Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 17/07/2020 ore 12:40

PROVE LIBERE 1 GP UNGHERIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

DOMINIO LEWIS Se qualcuno avesse mai avuto dubbi sulla competitività della Mercedes sul tortuoso tracciato di Budapest, le prime prove libere del Gp d'Ungheria 2020 sono già una risposta perentoria. Il più veloce? Lewis Hamilton, ovviamente: a caccia dell'ottavo successo in carriera all'Hungaroring, l'inglese della Mercedes ha già girato sui tempi delle prove libere 3 della scorsa stagione ma... utilizzando addirittura le gomme dure C2!

MERCEDES AL TOP Il campione del mondo in carica è seguito dal compagno di squadra Valtteri Bottas (su Medium) e dai ''quasi'' Mercedes della Racing Point: Sergio Perez è terzo con mezzo secondo di ritardo, pur avendo girato però con le più morbide mescole Soft C4, mentre Stroll è quarto a quasi un secondo dal leader. Da segnalare che proprio il messicano ha però perso l'ultima parte di sessione a causa di un bloccaggio in curva-1 che ha letteralmente distrutto la sua gomma anteriore destra impedendogli di tornare in pista.

GLI ALTRI Quinto posto per Daniel Ricciardo, seguito dalle Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc, in pista nella seconda fase di sessione con gomme ''gialle''. I due piloti del Cavallino sono staccati rispettivamente di 1.2 e 1.4 secondi dai rivali della Mercedes. Ottava posizione per Max Verstappen, seguito da Lando Norris ed Esteban Ocon. Nessun giro per Pierre Gasly, fermo a causa di un problema al motore che gli ha impedito di prendere parte alle prove. Le monoposto torneranno in pista, con la costante minaccia della pioggia a disturbare il lavoro di giornata, alle 15.00 per le prove libere 2. Cronaca in diretta su MotorBox dalle 14.45.

F1 GP Ungheria 2020, Budapest: Lance Stroll (Racing Point)

Gli orari tv del weekend dell'Hungaroring Tutte le info e i risultati del GP Ungheria 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP UNGHERIA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:16.003   37
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:16.089 +0.086s 37
3 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:16.530 +0.527s 20
4 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:16.967 +0.964s 35
5 Daniel Ricciardo Renault 1:17.200 +1.197s 28
6 Sebastian Vettel Ferrari 1:17.238 +1.235s 26
7 Charles Leclerc Ferrari 1:17.404 +1.401s 29
8 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:17.435 +1.432s 28
9 Lando Norris McLaren-Renault 1:17.523 +1.520s 26
10 Esteban Ocon Renault 1:17.615 +1.612s 35
11 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:17.675 +1.672s 32
12 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:17.713 +1.710s 35
13 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:17.727 +1.724s 28
14 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:17.890 +1.887s 35
15 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:17.969 +1.966s 31
16 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:18.292 +2.289s 35
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:18.425 +2.422s 30
18 George Russell Williams-Mercedes 1:18.574 +2.571s 29
19 Robert Kubica Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:19.150 +3.147s 26
20 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda No tempo   0

PROVE LIBERE 1 GP D'UNGHERIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 del Gran Premio d'Ungheria terminate, rivivile con la cronaca minuto per minuto su MotorBox.

12.35 - Grazie per averci seguito, cari lettori di MotorBox! Per il momento è tutto, ma l'appuntamento con noi è per le 14.45 quando vi racconteremo le prove libere 2 del Gp Ungheria 2020. A più tardi e buon pranzo!

12.33 - Questa la classifica finale delle prime libere del Gp d'Ungheria 2020.

12.30 - Finisce qui la prima sessione di prove libere del Gran Premio d'Ungheria 2020. Bandiera a scacchi, con Hamilton che chiude davanti a Bottas, Perez, Stroll e Ricciardo. Sesta e settima posizione per Vettel e Leclerc.

12.26 - Pista un po' scivolosa, tanto che in questo momento nessuno sta migliorando. Tutte le auto continuano comunque a girare per questi ultimi minuti di attività, ad eccezione di Perez (rimasto senza gomme dopo la spiattellata di prima), Verstappen, Norris, Sainz e ovviamente Gasly.

12.23 - Intanto Sebastian Vettel via radio avverte: ''Si sta intensificando la pioggia adesso''. Potrebbe essere dunque un finale anticipato di questa sessione, tutto sommato non disturbata più di tanto dalle condizioni meteo ballerine di Budapest.

12.22 - Mentre in casa AlphaTauri si lavora sulla power unit Honda di Gasly, nel frattempo anche il motore nipponico di Max Verstappen suona in maniera decisamente strana. Vedremo se ci sono problemi sulla RB16 dell'olandese.

12.18 - Poco più di dieci minuti alla fine di questa sessione di libere. Questa è intanto una bella immagine dell'autodromo di Budapest. Purtroppo, come sappiamo, senza pubblico.

12.15 - Un quarto d'ora alla fine della sessione, con Hamilton che torna in pista con il precedente treno di gomme Hard. Nel frattempo Magnussen denuncia via radio qualche problema con il suo sterzo.

12.12 - In pista per il momento i soli Stroll, Norris, Sainz, Magnussen e Grosjean. Ancora a quota zero giri il povero Pierre Gasly.

12.09 - Max Verstappen nel frattempo si è molto lamentato con Latifi, colpevole di averlo ostacolato in uno dei suoi giri lanciati.

12.06 - Ecco in che condizioni ha ridotto le gomme Sergio Perez dopo quel bloccaggio in curva-1.

12.05 - Hamilton! 1:16.003 con gomme Hard!

12.03 - Intanto è cominciata la seconda tappa del Bmw Sim Media Challenge, che mette l'una contro l'altra le testate giornalistiche automotive italiane. Qui potete vedere la diretta della gara di Silverstone, con MotorBox rappresentata dal simdriver Alessandro Puoti.

12.01 - Gran lungo in curva-1 per Sergio Perez, che ha letteralmente distrutto la sua gomma anteriore destra.

11.59 - Soft nuove anche per Albon, che si mette in quattordicesima posizione. Non un buonissimo inizio di weekend per il thailandese, già messo sotto inchiesta per la prova sottotono nel Gp di Stiria.

11.56 - Hamilton ha invece ripreso a girare con le Hard e, quindi, non sta migliorando gli intertempi precedenti. Verstappen si va a prendere la settima posizione a 1.3 da Bottas ma con gomme Soft. Meglio di lui, sesto, ha fatto Vettel con gomme Medium.

11.54 - Dunque: Bottas conduce su Hamilton, con Sergio Perez terzo a mezzo secondo e Stroll quarto a otto decimi (entrambi su Soft). Poi Ricciardo si va a prendere la quinta posizione ma paga 1.1 dal leader a parità di gomma.

11.53 - Gomme Medium e Bottas addirittura batte il tempo segnato poco fa da Hamilton con le Soft! Le Mercedes stanno letteralmente volando! 1:16.089 per il leader del mondiale.

11.52 - Nel frattempo, vi invitiamo a leggere le ultime dichiarazioni di Mario Andretti, un po' critiche sul comportamento di Lewis Hamilton. Altra polemica in arrivo?

11.50 - Intanto, grazie al nostro Simone Valtieri dal coordinamento, siamo in grado di riportarvi i tempi della passata stagione. Il 16.1 di Hamilton dunque è in linea con i tempi delle PL3:

P1: Hamilton (Mercedes) 1:17.233
P2: Gasly (RB) 1:17.854
P3: Hamilton (Mercedes) 1:16.084
Q1: Verstappen (RB) 1:15.817
Q2: Hamilton (Mercedes) 1:15.548
Q3: Verstappen (RB) 1:14.572
Gara: Verstappen (RB) 1:17.103

11.47 - Il primo a tornare in pista dopo questa breve pausa, sempre con gomme d'asciutto, è Romain Grosjean. Seguono anche Bottas e Magnussen, tutti con gomme Medium.

 

11.45 - Visto che per il momento non gira nessuno, forse per l'arrivo di qualche goccia di pioggia che, però, le telecamere non ci mostrano, ne approfittiamo per ricapitolare la classifica a metà sessione.

 

11.41 - Tutti ai box in questo momento. Unico pilota a non essere ancora sceso in pista è Pierre Gasly, con i meccanici Alpha Tauri che lavorano sulla power unit della sua monoposto numero 10.

11.38 - Tutti ai box ad eccezione di Stroll e Leclerc. Proprio il canadese si mette in quarta posizione a meno di un decimo dal compagno Perez. Charles sale invece al sesto posto a 2.1 da Hamilton.

11.37 - Simpatico siparietto via radio tra Verstappen e il suo ingegnere di pista Giampiero Lambiase: ''Ok il lavoro fatto va bene, rientro ai box''.
''No Max, ci servirebbe che facessi ancora un giro per raccogliere dati''.
''No no, va bene così, sta anche piovendo quindi rientro ai box''.

Non si dica che il ragazzo non ha personalità...

11.36 - Verstappen e Kvyat denunciano via radio che sta cominciando a piovere anche con una certa insistenza, anche se dalle telecamere la pista sembra ancora asciutta.

11.35 - E le Ferrari? Vettel è quindicesimo con gomme Hard, Leclerc settimo con le Medium.

11.32 - Latifi si va a prendere la terza posizione con gomme Soft, pagando ''solo'' due secondi di gap dalla Mercedes di Hamilton. Il suo ''podio'' dura poco, perché subito dopo è Perez a prendersi la terza piazza con gomme Hard.

11.30 - Testacoda senza conseguenze per Robert Kubica in uscita di curva-1. Il polacco è poi ripartito senza problemi.

11.27 - Hamilton fa ancora meglio! 1:16.126 per Lewis, sempre con gomme Soft. Siamo già sui tempi della qualifica della passata stagione. Il motivo di questo anticipo di attività in casa Mercedes? Gli uomini di Stoccarda temono la pioggia: ''Potrebbe arrivare l'acqua, quindi continuiamo con questo programma'', ha appena spiegato l'ingegnere via radio a Valtteri Bottas.

11.25 - Ancora un piccolo miglioramento per Bottas, che segna un 1:16.544. Vettel si va a inserire invece in quarta posizione con gomme Hard: il tedesco paga cinque decimi da Verstappen a parità di mescola.

11.21 - Piccolo lungo in curva-2 per Lando Norris, che per qualche metro si è portato sulla via di fuga in asfalto. Intanto inizia anche la giornata di lavoro Ferrari, con Sebastian Vettel su gomme Hard e Charles Leclerc su Medium. Sulla Rossa non sembrano esserci, almeno dalle prime immagini di giornata, aggiornamenti molto visibili.

11.20 - Valtteri Bottas suona la campana già dopo 20 minuti di PL1! 1:16.559 al secondo tentativo veloce con queste gomme Soft! Siamo già abbondantemente sotto i tempi della passata stagione.

11.19 - Lewis Hamilton, a parità di gomme Soft, si mette al comando della sessione. 1:17.438 per il britannico della Mercedes.

11.15 - Intanto Bottas si mette al comando in 1:17.765. Il finlandese della Mercedes ha però iniziato la giornata già con le Soft C4. Verstappen è staccato di 6 decimi ma con gomme di due step più dure.

11.13 - Nell'attesa che la sessione entri nel vivo, vi mostriamo questa foto di Charles Leclerc, che ha un adesivo sul suo casco in supporto di Alex Zanardi. Qui le ultime sulle sue condizioni, con i medici dell'ospedale di Siena che hanno iniziato le procedure per il risveglio del campione bolognese dal coma indotto.

11.10 - Verstappen è il primo a far segnare un giro cronometrato in 1:19.536 con gomme dure. Max si è anche lamentato via radio per qualcosa che non va nella sua RB16: ''Dobbiamo m,etterla a posto''.

11.08 - In pista adesso anche Max Verstappen, che gira con l'ala posteriore letteralmente inondata di vernice fluo per valutare i flussi aerodinamici. C'è ovviamente anche grande attenzione sulla Ferrari per quanto concerne le novità che i meccanici saranno riusciti a portare in pista in questo weekend.

11.07 - Già 16 auto hanno percorso almeno un giro di installazione, senza però ancora segnare alcun giro cronometrato. Mancano all'appello Gasly, Verstappen e le due Mercedes di Hamilton e Bottas.

11.05 - Scende in pista anche Robert Kubica: il polacco, un po' come accaduto 7 giorni fa, è al volante dell'Alfa Romeo Racing nelle prime libere del weekend. Stavolta a cedergli il posto è Kimi Raikkonen (e non Antonio Giovinazzi), che però tornerà regolarmente in macchine nelle prove libere 2.

11.03 - Ricordiamo che Pirelli porta in Ungheria gomme C2, C3 e C4, analogamente a quanto fatto nei primi due fine settimana di gara al Red Bull Ring.

11.00 - Semaforo verde, si parte per la prima sessione di prove libere del weekend del Gp Ungheria. Il primo a scendere in pista, con gomme Hard, è Lando Norris.

10.55 - Oggi ricorre anche l'anniversario della morte di Jules Bianchi e sono tanti i piloti - Leclerc e Gasly su tutti - che l'hanno ricordato sui social. Lo abbiamo fatto anche noi sulla nostra nuova pagina Instagram.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

#ciaojules ❀️

Un post condiviso da MotorBox Sport (@motorboxsport) in data:

10.50 - Partiamo con le indicazioni meteo per questa sessione: 17 gradi l'aria, 23 l'asfalto in una mattinata oggettivamente più fresca rispetto alle temperature tradizionali cui Budapest ci ha abituati negli ultimi anni. Ci sono alcune nuvole in cielo, ma la Fom parla solo di un 20% di rischio pioggia nei prossimi 90 minuti.

10.45 - Buongiorno e buon inizio di weekend a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo in diretta, stavolta per raccontarvi live minuto per minuto le prime prove libere del Gran Premio d'Ungheria, terza prova del mondiale 2020 di F1. Siete pronti per seguirle con noi? Tra 15 minuti lo spegnimento dei semafori per la prima ora e mezza di libere del fine settimana di Budapest.


TAGS: formula 1 hungaroring prove libere f1 budapest F1 LIVE Diretta F1 GP Ungheria 2020 HungarianGP 2020