Anteprima

BMW R nineT


Avatar Redazionale , il 16/10/13

8 anni fa - La BMW che fa novanta. Guarda il video

Nata per celebrare il novantesimo anniversario di BMW Motorrad, la BMW R nineT è una special basata sulla penultima versione del motore boxer, rigorosamente raffreddato ad aria/olio

Benvenuto nello Speciale EICMA 2013: TUTTE LE NOVITÀ, composto da 95 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2013: TUTTE LE NOVITÀ qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

90 E NON SENTIRLI BMW Motorrad fa 90, e non ci riferiamo certo alla Smorfia. Per celebrare il suo 90esimo compleanno, la Casa di Monaco presenta un modello speciale chiamato BMW R nineT. Special prodotta direttamente dalla Casa madre, avrà un bicilindrico boxer raffreddato ad aria/olio. E per il resto è completamente inedita, a partire dal design da roadster dura&pura. Entriamo più nel dettaglio.

COSA CAMBIA? Quello che colpisce della BMW R nineT è sicuramente il suo look da roadster minimalista, altamente customizzabile a piacimento. L’obiettivo infatti era quello di proporre una special dal concetto modulare, personalizzabile cioè direttamente dal cliente senza la necessità di interventi che richiedano l'aiuto del meccanico. Un esempio lampante è il telaio. La costruzione di base del doppia trave in acciaio, con motore che svolge funzione portante, è sempre la stessa, a cambiare semmai è il telaietto posteriore, ora smontabile e che consente di guidare la nineT come moto per due, oppure, per aumentare l’ego di chi guida, da soli. Completa il quadro il coprisella offerto di serie, che una volta montato fa molto Café Racer.

VEDI ANCHE



TO BE CONTINUED Inedite, per la BMW R nineT, sono anche le sovrastrutture. I tecnici si sono focalizzati su uno stile minimalista, che lasciasse quanta più meccanica in bella vista. All’uopo, ecco un serbatoio in alluminio da 17 litri con tanto di fianchetti spazzolati a mano e successivamente trattati con rivestimento dedicato. Della partita sono anche il coperchio in alluminio con la scritta nineT incisa, sopra il condotto di aspirazione, e le superfici di numerosi componenti in alluminio fucinato. Un esempio? Il trapezio superiore o il fissaggio del manubrio con la scritta BMW Motorrad, sottoposti a sabbiatura con perle di vetro e successivamente anodizzati al naturale. I modelli storici dei 90 anni di BMW Motorrad si ritrovano anche nel faro circolare con l’emblema BMW applicato al centro sul coperchio della lampadina.

UN PO’ DI MECCANICA Anche a livello meccanico, le novità non sono poche. Il motore rimane il bicilindrico boxer raffreddato ad aria/olio, che ha una cilindrata di 1.170 centimetri cubi, ed è capace di 110 cavalli a 7.750 giri e 119 Nm a 6.000 giri, ma cambia lo scarico, ora spostato sulla sinistra con i due terminali sovrapposti. Attraverso un tubo di collegamento corto oppure lungo, inoltre, il terminale può essere montato basso oppure alto. Grossa novità anche sul fronte della ciclistica: il classico Telelever è stato sostituito in toto dalla forcella upside down della S 1000 RR (120 mm di corsa), mentre la sospensione posteriore rimane il classico braccio Paralever con mono centrale. Di conseguenza i numeri che nascono sono interessanti: passo di 1.476 mm, avancorsa 102,5 mm e cannotto di sterzo inclinato di 25,5°. In totale, la moto pesa solo 222 chili in ordine di marcia e, a 90 km/h, consuma 4,5 litri/100 km.

AVANTI IL PROSSIMO Si continua con la scatola del differenziale posteriore, dotata di tre punti di attacco per fissare il portatarga e montare lateralmente la targa oppure il dispositivo d’illuminazione. Inoltre, la configurazione del monobraccio consente di sostituire la ruota di serie con canale da 5,5 pollici con una più larga da ben 6 pollici (sempre con pneumatico 180/55 – 17), tutto nel pieno rispetto della legge. Le ruote dal canto loro sono classicamente a raggi con cerchi in lega a spalla piatta anodizzati neri, i mozzi sono in alluminio neri e i raggi in acciaio inossidabile. Alla frenata ci pensano le pinze radiali monoblocco a 4 pistoncini, i dischi da 320 mm e il BMW Motorrad ABS. Dulcis in fundo la sella, dal look pelle con cuciture a mano, posta a 820 mm da terra.

QUAND/TO La BMW R nineT sarà tra le protagoniste dello stand BMW di EICMA 2013, dove chiunque potrà ammirarla dal vivo. A EICMA 2013 sarà rivelato anche il prezzo di questa roadster dal carattere davvero speciale, oltre a quello di tutti gli accessori disponibili (borse laterali, sella comfort, terminale Akrapovic…). Restiamo in attesa di provarla…


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 16/10/2013
Gallery
Eicma 2013: tutte le novità
Logo MotorBox