Autore:
Andrea Rapelli

ROSSO E CAMINO Avete presente quelle giornate in cui preferireste stare a casa al caldo, magari davanti ad un bicchiere di vino e un camino acceso? Ecco, oggi è una di quelle. Piove che Dio la manda e io, come tutte le sere, devo tornare a casa. Una rapida occhiata nel parcheggio della redazione e la decisione è presa: scelgo il BMW C 650 GT. Le due letterine dovranno pur fare la differenza, quando si parla di comodità.

UN PO' DI COCCOLE Lo ricordavo dal press test, oggi ne ho la certezza: spostare da fermo - e scavallettare - il C 650 GT richiede una certa forza. Il motivo sta tutto nel peso, che raggiunge 261 kg in ordine di marcia, quando il fratellone C 650 Sport si ferma a quota 249. Altra cosa che ricordavo: la posizione di guida è pensata per i popoli nordici e vi fa distendere le gambe tipo chaise-longue senza problemi, anche se il tunnel è ingombrante. E poi si può sempre avere la sella a 785 mm da terra (460 euro) quando l'originale è a quota 805. Ma è sulle coccole quotidiane che si gioca la partita del C 650 GT.

PARABREEZE Già perché, tanto per cominciare, sul GT il parabrezza si regola elettricamente di serie, con un tasto sul manubrio, pure in movimento. Nella posizione più alta praticamente non sento più la pressione dell'aria su busto e casco, ma devo... asciugare con lo sguardo le goccioline ferme sul plexiglass. 

AL CALDUCCIO E poi, posso contare su manopole e sella (anche nella porzione del passeggero) riscaldabili. Si può scegliere la modalità automatica, che si regola in base alla temperatura esterna, oppure fra due livelli preimpostati. Un optional da 620 euro (in pacchetto con il sensore pressione pneumatici) ma vitale se usate lo scooter tutto l'anno. 

INFONDE FIDUCIA Bardato di tutto punto, mi butto in circonvallazione: non è un fuscello, il C 650 GT e qualche attenzione nello zig-zag fra le auto incolonnate è d'obbligo. Più per le dimensioni della carrozzeria, a dir la verità, che per la maneggevolezza, sempre ok. Lo scooterone BMW non fa scherzi nemmeno sul pavé bagnato: si ha sempre la sensazione di avere tutto sotto controllo. ABS e TC sorvegliano, intervenendo in modo piuttosto frequente solo se il ritmo è tirato come quello delle sessioni di qualifica.

ANGELO CUSTODE Dal mondo dell'auto arriva poi il Side View Assist (530 euro), angelo custode che vi segnala, tramite due triangoli gialli sugli steli degli specchi, i veicoli che entrano nell'angolo morto a velocità comprese tra i 25 e gli 80 km/h. In città funziona piuttosto bene, non è invasivo e fa bene il suo dovere. Ogni tanto, in campagna, i triangolini si illuminano senza che ci siano veicoli nelle vicinanze: probabilmente, il sistema viene ingannato da qualche oggetto vicino alla sede stradale, che entra nell'orbita dei due sensori (due davanti e due dietro, sopra il portatarga). 

CUORE GENEROSO Il bicilindrico da 647 cc e ben 60 cavalli ha uno scatto da centometrista: al verde, dopo una lieve esitazione della trasmissione, prende i giri con avidità e raggiunge in breve tempo velocità poco consone alle mura cittadine. Dovessi migliorare qualcosa, forse mi concentrerei sul timbro vocale al minimo, sempre poco pulito. In ogni caso non si sente mai mancanza di verve, anche i medi, e i sorpassi diventano pratiche facili da archiviare. Il consumo? Tra i 5,7 e i 6,2 l/100 km, nella mia prova.

GLI PIACE IL LISCIO Il reparto sospensioni predilige gli asfalti lisci: su queste superfici il C 650 GT è rigoroso, preciso nel seguire la traiettoria impostata anche se non velocissimo a scendere in piega. Il feeling è minore rispetto al fratello Sport, ma lo metti in conto. Le cose peggiorano un po' sulle strade sconnesse, soprattutto a livello del monoammortizzatore posteriore: le risposte sono secche, e sporcano la precisione di guida.

VIAGGIARE SI PUO' Piacciono la protezione aerodinamica - le alette estraibili alla base del parabrezza servono davvero a ridurre le turbolenze - e la posizione di guida in autostrada, dove il GT scorre via veloce e liscio come l'olio. Tanto che un viaggio a medio raggio, magari in coppia, diventa un'opzione più che possibile. A quel punto, però, meglio dotarsi di top case e borsa sul tunnel: il vano sottosella, illuminato, non è un mostro di capacità e ha una forma poco regolare.

GRUZZOLO Maxi-scooter brillante, il BMW C 650 GT prima ti seduce con un look molto particolare, poi ti coccola con una serie di gadget che rendono il quotidiano molto più dolce. Fra l'altro, non si tira indietro se ci fosse da percorrere qualche km in più. Naturalmente, tutto ciò ha un prezzo: per mettersi in garage un GT come il nostro, con manopole e sella riscaldabili e Side View Assist, occorre investire 12.900 euro. Un bel gruzzolo...

IN QUESTO SERVIZIO 
CASCO LS2 INFINITY Un jet protettivo e dalla calzata comoda, questo LS2 con calotta in fibra. Curato nei dettagli, ha un buon sistema di ventilazione (una presa d'aria frontale e una sulla parte posteriore) ed è leggero (1.150 g). La visiera è antigraffio e non manca il visierino parasole estraibile. L'imbottitura è staccabile, mentre il cinturino è di tipo micrometrico. Cinque i colori: bianco, nero lucido, nero opaco, nero e bianco e nero/giallo fluo. Taglie: XXS-3XL. Prezzo: 179 euro 

GIACCA IXON QUEBEC Un giubbotto soprattutto urbano, caratterizzato dal bel cappuccione rimovibile con bordo in pelliccia. In tessuto Noxitech con membrana impermeabile e traspirante Drymesh, l'Ixon Quebec ha una calda imbottitura invernale (rimovibile) e sei tasche esterne (una resiste all'acqua). Non mancano protezioni certificate CE su spalle e gomiti e una tasca per il paraschiena. Pratici i polsini a coste, che bloccano efficacemente il vento nella zona dei polsi. Taglie dalla S alla 3XL. Prezzo: 299,90 euro

GUANTI IXON PRO DRIVE HP Piacevolmente lunghi, questi caldi guanti invernali coprono bene fino al polso. Vestono piuttosto stretti e resistono all'acqua, grazie alla membrana impermeabile e traspirante al tempo stesso. Dietro il look sobrio, perfetto per la città, si nascondono palmo in morbida pelle di capra e protezioni omologate sulle nocche. Taglie dalla S alla 3XL. Prezzo: 54,90 euro

PANTALONI IXON OWEN In tessuto Denim stretch con rinforzi interni su glutei e anche, questi pantaloni sono caratterizzati dalle grandi tasche laterali, dalla regolazione a bottoni in vita e dalla cintura di serie. La vestibilità è regolare e compresa nel prezzo c'è una pochette con copripantaloni antipioggia. Le protezioni? Of course. Si può perfino scegliere fra due posizioni diverse, sempre nella zona delle ginocchia. Prezzo: 199,90 euro

SCARPE GAERNE VOYAGER Disponibili dal numero 41 al 47, queste scarpe con suola rinforzata s'indossano in un lampo - c'è la zip laterale - e sono ben visibili, grazie ad inserti rifrangenti e stringhe giallo fluo. Il marrone della tomaia, poi, non le fa sfigurare nei locali alla moda ma si segna facilmente. Pazienza, fanno vissuto. Prezzo: 179,90 euro

 


TAGS: test prova su strada review BMW C 650 GT 2016 scooter bmw prove moto 2016