesse bruciando qualcosa. Non so cosa succede, sembra ci sia un barbecue sul posteriore''.

16.22 - Gasly intanto si mette in sesta posizione con le gomme Full Wet. Sintomo del fatto che ancora le gomme da bagnato estremo si fanno preferire alle intermedie. Leclerc via radio spiega di avere difficoltà in termini di grip sul retrotreno: ''Perdo il posteriore''.

16.21 - In pista adesso anche Alexander Albon con le intermedie, mentre Vettel è tornato ai box.

16.20 - Dieci minuti alla fine, con Vettel che gira circa 4 secondi al giro più rapido del compagno Leclerc. Oltre ai due ferraristi al momento in pista anche Stroll e Gasly. Pochi istanti fa, il francese via radio aveva denunciato qualche rumore strano dalla sua power unit (che già in mattinata gli ha impedito di scendere in pista).

16.17 - Anche Leclerc è in pista adesso con gomme Intermedie, ma il suo giro è molto più lento di quello del compagno. Vettel, dopo il record nel primo settore, è andato largo in curva-11 e ha quindi abortito il tentativo... C'è ancora molta acqua nella parte finale del giro.

16.16 - Non male il primo settore di Vettel sul bagnato con le intermedie: il tedesco è stato di soli tre decimi più lento del suo precedente giro con le Full Wet. Alla fine, però, a causa della molta acqua presente nel secondo e terzo settore, il suo tempo è di 1.7 più lento del best.

16.15 - Primo giro nel pomeriggio per Max Verstappen, che lascia soltanto Magnussen e Albon a quota zero nella lista dei tempi.

16.13 - Poco più di 15 minuti alla fine con Sebastian Vettel che ci prova adesso con gomme intermedie. C'è da dire che evidentemente continua a cadere una finissima e costante pioggia, che dunque non permette all'asfalto di asciugarsi...

16.12 - Sainz ha provato un giro sulle Intermediate, ma è tornato ai box. Secondo Pirelli, il ''cross-over'' cioè il momento di passaggio da una mescola all'altra è previsto quando le monoposto gireranno sull'1:32...

16.09 - Sainz si mette in terza posizione a 1.3 da Vettel, mentre Hamilton rientra ai box dopo un giro lento su gomme intermedie. In pista adesso anche Nicholas Latifi (con Full Wet).

16.07 - Sainz è con gomme Full Wet mentre Hamilton sta provando le intermedie. C'è peraltro una ragione regolamentare per cui alcuni (Lewis, ma anche i due piloti della Renault) hanno provato l'utilizzo delle gomme ''verdi'' da bagnato non estremo: la Pirelli, in caso di prove libere sul bagnato, restituisce alle squadre un treno addizionale di gomme intermedie, ma non di Full Wet. Dunque usare le ''verdi'' in questa sessione è praticamente gratis, mentre le ''blu'' usurate in PL2 non saranno rimpiazzate in vista del prosieguo del weekend.

16.05 - In pista adesso anche Carlos Sainz e Lewis Hamilton. I piloti che non hanno ancora percorso neppure un giro sono Latifi, Russell, Magnussen, Albon e Verstappen

16.04 - Primo giro per Bottas in 1:40.736. Il finlandese dunque esordisce con la seconda posizione.

16.02 - Questa la classifica dopo la prima ora di queste PL2 sul bagnato:

16.00 - In ghiaccio la prima ora di attività in questa sessione. Per il momento in pista Giovinazzi, Raikkonen e Grosjean, con Vettel e Norris invece rientrati ai box. Si aggiunge adesso alla compagnia anche Valtteri Bottas con gomme da bagnato estremo.

15.58 - 1:40.464 per Sebastian Vettel, che migliora ulteriormente il proprio miglior giro. Stroll è staccato di 1.9 secondi con la pista che però sembra migliorare anche grazie alle cinque monoposto che puliscono la traiettoria giro dopo giro.

15.56 - Vettel si mette al comando: 1:41.564 per il tedesco, mentre Leclerc è tornato ai box.

15.55 - Sebastian Vettel migliora portandosi in terza posizione a sette decimi da Stroll. In pista adesso anche Kvyat, Grosjean, Giovinazzi e Norris.

15.52 - Le due Ferrari si installano in terza e quarta posizione: Charles Leclerc è a 1.3 dal leader, mentre Vettel ha chiuso il suo primo giro un po' più lento rispetto al compagno.

15.48 - Giro di installazione con gomme intermedie anche per Ricciardo, che però torna subito ai box. Adesso in pista anche le due Ferrari, con Sebastian Vettel e Charles Leclerc al lavoro su gomme da bagnato estremo.

15.44 - Quello di Ocon è però soltanto un giro di installazione. Il francese è tornato ai box dopo un passaggio lentissimo, forse proprio per valutare la possibilità di utilizzare le gomme ''verdi'' nei prossimi minuti.

15.42 - Il primo a rompere il silenzio adesso è Esteban Ocon, che scende in pista con gomme Intermedie!

15.39 - È tornato a regnare il silenzio a Budapest. Stroll conduce la sessione con 90 millesimi di vantaggio su Perez e 5.3 secondi su Raikkonen. Un giro, ma senza confronto col cronometro, anche per Pierre Gasly. Vedremo un po' di azione di qua alla fine?

15.35 - Kimi Raikkonen e Lance Stroll tornano ai box dopo cinque giri sul bagnato.

15.32 - Stroll stava ulteriormente abbassando il limite sul bagnato, ma è poi andato largo in curva-11 vanificando il proprio tentativo.

15.31 - Migliora Lance Stroll: 1:42.380 per il canadese della Racing Point.

15.30 - In ghiaccio la prima mezz'ora di queste prove libere 2, con i soli Perez, Stroll e Raikkonen ad aver segnato un tempo. Kimi è terzo a 6.7 dal leader Perez.

15.28 - Perez è tornato ai box dopo la piccola escursione in ghiaia. Le condizioni non sono facilissime, con le monoposto che scivolano soprattutto in uscita di curva quando vanno sul gas.

15.25 - Anche Raikkonen e Stroll scendono in pista per far compagnia a Perez. Nel frattempo il pilota Racing Point si è reso protagonista di un lungo, con tanto di taglio di chicane, in curva-6.

15.24 - Migliorano i tempi di Perez, che viene avvisato via radio che la situazione meteo è stabile e che si può continuare a girare in pista. 1:42.470 per il messicano.

15.22 - 1:43.082 per Checo, che è il primo a segnare un giro cronometrato in queste PL2.

15.19 - Sergio Perez è il secondo coraggioso a uscire dai box in questa bagnata sessione di prove libere.

15.17 - Nessun movimento dopo quell'unico giro dell'Alpha Tauri di Gasly. C'è da dire che ovviamente, trattandosi di prove libere, i team vogliono evitare costosi incidenti che potrebbero mettere a rischio tutto il prosieguo del weekend. La pioggia continua a cadere anche se con intensità decisamente basse.

15.14 - La Haas ci ricorda che la Fom parla di un 100% di probabilità di vedere una sessione bagnata. Beh, grazie, non ce n'eravamo accorti...

15.10 - Gasly è tornato ai box dopo solo un giro di installazione. Dunque è tornato il silenzio sull'Hungaroring di Budapest.

15.09 - Si sono intanto da poco concluse le prove libere 2 del Gp di Spagna MotoGp. Come sono andate? Potete scoprirlo cliccando qui.

15.07 - Guardando l'on board di Gasly, la pista è molto bagnata ma non quanto visto nelle qualifiche dello scorso Gp di Stiria. L'impressione è che entro una mezz'oretta, a meno che non peggiorino le condizioni, potremmo vedere le gomme intermedie.

15.05 - Stamattina non ha percorso neppure un giro e quindi il primo a scendere in pista è Pierre Gasly con la sua AlphaTauri AT01. Gomme Full Wet per lui.

15.03 - Guardando le pozze d'acqua sull'asfalto, l'impressione è che al momento non stia piovendo. Potremo presto vedere un po' di azione...

15.00 - Semaforo verde, si parte per le prove libere 2 del Gran Premio d'Ungheria 2020. Per il momento, però, nessuno scende in pista.

14.58 - Non ci sono comunicazioni particolari circa il rinvio della sessione. Sta piovendo una pioggia leggerissima, per cui non c'è ragione per non dare il via (al contrario di quanto accaduto sabato scorso per le PL3 del GP Stiria).

14.55 - Per altro anche per sabato e domenica le previsioni meteo parlano di rischio pioggia. Quindi, in effetti, questa sessione potrebbe tornare utile per provare qualcosa in configurazione da bagnato...

14.52 - I commissari di percorso stanno comunque lavorando per provare a rimuovere l'acqua in eccesso dall'asfalto. In questo momento non piove quindi non è difficile immaginare che, entro la fine della sessione, si possano montare le gomme slick. Ammesso, ovviamente, che le condizioni restino stabili...

14.48 - Iniziamo subito con una notizia decisamente importante per lo svolgimento della sessione: dopo un bell'acquazzone che ha condizionato lo svolgimento delle prove e delle qualifiche della Formula 2, il tracciato di Budapest è molto bagnato. Probabilmente non sarà possibile, almeno nei primi minuti, vedere tantissima azione in pista.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Dopo avervi raccontato le prove libere 1, siamo pronti per partire con la cronaca minuto per minuto delle PL2 del Gp Ungheria 2020. Giusto 15 minuti d'attesa, poi il semaforo in fondo alla pit-lane sarà verde per un'altra ora e mezza di attività in pista.

 

 


TAGS: formula 1 hungaroring prove libere f1 budapest F1 LIVE Diretta F1 GP Ungheria 2020 HungarianGP 2020