Autore:
Simone Valtieri

LE GOMME Non è ancora iniziato il weekend del Gran Premio di Francia che la Pirelli ha già annunciato, come consuetudine con 12 giorni d'anticipo, le mescole scelte da team e piloti in vista del Gran Premio d'Austria, che si terrà la prossima settimana (28-30 giugno) a Spielberg, in casa della Red Bull. Le mescole portate dalla casa milanese per il brevissimo circuito stiriano sono quelle di mezzo, la C2 Hard, la C3 Medium e la C4 Soft, e dei cinque piloti che occupano al momento le prime cinque posizioni nella classifica iridata, non ce n'è uno che ha fatto una scelta uguale all'altro.

SCELTE TOP Se Lewis Hamilton infatti opterà per un 2-2-9 (2 dure, 2 medie, 9 soft) sulla sua Mercedes, mentre sarà quasi agli antipodi la scelta del ferrarrista Charles Leclerc, con una dura, 5 medie e 7 soft. Opzione simile per il suo compagno Sebastian Vettel: (2-4-7), e comunque ancora diversa da quella del pilota Red Bull, Max Verstappen (1-4-8) e del compagno di Lewis, Valtteri Bottas (1-3-9). La scelta del finlandese è la più gettonata, seguita anche da Pierre Gasly (Red Bull), Daniel Ricciardo (Renault), Romain Grosjean (Haas), Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), Daniil Kvyat (Toro Rosso) e Robert Kubica (Williams).

OPZIONE MAX Come Hamilton (2-2-9) anche Nico Hulkenberg (Renault), Kevin Magnussen (Haas), Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo), Alex Albon (Toro Rosso) e George Russell (Williams) mentre copiano Vettel (1-4-8) i due piloti della Racing Point, Sergio Perez e Lance Stroll. Restano invece uniche le terzine scelte da Leclerc e Verstappen. Cosa ci dicono queste scelte? L'abbondanza di Medium per la Ferrari può voler dire che a Maranello abbiano intenzione di puntare a una strategia a sosta singola, probabilmente la migliore sulla pista di Le Castellet.


TAGS: pirelli formula 1 zeltweg f1 gp austria f1 red bull ring AustrianGP 2019 F1 Spielberg