Anteprima

Ducati 1199 Superleggera, nuove foto e informazioni


Avatar Redazionale , il 22/10/13

7 anni fa - Una Panigale molto speciale. Guarda il video

A Borgo Panigale hanno deciso di mettere ulteriormente a dieta la propria Superbike. Così nasce la Ducati 1199 Superleggera, versione dedicata a pochi fortunati VIP: solo 500 saranno gli esemplari prodotti

Benvenuto nello Speciale EICMA 2013: TUTTE LE NOVITÀ, composto da 95 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2013: TUTTE LE NOVITÀ qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

OGGI COME OGGI Oltre 200 cavalli, ben oltre i 60 mila euro e un sacco di materiali preziosi. La domanda vera è: ma chi diavolo potrebbe permettersi, in un periodo così, la nuova Ducati 1199 Superleggera? Rispondendo a questa domanda, diremmo nessuno. E la risposta è: quasi nessuno. Dedicata a pochissimi VIP già peraltro clienti Ducati, 500 per l’esattezza, la nuova Superleggera si propone come il non-plus-ultra delle superbike. Motore pompato e peso ridotto all’osso, questa la sua ricetta.

TECNICISMI Ma cosa giustifica un prezzo così assurdo? La lista di special parts montate sulla Panigale per arrivare alla Ducati 1199 Superleggera non è corta: partendo dal motore Superquadro, questo è stato oggetto di un bombardamento vero e proprio. La base di partenza è quella della 1199R, già dotata di valvole di aspirazione e bielle in titanio; a queste però si sono aggiunte le valvole di scarico in titanio e pistoni a due segmenti, normalmente appannaggio dei motori preparati per correre. Non è tutto: ci sono anche nuovi disegni delle camere di combustione, con il rapporto di compressione aumentato a 13,2:1, e l’albero motore equilibrato grazie a pastiglie in tungsteno collocate sui contrappesi. Tutto questo fa raggiungere il tetto dei 200 cavalli, un vero record per una bicilindrica stradale. E a chi non bastasse, c’è il Race Kit specifico per l’utilizzo in pista, che comprende scarico sportivo Akrapovic in titanio composto da silenziatore e collettore 2 in 1, plexiglass maggiorato, telo coprimoto, cavalletto anteriore e posteriore, tappi sostitutivi degli specchi e kit rimozione portatarga e cavalletto laterale. Così, la Superleggera guadagna altri 5 cavalli e perde 2,5 ulteriori chili.

VEDI ANCHE



TO BE CONTINUED Anche sul comparto ciclistico non ci si è certo risparmiati. Sulla Ducati 1199 Superleggera, infatti, troneggia il telaio monoscocca in magnesio, vera primizia, i cerchi Marchesini, anch’essi in Magnesio, telaietto posteriore in fibra di carbonio e carenatura sempre in carbonio. Il risparmio di peso ha interessato anche la batteria, ora agli ioni di Litio, e lo scarico, interamente in titanio. Con queste e altre chicche (principalmente di magnesio) la moto arriva a pesare solo 155 chili a secco, roba da superbike vera. A corredo, ci sono anche un monoammortizzatore Ohlins TTX36 con molla in Titanio e una forcella Ohlins FL916 con piedini ricavati dal pieno. Al reparto freni vengono invece riproposte le pinze Brembo M50 con dischi da 330 mm ma arriva una nuova pompa al manubrio, la MCS 19.21 con interasse regolabile e regolazione remota della distanza alla leva. Dulcis in fundo, c’è un nuovo kit catena passo 520 e corona in ergal.

I’M ELECTRONIC Non poteva mancare una bella elaborata anche sul fronte elettronico. La nuova 1199 Superleggera vanta infatti (finalmente!) un nuovo sistema di controllo dell’impennata chiamato Ducati Wheelie Control (DWC), mentre il Ducati Traction Control (DTC), il sistema di controllo di impennata Ducati Wheelie Control (DWC) e il sistema Engine Brake Control (EBC) sono ottimizzati dal sistema di calibrazione automatica della dimensione degli pneumatici e del rapporto di trasmissione finale. Completano il lotto i pulsanti di comando montati sul manubrio per rapide regolazioni dei sistemi DTC, DWC o EBS durante l'uso in pista. La Superleggera sarà venduta in 500 esemplari a uno strabiliante prezzo di 66 mila euro.


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 22/10/2013
Gallery
Eicma 2013: tutte le novità
Logo MotorBox