Prova su strada
Honda Integra 750 S 2016

Honda Integra 750 S 2016

La Honda Integra 750 S 2016 si affina, senza stravolgersi

1 25 0
Autore:
Andrea Rapelli

RINFRESCATA Un po' maxi-scooter, un po' moto: nel 2012 la Honda Integra 750 S è stata capace di inventare qualcosa di nuovo nel mondo a due ruote. Oggi, dopo quattro anni, sentiva l'esigenza di una rinfrescatina. Non tanto nel look, quanto sottopelle.

A TUTTO LED Inutile dotarsi di lente d'ingrandimento: gli spigoli della carenatura non cambiano di una virgola. Più facile notare il faro anteriore a led (così come quello posteriore, ora integrato nel codone) e le pedane pilota con scenografici inserti in acciaio.

PIU' SPORT Decisamente più succose le modifiche tecniche, in comune con la sorella NC750X. Prima di tutto il cambio DCT, l'unico disponibile sulla Honda Integra 750 2016, che ha guadagnato tre ulteriori step nella modalità Sport: S1, S2 ed S3, a regimi di cambiata crescenti. Non mancano una risposta addolcita delle frizioni nell'apri-chiudi del gas e il sensore di pendenza: così, il DCT riconosce se siete in discesa o in salita e si adegua, inserendo la marcia più adatta.

TEMPI DIMEZZATI I tecnici Honda hanno poi dimezzato i tempi di innesto della prima marcia dopo che si è avviato il motore e hanno regalato alla Integra un maggior freno motore, aumentando il regime di scalata.

QUANTO FA, AL LITRO? Se il bicilindrico a corsa lunga Euro 4 non è cambiato (750 cc, 55 cv a 6.250 giri e 68 Nm a 4.500 giri), buone nuove arrivano dallo scarico, più corto di 7 cm e più leggero di mezzo chilo, e dai consumi dichiarati: 28,6 km/litro in media.

ROBA SHOWA Il capitolo sospensioni prevede l'arrivo di una nuova forcella, la Showa Dual Bending Valves, per una risposta più sostenuta e progressiva. Dietro, compare un mono con regolazione del precarico a ghiera. Inedita anche la pinza freno anteriore Nissin, le valvole pneumatici a L (così la pressione si controlla più facilmente) e la chiave avviamento compatta.

PREZZI Honda Integra 750 2016 costa 9.390 euro, che salgono a 9.490 per la Integra S che vedete nelle foto. Di serie c'è, oltre al cambio DCT, anche un bauletto posteriore da 45 litri. La tavolozza colori accontenta chi ama le tinte scure: delle cinque tonalità previste (due sono riservate alla S), ci sono tre combinazioni di grigio, un nero e un bianco. D'altronde – fanno sapere da Honda – è ciò che chiede il mercato...

 

IN QUESTO SERVIZIO

CASCO KABUTO IBUKI Un modulare da turismo classico, con una calzata comoda e soffice e calotta in materiale composito. Pratico il meccanismo di apertura della mentoniera, meno lo sgancio del cinturino (micrometrico), un po' macchinoso. Non leggerissimo (circa 1.600 grammi in taglia M) questo casco giapponese non è eccessivamente rumoroso in velocità e ha una buona ventilazione. La visiera ha il Pinlock e non manca il visierino parasole. Le taglie vanno dalla XS alla XL, il prezzo è di 469,90 euro. Ah, quasi dimenticavo: lo trovate solo su ebay e nelle concessionarie Honda.

GIACCA IXON MECHANICS Un bel "chiodo" in morbida pelle, che puoi mettere con nonchalance anche all'aperitivo serale (pure senza moto al seguito). Grazie all'interno imbottito staccabile i climi meno miti non fan paura, il generale inverno un po' sì. Certo, non è un capo tecnico tecnico: la regolazione di polsi, collo e vita è piuttosto sommaria. Ma le protezioni ci son tutte, dai gomiti al paraschiena e, in velocità, difficilmente svolazza. Ecco, non chiedetegli di essere anche impermeabile... Taglie: S-4XL Prezzo: 449,90 euro

GUANTI IXON PRO DRIVE HP Piacevolmente lunghi, questi caldi guanti invernali coprono bene fino al polso. Vestono piuttosto stretti e resistono all'acqua, grazie alla membrana impermeabile e traspirante al tempo stesso. Dietro il look sobrio, perfetto per la città, si nascondono palmo in morbida pelle di capra e protezioni omologate sulle nocche. Taglie dalla S alla 3XL. Prezzo: 54,90 euro

PANTALONI IXON OWEN In tessuto Denim stretch con rinforzi interni su glutei e anche, questi pantaloni sono caratterizzati dalle grandi tasche laterali, dalla regolazione a bottoni in vita e dalla cintura di serie. La vestibilità è regolare e compresa nel prezzo c'è una pochette con copripantaloni antipioggia. Le protezioni? Of course. Si può perfino scegliere fra due posizioni diverse, sempre nella zona delle ginocchia. Prezzo: 199,90 euro

SCARPE TCX X-CUBE EVO WATERPROOF Pensate per affrontare la giungla urbana così come una pistonata fuori porta, le TCX X-Cube Evo sono caratterizzate dal collo alto e imbottito, che protegge bene la caviglia, e dalla tomaia scamosciata, abbinata a tessuto resistente all'usura. La suola in gomma Michelin, ispirata ai Pilot Road 3 e Pro Grip 4, offre una buona aderenza anche sui fondi scivolosi: non dimentichiamo che queste scarpe sono impermeabili. Da indossare sono comode e hanno la pianta larga. Taglie: 36-48

SELLA GENEROSA Poco cambia nella posizione in sella sulla Honda Integra 750 S 2016: il manubrio è sempre un filo avanzato e le ginocchia (sono alto 1,80 m) sfiorano le protuberanze dello scudo. La sella è generosa, anche per il passeggero.

VIVERE A COLORI La strumentazione (capace di cambiar colore, come sulla NC750X) si legge bene. Qualità costruttiva? Al top. La plastica nera lucida sul tunnel, però, si graffia facilmente. E il vano portaoggetti contiene l'antipioggia o poco più: ecco il motivo del bauletto di serie. C'è anche un altro scomparto, sulla parte sinistra dello scudo, per telecomando apri-cancello o simili.

SCOPPIETTA Lo scarico più corto si sente: il bicilindrico frulla regolare al minimo, scoppiettando felicemente. Infilo la prima (pardon, schiaccio il tasto D sul blocchetto destro) e vado. Effettivamente, negli istanti appena successivi all'avviamento il cambio sembra più pronto a prendere la marcia.

DUAL CLUTCH TRANSMISSION Chi conosce il DCT apprezzerà il funzionamento più dolce delle frizioni negli apri-chiudi cittadini, con una marcia senza strappi. La differenza è percepibile. A proposito di marce, basta un'attimo che il DCT ne infila quattro o cinque, senza fare un plissé. E a tutto vantaggio dei consumi (quasi 24 km/l durante il test, non proprio a velocità codice). Mai un'incertezza, mai uno strattone. Good job.

SEMPRE LEI Guadagnata un po' di velocità si scopre la solita Integra, facile e disposta a perdonarti come un vecchio amico. In autostrada braccia e spalle sono un po' esposte mentre c'è (intorno ai 3.000 giri) qualche lieve vibrazione su pedane e manubrio, non tale da infastidire. Il bicilindrico dà il meglio ai medi: non lo dà troppo a vedere, lavorando ad un numero di giri piuttosto basso, ma fa strada.

CAMBIA CHE E' UNA BELLEZZA Il DCT? A suo agio anche fra i colli. Se la modalità S1 è sostanzialmente una copia-carbone della S, S2 ed S3 sono già più interessanti. Guidando allegri con brio, raccordando le traiettorie ma senza strafare, la due è quella da scegliere: l'ultima è per i tratti stile “coltello tra i denti”. Il cambio delle meraviglie è sempre rapido (anche in modalità manuale) a passare da un rapporto all'altro.

OTTURAZIONI SALVE La taratura più sostenuta della forcella Showa si sente: da un lato aiuta quando si guida brillanti, in alcuni frangenti sembra però non lavorare molto. In ogni caso, è sempre coerente con il comportamento della Honda Integra e copia piuttosto bene le buche pure in città: le otturazioni sono salve.

SOTTO I DIECI Al già ottimo pacchetto, la Honda Integra 750 S 2016 aggiunge un DCT ancora più a punto, fari più luminosi al buio e sospensioni più omogenee, in linea con il suo spirito. Senza dimenticare i consumi da motorino. Ad un prezzo che rimane sotto il fatidico “muro dei dieci”. Scusate se è poco...

 

IN QUESTO SERVIZIO

CASCO KABUTO IBUKI Un modulare da turismo classico, con una calzata comoda e soffice e calotta in materiale composito. Pratico il meccanismo di apertura della mentoniera, meno lo sgancio del cinturino (micrometrico), un po' macchinoso. Non leggerissimo (circa 1.600 grammi in taglia M) questo casco giapponese non è eccessivamente rumoroso in velocità e ha una buona ventilazione. La visiera ha il Pinlock e non manca il visierino parasole. Le taglie vanno dalla XS alla XL, il prezzo è di 469,90 euro. Ah, quasi dimenticavo: lo trovate solo su ebay e nelle concessionarie Honda.

GIACCA IXON MECHANICS Un bel "chiodo" in morbida pelle, che puoi mettere con nonchalance anche all'aperitivo serale (pure senza moto al seguito). Grazie all'interno imbottito staccabile i climi meno miti non fan paura, il generale inverno un po' sì. Certo, non è un capo tecnico tecnico: la regolazione di polsi, collo e vita è piuttosto sommaria. Ma le protezioni ci son tutte, dai gomiti al paraschiena e, in velocità, difficilmente svolazza. Ecco, non chiedetegli di essere anche impermeabile... Taglie: S-4XL Prezzo: 449,90 euro

GUANTI IXON PRO DRIVE HP Piacevolmente lunghi, questi caldi guanti invernali coprono bene fino al polso. Vestono piuttosto stretti e resistono all'acqua, grazie alla membrana impermeabile e traspirante al tempo stesso. Dietro il look sobrio, perfetto per la città, si nascondono palmo in morbida pelle di capra e protezioni omologate sulle nocche. Taglie dalla S alla 3XL. Prezzo: 54,90 euro

PANTALONI IXON OWEN In tessuto Denim stretch con rinforzi interni su glutei e anche, questi pantaloni sono caratterizzati dalle grandi tasche laterali, dalla regolazione a bottoni in vita e dalla cintura di serie. La vestibilità è regolare e compresa nel prezzo c'è una pochette con copripantaloni antipioggia. Le protezioni? Of course. Si può perfino scegliere fra due posizioni diverse, sempre nella zona delle ginocchia. Prezzo: 199,90 euro

SCARPE TCX X-CUBE EVO WATERPROOF Pensate per affrontare la giungla urbana così come una pistonata fuori porta, le TCX X-Cube Evo sono caratterizzate dal collo alto e imbottito, che protegge bene la caviglia, e dalla tomaia scamosciata, abbinata a tessuto resistente all'usura. La suola in gomma Michelin, ispirata ai Pilot Road 3 e Pro Grip 4, offre una buona aderenza anche sui fondi scivolosi: non dimentichiamo che queste scarpe sono impermeabili. Da indossare sono comode e hanno la pianta larga. Taglie: 36-48


TAGS: scooter moto honda prova test prova su strada review honda integra 750 s sport Honda Integra 750 2016 prove moto 2016

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
Honda Integra 750 ABS DCT MY 2017 55 Cv / 40 Kw 9.490 €
Honda Integra 750 ABS Sport DCT MY 2017 55 Cv / 40 Kw 9.590 €
Novità moto
Honda Integra 750 2016
Honda Integra 750 2016

Arriva la forcella Showa

6
Back To Top