Autore:
Simone Valtieri

LA GARA PIÙ BELLA Super vittoria per Max Verstappen, super gara per Charles Leclerc, super Gran Premio d'Austria, al Red Bull Ring, una pista sempre in grado di generare gare entusiasmanti. Sotto la bandiera a scacchi è transitato per primo l'olandese ma la sua vittoria è stata sub-judice per circa tre ore, visto il sorpasso al limite nel finale su Charles Leclerc, dopodiché i commissari hanno deciso di confermarla. C'è stato anche il giallo di un finto comunicato circolato in anticipo e subito rinnegato dalla FIA, che assegnava invece la vittoria a Leclerc, uscito circa due ore dopo la gara, ma non è questo il punto. Il punto è che Verstappen vince, comunque la si guardi, la gara più bella gara ed esaltante dell'anno.

STALLO AL VIA Si spengono i semafori e Max Verstappen sbaglia la partenza clamorosamente, e dalla seconda casella viene risucchiato dal gruppone, finendo addirittura alle spalle di Sebastian Vettel, che scattava nono e si è ritrovato settimo. Davanti partenza brillante per Charles Leclerc che si prende la prima posizione e un margine di sicurezza su Hamilton e Bottas. Vettel e Vertsappen risalgono nei primi giri riprendendosi la quarta e la quinta posizione.

SOSTE SFALSATE Si arriva in queste condizioni fino alla girandola delle soste ai box. Il primo a rientrare è Bottas, seguito da Vettel al quale mancano però le gomme, e così il tedesco perde qualche secondo utile a provare l'undercut su Hamilton. Al giro dopo è il turno di Leclerc mentre Hamilton e Verstappen attendono un'altra decina di giri, sarà la chiave della rimonta dell'olandese. Mentre il ritmo di Hamilton precipita, quello di Verstappen tiene, e al momento del loro pit-stop qualcosa è cambiato.

CHIAVE GOMME Ai box Hamilton è costretto a cambiare anche il musetto, danneggiato sui "salsicciotti" austriaci, e così precipita in quinta posizioone con Charles Leclerc che torna al comando con un buon margine di 5" su Bottas, con alle calcagna Vettel e Verstappen. Ed è qui che comincia lo show dell'olandese, con gomme Hard più fresche e una macchina che le tratta meglio inizia a recuperare sui tre davanti.

CHE RIMONTA! In primis Verstappen supera Vettel e lo costringe a cambiare strategia (Seb rientrerà per il secondo pit-stop montando gomme Soft e recuperando nel finale la quarta posizione su Hamilton), poi prende Bottas e lo passa senza difficoltà, dopodiché ha 10 giri per prendere Leclerc. Max, aiutato anche da un pizzico di buona sorte con i doppiati, recuperare Leclerc e a cinque giri dal termine sferrare il proprio attacco. Il sorpasso a sportelalte avviene a tre giri dal termine e Max vince una gara emozionante, ma i giudici prima notano, poi mettono sotto investigazione la manovra. 

RISULTATI Nei dieci sono finiti anche il brillante Lando Norris, sesto anche se doppiato, davanti a Pierre Gasly e a Carlos Sainz, bravissimo a rientrare dall'ultima fila. A punti anche le due Alfa Romeo di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, al primo punto in carriera in Formula 1: di seguito i risultati completi del Gran Premio d'Austria, vinto da Max Verstappen davanti a Charles Leclerc e Valtteri Bottas. Commissari permettendo.

Pos Pilota Team Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:22:01.822 71
2 Charles Leclerc Ferrari +2.724s 71
3 Valtteri Bottas Mercedes +18.960s 71
4 Sebastian Vettel Ferrari +19.610s 71
5 Lewis Hamilton Mercedes +22.805s 71
6 Lando Norris McLaren-Renault +1 giro 70
7 Pierre Gasly Red Bull-Honda +1 giro 70
8 Carlos Sainz McLaren-Renault +1 giro 70
9 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari +1 giro 70
10 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari +1 giro 70
11 Sergio Perez Racing Point-Mercedes +1 giro 70
12 Daniel Ricciardo Renault +1 giro 70
13 Nico Hulkenberg Renault +1 giro 70
14 Lance Stroll Racing Point-Mercedes +1 giro 70
15 Alexander Albon Toro Rosso-Honda +1 giro 70
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari +1 giro 70
17 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda +1 giro 70
18 George Russell Williams-Mercedes +2 giri 69
19 Kevin Magnussen Haas-Ferrari +2 giri 69
20 Robert Kubica Williams-Mercedes +3 giri 68

In grassetto il pilota che ha ottenuto il punto extra per il giro più veloce.

Gli orari tv del weekend di Spielberg | Tutte le info e i risultati del GP Austria 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Il Gran Premio d'Austria 2019 è su MotorBox, rivivilo con la nostra cronaca minuto per minuto.

16.53 - In attesa della decisione dei commissari, noi chiudiamo qui questo lungo resoconto live! Grazie a tutti per averci seguito, ma non lasciate Motorbox.com, a breve tutti gli approfondimenti su questo emozionante Gran Premio d'Austria e, soprattutto, la decisione sul caso Verstappen-Leclerc.

16.51 - Al di là delle penalizzazioni, va sottolineato che sul passo oggi Verstappen si è dimostrato il migliore di tutti, e se non avesse sbagliato la partenza avrebbe portato a casa probabilmente la vittoria.

16.49 - Leclerc lascia il podio al momento dell'inizio dei festeggiamenti, gelo assoluto tra lui e Verstappen, non si sono parlati neanche nel retropodio. Chi sta festeggiando invece è la Honda, per il primo successo da quando è tornata in Formula 1 tra mille difficoltà. Sempre che i commissari confermino l'ordine d'arrivo.

16.47 - Questa la classifica finale del Gran Premio d'Austria. Ancora sub-judice. Fra poco i due piloti di Red Bull e Ferrari si presenteranno con ogni probabilità davanti agli steward. Leclerc scurissimo in volto sul podio non festeggia.

16.46 - Si prendono del tempo i commissari, intanto via alla cerimonia del podio con Verstappen sul gradino più alto e l'inno Orange che risuona nell'aria al Red Bull ring. Seconda vittoria per lui dopo quella dell'anno scorso su questa pista. Leclerc scurissimo in volto.

16.45 - Non vorremmo essere nei panni dei commissari, soprattutto vista la marea arancione che si sta recando sotto al podio.

16.43 - Queste le parole a caldo dei due protagonisti di questa gara, ora siamo in trepidante attesa di cosa decideranno i commissri, se faranno salire i due sul podio subito o se arriverà prima il verdetto sul discusso episodio di fine gara.

16.42 - Charles Leclerc: "Il giro precedente mi ha lasciato spazio ed è stato perfetto, nel secondo no, e mi ha mandato largo fuori pista, decideranno i commissari."

16.40 - Max Verstappen appena sceso intervistato da Brundle: "È stato un sorpasso normale, sono solo le gare"

16.37 - Abbiamo assistito a una gara fantastica! Sensazionale! Meravigliosa! Verstappen festeggia la vittoria ma non è detto che resti tra le sue mani, dovremo aspettare l'esito dell'investigazione. Gara incredibile per Max, ma anche per Charles, che si è difeso con i denti. Gara da 10 per entrambi, episodio a parte.

16.36 - Under investigation la vittoria di Max Verstappen! Arriva la comunicazione ufficiale... sarebbe la prima vittoria del motore Honda, ma dobbiamo vedere cosa decideranno i commissari di gara sul sorpasso di Max ai danni di Charles Leclerc. 

16.35 - Bandiera a scacchi! Max Verstappen vince il Gran Premio d'Austria! Secondo Charles Leclerc. Vedremo se i commissari prenderanno decisioni. Vettel arriva a un centimetro da Bottas, quarto. Quinto Lewis Hamilton.

16.34 - Comincia l'ultimo giro! Verstappen primo, Leclerc secondo, poi Bottas, Vettel e Hamilton!

16.33 - Non ha avuto spazio Leclerc, Verstappen rischia la penalità, ha letteralmente accompagnato fuori pista Leclerc! Vettel intanto sta attaccando Hamilton, entrambi a due secondi da Bottas. Passa Vettel alla curva 3! Vertsappen intanto ha 1" su Leclerc!

16.32 - Tre giri al cardiopalma, ancora tanti DRS per Verstappen che è vicinissimo a Leclerc! Sportellate tra i due! Passa Verstappen ma manda fuori Charles Leclerc alla curva 2! Verstappen è primo ma è una situazione al limite!

16.31 - Vettel è in scia a Hamilton, Verstappen passa Leclerc alla curva 2! Ma non lascia strada il ferrarista e riesce a difendersi con i denti alla curva 3! SPETTACOLO PURO!

16.30 - Verstappen comincia gli ultimi 5 giri, DRS per lui, 4 decimi il margine su Leclerc! Si difende in questo primo giro Leclerc, ma ne restano quattro e sarà difficilissimo per lui mantenere la posizione in vetta.

16.29 - La peggior situazione possibile per Leclerc, con Gasly che sicuramente non gli renderà la vita facilissima e Verstappen che avrà 5 giri per sfruttare il DRS...

16.28 - Vicinissimo ora Verstappen! Leclerc deve doppiare il suo compagno Gasly! Situazione sfortunatissima per Leclerc che lo precede di appena 1"1...

16.27 - Una marea di doppiati davanti a Leclerc in questo moento: Russell, Gasly e Norris! Verstappen sia avvicina sempre di più! Altri 4 decimi persi in curva da Leclerc per doppiare Russell, Verstappen è a 1"9 da Leclerc! 

16.26 - Ora pista libera per entrambi: 2"8 questo giro il margine, con Verstappen che prende l'ennesimo DRS, stavolta quello di Magnussen. Vettel è intanto a 1"8 da Hamilton.

16.25 - Leclerc perde mezzo secondo per doppiare Sainz e cala ancora il margine con Verstappen, sono ora 3" quando mancano 8 giri e un po'! 

16.24 - 1'08"1 per Leclerrc, 1'07"7 per Verstappen, 3"9 il divario tra i due. Cambia la mappatura sulla Ferrari di Leclerc per poter consentire al pilota numero 16 dalla Ferrari spingere di più. Vettel a 2"7 da Hamilton alla caccia del quarto posto. Bottas sereno in terza posizione.

16.23 - Verstappen: 1''07"475! Stratosferico l'olandese che è a 4"2 dalla vetta quando mancano 10 giri al termine! Vettel a 3"6 da Hamilton.

16.22 - Girano sugli stessi ritmi Leclerc e Verstappen, ma l'olandese sfruttando il DRS nel doppiare Kimi Raikkonen recupera tre decimi nel primo settore. Resta una minaccia l'olandese per il monegasco.

16.21 - Diamo un'occhiat anche alle spalle dei primi cinque. Sesmpre sesto Norris, che ha 1"7 di margine su Gasly. Ottavo Carlos Sainz, partito dal fondo ma che ha avuto la meglio delle due Alfa Romeo di Raikkonen e Giovinazzi, decimo.

16.20 - 1'07"9 per Leclerc, arriva Verstappen: 1''07"768! Mostruoso l'olandese! Vettel a 4"5 da Hamilton.

16.19 - Comincia il 58° giro, Leclerc transita sul traguardo in 1'08"2, stesso giro per Verstappen che resta a 5", poi Bottas a 7"8 Hamilton a 19"8, Vettel a 24"6.

16.18 - Ora Leclerc ha un problema. Il problema di potenza momentaneo sull'auto di Verstappen è stato sistemato, e l'olandese ha ora 15 giri per recuperare 5 giri a Leclerc. Può farcela l'olandese se continua a correre così!

16.17 - Verstappen resta comunque attaccato a Bottas... e lo infila in curva 2!!! Secondo l'olandese! 

16.16 - Attenzione, lamenta una perdita di potenza Verstappen.

16.15 - 1'07"787 ora per Vettel che si porta a 6"5 da Hamilton! Intanto comunicano a Leclerc che il periodo di save fueling è finito, ora può spingere! Intanto alle sue spalle a 4"8 c'è Bottas e a 5"3 Verstappen...

16.14 - Continua a macinare giri veloci intanto Verstappen, Vettel non riesce a fare il record della pista pur girando in 1'08"0 visto che nell'inseguire Vettel, Max aveva fatto 1'07"844. Questa la classifica al passaggio precedente:

16.13 - Sebastian Vettel è ora quinto a 28" dal compagno e a 7"8 su Hamilton, tenta il tutto per tutto il tedesco sperando in una Safety Car che lo metta in pole position per la vittoria, al momento anche il podio è un miraggio per il ferrarista.

16.12 - Comincia il 51° giro, Leclerc è in testa con 4"4 su Bottas, 6"7 su Verstappen

16.11 - Chiude il sorpasso Max Verstappen! Con una gomma più resca di 10 giri l'olandese non lascia scampo al tedesco e scappa via a riprendere anche Bottas. Pit stop Ferrari a sopresa per Vettel che monta una gomma rossa nuova e torna in pista in quinta posizione!

16.10 - Attacca ancora Verstappen ma Vettel si difende, ma non potrà continuare così a lungo. Ancora DRS per la Red Bull che stavolta è vicinissima.

16.09 - Vettel ha un problema, deve prendere Bottas subito altrimenti Verstappen è una vera minaccia: 3 zone DRS consecutive su questa pista possono essere letali per chiunque, figuriamoci per un cagnaccio come Verstappen.

16.08 - Leclerc sempre davanti con 4"1 su Bottas, ma è Vettel che è sotto attacco di Verstappen: DRS! E si difende in curva 2 Vettel, ora curva 3... difesa ancora del tedesco ma è pericolosissimo l'olandese!

16.07 - Si sta per creare un pacchetto di mischia per la seconda posizione. Vettel ha bisogno di spingere adesso per non farsi prendere dall'olandese, che è a 1" dal tedesco. 2"2 il margine di Bottas sul tedesco della Ferrari.

16.06 - 1"3 ora il margine tra Verstappen e Vettel. Fra poco l'olandese potrà beneficiare del DRS... Vettel intanto si sta avvicinando a Bottas, lontano 2"8.

16.05 - A breve si farà minacciosissimo Max Verstappen alle spalle di Sebastian Vettel: 1"6 il margine residuo del tedesco sull'olandese... che fa 1'08"165! Ancora giro veloce!

16.04 - Leclerc mantiene 3"9 su Bottas, 7"5 su Vettel e 9"6 su Verstappen. Hamilton è a 20"6.

16.03 - 44° giro: Charles Leclerc transita con un tempo un po' alto, 1'09"1. Max Verstappen invece fa il giro più veloce: 1'08"317!

16.02 - Entra ai box Carlos Sainz e Lando Norris diventa sesto effettivo, mentre cominca il 43° giro.

16.01 - Lando Norris supera di prepotenza Ricciardo con le gomme ormai usurate, e il talentino della McLaren si prende la settima piazza, sesta virtuale.

16.00 - Si sta piano piano compattando il gruppo alle spalle di Leclerc. Ora tra Bottas e Vettel ci sono 3"9, Verstappen è a 2"4 dal tedesco.

15.59 - Continua a correre Verstappen, a un soffio dal record della pista, gira 7 decimi meglio di Leclerc in questo giro. Il monegaasco è appena passato a una mappa più conservativa per salvare benzina e pneumatici.

15.58 - Bagarre tra Ricciardo, Norris e Gasly per la sesta posizione, considerando che il sesto attualmente, ovvero Sainz, dovrà fermarsi a breve.

15.57 - Norris attacca Ricciardo per la settima posizione. Ricordiamo che Sainz (7°) e Ricciardo (8°) sono entrambi ancora con le gomme con le quali sono partiti.

15.56 - Migliora ora il ritmo di Hamilton che scende anche lui sotto i 69", occhio a Verstappen che sembra il più in palla al momento, oltre a essere quello con le gomme più fresche.

15.55 - Continua a crescere il distacco tra Leclerc e Bottas, di nuovo a 4"9, Vettel intanto continua a rosicchiare terreno sul finlandese: 4"7. Verstappen però non è da sottovalutare, si trova a 3"3 dal tedesco, con Hamilton a 7"7 dall'olandese. Di seguito il quadro completo offerto dal nostro inviato Salvo Sardina.

15.54 - Giro veloce per Charles Leclerc! 1'08"344 per lui. E siamo solo a metà gara...

15.53 - Comincia il 35° giro, tutti stanno tirando e girando sotto i 69". Il solo in difficoltà è Hamilton, 1'09"7 per lui.

15.52 - Dicevamo: giro 34° appena cominciato: 4"1 il margine di Leclerc su Bottas, poi Vettel a 9"2 dal compagno, 12"8 Verstappen, 18"6 il leader del mondiale Hamilton. Sesto è Sainzm poi Ricciardo ma entrambi devono fermarsi, per cui seguono Norris, Gasly, Raikkonen e Giovinazzi, in odore di primi punti in carriera.

15.51 - Facciamo un po' d'ordine, i piloti stanno per transitare sul traguardo. Leclerc è primo con 4" su Bottas, che in questi ultimi passaggi ha girato leggermente più veloce del monegasco. Intanto dietro Gasly riesce a sorpassare finalmente Raikkonen ed è nono. Davanti a loro due ci sono Sainz e Ricciardo che non si sono ancora fermati.

15.50 - 32° giro, Leclerc torna a essere in testa al GP d'Austria, Bottas è secondo, poi Vettel, anche Verstappen prende la posizione su Hamilton che gli è ora alle calcagna.

15.49 - Sebastian Vettel: 1'08"345! Continua a martellare il tedesco, che ha guadagnato la posizione su Hamilton e ora è quarto, virtualmente terzo quando rientrerà in pit Verstappen. Ed eccolo l'olandese ai box in questo istante!

15.48 - Cambiata l'ala anteriore sull'auto di Hamilton, 11" di pit-stop, rischia anche la posizione con Verstappen il britannico, attualmente l'olandese è davanti e continua a girare su tempi accettabili, 1'09 basso.

15.47 - Sebastian Vettel: 1'08"750! Richiamano Lewis ai box e sono pronti anche a sostituirgli l'ala anteriore, danneggiata nelle escursioni sui cordoli!

15.46 - Non si ferma neanche in questo giro Hamilton.

15.45 - 29° giro iniziato, Hamilton comanda con 6" su Verstappen, 13"4 su Leclerc, 17"8 su Bottas e 24"9 su Vettel. Sta girando molto lento ora Lewis, sopra l'1"10, e così gli comunicano via radio di rientrare al prossimo giro.

15.44 - Hamilton ancora non rientra, è lì lì per superare Bottas al pit stop, si muove qualcosa nei box della Mercedes. Verstppen continua con un ottimo ritmo, questo giro peggiore solo di Vettel ma meglio di Leclerc.

15.43 - I più veloci in pista sono le Ferrari con le Hard, meglio di Bottas che continua a perdere circa mezzo secondo al giro dalle Ferrari e ha ora 7"8 di margine su Vettel. 

15.42 - Continua a recuperare Leclerc che si ritroverà in testa quando si fermeranno i primi due. Si ferma ai box intanto Lando Norris, e così anche Pierre Gasly. Giovinazzi si è fermato pochi secondi prima di loro.

15.41 - Prova ad allungare la vita alle sue gomme Hamilton che fa ancora ottimi giri, così come Verstappen. I due sono in testa alla gara, Leclerc gira già più veloce di loro nonostante lo step di due mescole, ed è a 15"4 dal leader.

15.40 - I secondi persi ai box hanno comportato la perdita di posizioni da parte di Vettel che rientra alle spalle di Raikkonen e Gasly. Gasly appena superato dal tedesco, Kimi gli lascia strada rientrando ai box. Hamilton intanto continua a spingere e resta in pista.

15.39 - Rientra ai box Charles Leclerc, il leader della gara, prosegue Hamilton che prende la testa della gara. 2"6 solo per il monegasco, contro il 6"1 di Vettel e il 3"1 di Bottas. Intanto Lewis Hamilton fa il record della pista: 1'08"842!

15.38 - Hard sia per Bottas che per Vettel

15.37 - Mentre continuano a battagliare per la settima piazza Raikkonen e Gasly, Vettel è ora a 2" da Hamilton. Il primo a rientrare ai box è Valtteri Bottas e subito dopo anche Vettel, ma il tedesco perde almeno 3" al pit stop perché mancavano le gomme!!! 

15.36 - Siamo già nella finestra dei pit stop, vedremo chi aprirà le danze...

15.35 - 20° giro! Leclerc ha 4"7 su Bottas, 6"2 su Hamilton, 9"1 su Vettel e 14" su Verstappen!

15.34 - Charles Leclerc prima e Sebastian Vettel poi fanno il giro più veloce della gara, il tedesco in 1'09"073! Intanto dietro c'è bagarre tra Gasly e Raikkonen che si difende!

15.33 - La Red Bull si conferma una delle auto migliori nella gestione delle gomme, al momento Verstappen è il più veloce in pista, anche se è questione di centesimi. Via radio dicono a Vettel di cominciare a spingere, è vicina la sosta per il tedesco?

15.32 - Potremmo essere al punto di crossover. Stessi giri al momento per Leclerc e Bottas, mentre Hamilton guadagna un decimo esatto su Vettel. Max Verstappen fa il giro veloce in 1'09"252!

15.31 - 16° giro. Si accorcia il gap tra Leclerc e Bottas, 3"6 ora, ma si assottiglia anche quello tra Hamilton e Vettel, ora 3"3, con Verstappen distante 5" dalla Ferrari numero 5.

15.30 - Stabile in quest'ultimo giro il distacco tra Leclerc e Bottas, 3"9. Hanno informato Leclerc di iniziare a salvare le gomme.

15.29 - Alle spalle dei primi cinque grande attacco di Lando Norris che passa Kimi Raikkonen in curva 2! On fire il giovanissimo pilota della McLaren che sale in sesta posizione, Gasly osservatore privilegiato del duello tra i due.

15.28 - Penalità intanto per Kevin Magnussen, si è posizionato male sulla griglia di partenza. Una penalità che ci sembra eccessiva. Continua intanto ad allargarsi il divario tra Leclerc e Bottas, 4", e a calare quello tra Hamilton e Vettel: 3"8.

15.27 - Inizia il 13° giro e il distacco tra Leclerc e Bottas è ora di 3"7, quello tra Hamilton e Vettel scende a 4".

15.26 - Team Radio per Leclerc, il team gli comunica che intende mantenere il piano A. 3"5 i secondi di vantaggio del monegasco su Bottas, 6" su Hamilton, 10"5 su Vettel che rosicchia qualcosa a Lewis.

15.25 - Per ora sembra reggere la gomma Soft di Leclerc, che in questo momento transita sul traguardo per iniziare l'11° giro con quasi 3" di margine su Bottas, 5"8 su Hamilton e 10"6 su Vettel, questo giro il più veloce in pista il tedesco.

15.24 - Giro 10: Leclerc ha 2"7 su Bottas, 5"7 su Hamilton, 10"7 sul compagno Vettel.

15.23 - Arriva anche l'attacco di Max Verstappen su Kimi Raikkonen, cominciano a fruttare le gomme Medium dell'olandese, non può nulla Kimi per difendersi se non lasciar passare la Red Bull che è ora in quinta piazza.

15.22 - Under Investigation intanto Kevin Magnussen, che non troviamo più nella top ten ma in 14° piazza. 10° è al momento Sergio Perez alle spalle di Antonio Giovinazzi.

15.21 - Giro 7: 2"5 i secondi di vantaggio di Leclerc su Bottas, Hamilton a 5"0, Vettel a 10"1, Raikkonen e Verstappen oltre i 12".

15.20 - Non riesce ancora Max Verstappen a passare Norris, ci riprova con il DRS in curva 2...va all'internoe passa! Norris prova a difendersi come con Vettel ma non ce la fa. Sesto Max!

15.19 - Sesto giro, Leclerc comincia a non guadagnare più su Bottas, intanto Vettel prende la scia di Raikkonen in curva 2 e passa il suo ex compagno di team, prendendosi la quarta posizione!

15.18 - Vettel è già negli scarichi di Raikkonen, Norris deve ora difendere la sesta posizione da Verstappen che però prende la scia all'esterno di curva 3, cerca l'incrocio ma non riesce l'attacco dell'olandese. Davanti Leclerc ha sempre 2"2 su Bottas, 4"4 su Hamilton.

15.17 - Ed ecco subito il sorpasso di Sebastian Vettel su Lando Norris tra la 1 e la 2, poi Norris attacca di nuovo sfruttando il DRS ma Vettel si difende all'interno e tiene la quinta posizione!

15.16 - Disabilitato il DRS, cominceranno a breve gli attacchi. Leclerc continua a martellare sfruttando appieno la gomma rossa in questi primi giri! Giro veloce nei primi tre giri per Charles.

15.15 - Giro 2, Leclerc porta a 1"8 il margine su Bottas, poi Hamilton a 3"2, Raikkonen a 3"5, poi Norris che deve tenere a bada Sebastian Vettel.

15.14 - Norris attacca Hamilton alla curva 3 ma viene beffato da Raikkonen. Dietro di loro c'è già Vettel, sesto davanti a Verstappen e Gasly, poi Giovinazzi e Magnussen! Termina il primo giro!

15.13 - Si spengono i semafori! Viaaaaa al Gran Premio d'Austria! Parte malissimo Verstappen che viene risucchiato dal gruppo, Leclerc prende subito la testa davanti a Bottas e Hamilton! 

15.12 - Finisce in un batter d'occhio il giro di formazione, siamo d'altra parte sulla pista con il giro più veloce del mondiale, si impiega infatti meno di un minuto e 10 secondi per compiere un giro completo del Red Bull Ring! Le vetture si stanno schierando sulla griglia di partenza... Tutti con gomme Medium, tranne sette piloti nella top ten, tra cui Leclerc e Vettel (Norris, Gasly, Magnussen, Raikkonen e Giovinazzi gli altri). Scatta dai box George Russell

15.10 - Ci siamo! Scatta ora il giro di formazione! Ricapitoliamo ancora una volta le prime posizioni: Leclerc e Verstappen in prima fila, Bottas e Hamilton in seconda, Norris e Raikkonen in terza. Giovinazzi parte settimo, Vettel nono... 

15.07 - Tre minuti al via del giro di formazione. Sul lato gommato della pista partiranno il poleman Leclerc, il terzo Bottas, il quinto, e bravissimo per tutto il weekend, Lando Norris, il 7° e ancora bravissimo, Antonio Giovinazzi, al miglior risultato in carriera in qualifica, e il 9° Sebastian Vettel. Lato sporco invece per Verstappen, Hamilton, Raikkonen, Gasly e Magnussen.

15.05 - Le temperature continuano a salire: 33,5°, sembra di essere a Singapore se non fosse che il sole splendente e la meravigliosa cornice alpina ci mostrano senza alcun tipo di dubbio che ci troviamo in Europa, a cinque minuti dal via del Gran Premio d'Austria.

15.03 - Mentre continuiamo a chiacchierare è stato eseguito un trascinante inno austriaco in chiave rock, con tanto di saluto da parte di tutti i piloti - dotati anche qui dell'immancabile cappellino rosso - a colui che invece è sfortunatamente mancato, ma che resterà sempre scolpito nei cuori dell gente e nel mito della Formula 1: Niki Lauda

15.01 - Il caldo non ha comunque scoraggiato i tifosi! Avete già visto nel tweet di inizio live le tribune tinte con i colori della bandiera austriaca, ma sono tantissimi anche i tifosi di Max Verstappen. Gli olandesi, sì sa, quando si tratta di sport emigrano in massa, colorando di arancione le tribune di mezza Europa. Max che ha vinto lo scorso anno il GP d'Austria, sfruttando una serie di situazioni favorevoli con l'abilità di un veterano.

14.58 - E abbiamo menzionato il caldo, perciò diamo un'occhiata alle temperature grazie al tweet meteo del nostro inviato al Red Bull Ring Salvo Sardina, che si sarà abbronzato (o ustionato, glielo chiederemo) durante questo fine settimana: ben 51° sulla pista, 33° nell'aria... un inferno!

14.55 - Manca ancora un quarto d'ora al via, le più grandi incognite sono il grande caldo che c'è oggi al Red Bull Ring, la pista adagiata tra le Alpi della Stiria tra le località di Spielberg e Zeltweg, e la strategia. Nei primi dieci sono tre i piloti che scatteranno con la mescola Medium: Verstappen, Bottas e Hamilton, scelta della quale potrebbero tutti e tre giovare dopo i primi giri di gara. Staremo a vedere. In ogni caso sia Hamilton che Bottas, per non consumare le gomme, sono scesi in pista con un set di Soft usate. E le Soft sono le mescole scelte dal poleman Leclerc e dagli altri presenti nella top ten, compreso Sebastian Vettel.

14.50 - E spieghiamo un po' di asterischi nella tabella appena postata: la classifica delle qualifiche è stata un po' scombinata dalle penalità. Tre posizioni in meno ricevute da Hamilton per impeding a Kimi Raikkonen, ma invece di scattare quinto scatterà quarto, poiché anche Kevin Magnussen (5° in qualifica) sconta 5 posizioni sulla griglia per la sostituzione del cambio. Ne giova Vettel che scala dal 10° posto al 9°. Gli altri tre penalizzati per sostituizioni di componenti delle Power Unit sono Russell, Albon e Sainz.

14.48 - Diamo un nome e una monoposto ai protagonisti annunciati di questa gara: davanti a tutti scatterà Charles Leclerc, alla sua seconda pole in carriera, con la Ferrari. Al suo fianco il coetaneo Max Verstappen sulla Red Bull, con il quale formano la prima fila più giovane della storia! Seconda fila tutta Mercedes con Bottas davanti al penalizzato Hamilton. Sebastian Vettel partirà dalla nona casella, dopo i problemi tecnici avuti in qualifica. Ma diamo un'occhiata alla griglia di partenza completa: 

GRIGLIA DI PARTENZA

Pos Pilota Team Tempo
1 Charles Leclerc Ferrari 1:03.003
2 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:03.439
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:03.537
4 Lewis Hamilton* Mercedes 1:03.262
5 Lando Norris McLaren-Renault 1:04.099
6 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:04.166
7 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:04.179
8 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:04.199
9 Sebastian Vettel Ferrari Senza tempo
10 Kevin Magnussen** Haas-Ferrari 1:04.072
11 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:04.490
12 Daniel Ricciardo Renault 1:04.790
13 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:04.789
14 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:04.832
15 Nico Hulkenberg*** Renault 1:04.516
16 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:05.324
17 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:06.206
18 George Russell**** Williams-Mercedes 1:05.904
19 Alexander Albon***** Toro Rosso-Honda 1:04.665
20 Carlos Sainz***** McLaren-Renault 1:13.601

14.45 - Buongiorno a tutti cari amici di Motorbox! Siamo pronti per vivere con voi un Gran Premio d'Austria che si preannuncia incertissimo, stavolta sì. Quattro piloti e tre scuderie in lizza per la vittoria con due strategie diverse e un campione che deve rimontare dalle retrovie. Ci sono tutti gli ingredienti per assistere a una grande gara.

 


TAGS: formula 1 gp austria red bull ring f1 2019 Diretta F1 Live F1 GP Austria 2019 AustrianGP 2019 Spielberg 2019