Pubblicato il 02/08/20

ROUND 4 GP GRAN BRETAGNA La Formula 1 torna a casa, nella sua culla. Il 13 maggio 1950 fu disputato su un tracciato ricavato dall'aeroporto militare di Silvestone il primo Gran Premio della storia, ed è nello stesso luogo, su una pista trasformatasi negli anni ma he ancora ricalca i tratti storici di quel GP, che in questo particolare 2020 si disputeranno due gare in due weekend consecutivi. Al Gran Premio di Gran Bretagna (quello successivo si chiamerà Gran Premio dei 70 anni della F1), si arriverà con una classifica già dominata dai due piloti Mercedes, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, che si sono spartiti le vittorie nelle prime tre occasioni dell'anno. Su un circuito velocissimo e filante, proveranno a essere della partita Red Bull, Racing Point, McLaren, Ferrari e Renault, in rigoroso ordine di classifica, anche se per quanto visto in pista fino a ora, sarà veramente dura per loro dar fastidio alle Frecce nere di Stoccarda. A meno che il meteo non ci metta lo zampino...

SILVERSTONE, LE CARATTERISTICHE DELLA PISTA

IL CIRCUITO Il primo GP di Gran Bretagna, come accennato, si è svolto nel 1950 a Silverstone: fu la gara inaugurale del primo Campionato del Mondo di Formula 1 e la vinse Nino Farina su Alfa Romeo. Da allora l'appuntamento britannico si è ripetuto 70 volte, 53 delle quali (le altre 12 a Brands Hatch e 5 ad Aintree) su questa iconica pista ricavata da un vecchio aeroporto militare, che ha cambiato layout ben 10 volte nella storia prima di arrivare alla moderna conformazione. Alle storiche curve Stowe, Chapel, Becketts, Maggots e Copse si è aggiunto nel 2011 un interessantissimo settore che va da curva 1 a curva 6. La pista, lunga oggi 5.891 metri, viene percorsa per 52 giri in gara, con un record di 1'27''369 stabilito in gara da Lewis Hamilton lo scorso anno. In prova però, si scende ancora e la pole 2019, stavolta firmata da Valtteri Bottas, è arrivata con l'impressionante tempo di 1'25''093.

SILVERSTONE, LE FRENATE PIÙ IMPEGNATIVE

Grazie alla Brembo - l'azienda italiana che fornisce dischi e freni a quasi tutte le scuderie del Mondiale di Formula 1 - possiamo offririvi tutti i dati relativi alle frenate sulla pista di Silverstone, considerata di livello 1 su 5 (Light) nella scala che valuta l'impegno per gli impianti frenanti. 
Tempo speso in frenata: 15%
Numero di frenate: 7
Curve più impegnative: 3, 16 e 6.
Secondo i tecnici Brembo il Silverstone Circuit rientra nella categoria dei circuiti scarsamente impegnativi per i freni. In una scala da 1 a 5 si è meritato un indice di difficoltà di 2, inferiore a tutte le altre piste inserite nel calendario corrente del Mondiale di Formula 1. Con i suoi 52 gradi di Latitudine Nord, la pista inglese è la più vicina al Polo Nord dell’intero campionato. Questo fattore unito alle basse energie in gioco potrebbe tradursi nella vetrificazione (glazing) del materiale d’attrito nell’ipotesi in cui piova o le temperature scendano di colpo. La pista britannica presenta 7 punti di frenata, per un tempo totale sul giro di utilizzo dei freni di 12 secondi e 6 decimi, inferiore di oltre 5 secondi rispetto all’Hungaroring. Dalla partenza alla bandiera a scacchi i freni sono in funzione per poco meno di 11 minuti. Complessivamente in gara ciascun pilota esercita un carico totale sul pedale del freno di 30 tonnellate: al Red Bull Ring il valore era stato di 39 tonnellate e all’Hungaroring di 56 tonnellate. La ragione è la presenza di sole 3 frenate per ogni giro in cui il carico sul pedale supera i 55 kg. Delle 7 frenate del GP Gran Bretagna 2 sono considerate altamente impegnative per i freni, una è di media difficoltà e le restanti 4 sono light. La più dura è quella alla curva 3 perché i piloti arrivano in accelerazione dal traguardo senza aver azionato i freni alle curve 1 e 2 e così si presentano a 320 km/h: in soli 2,37 secondi scendono a 125 km/h grazie ad un carico di 150 kg sul pedale del freno mentre la decelerazione è di 4,8 g. Di seguito tutti i dati relativi alle frenate di Silverstone forniti da Brembo. Per leggerli più chiaramente basta scorrere la galleria a fondo pagina, dove è disponibile anche l'interessante video sugli ''hardest breaking point'', i punti di frenata più impegnativi del tracciato.

NUMERI E STATISTICHE DEL GP GRAN BRETAGNA 2020

Già detto del record della pista, a Silverstone l'albo d'oro recente parla di cinque affermazioni di Lewis Hamilton nelle ultime sei gare, dal 2014 al 2017 e poi nel 2019. A rompere le uova nel paniere era arrivato nel 2018 Sebastian Vettel con la Ferrari. In totale Hamilton vanta sei vittorie in casa, ed è il pilota che nella storia ha riportato più successi a Silverstone davanti al suo connazionale Jim Clark e ad Alain Prost, con Nigel Mansell che si è fermato a quota 4. Vettel vanta anche un successo con la Red Bull sulla pista del Northamptonshire, e tra i piloti in attività il solo ad aver trionfato anch'esso qui a Silverstone è Kimi Raikkonen, ma nel lontano 2007, con la Ferrari. E a proposito della Rossa, sono 17 le sue affermazioni nel Gran Premio di Gran Bretagna, davanti alle 14 della McLaren e alle 10 della Williams. Lewis Hamilton è, infine, il poleman più bravo, con 6 partenze al palo a Silverstone contro le 5 di Clark e le 4 di Stirling Moss.

PREVISIONI METEO DEL GP GRAN BRETAGNA 2020

Atteso un weekend con cielo sereno e poche piogge nel Northamptonshire, anche se da venerdì a sabato e domenica a Silverstone dovrebbe verificarsi un notevole calo delle temperature, in grado di variare i valori in campo da un giorno all'altro e mettere in difficoltà team e piloti. Nel dettaglio i dati di weather.com
Venerdì 31 luglio – Per lo più soleggiato, 20% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 16°C e i 31°C.
Sabato 1 agosto – Parzialmente nuvoloso, 10% possibilità di precipitazioni, temperature tra gli 11°C e i 22°C.
Domenica 2 agosto – Parzialmente nuvoloso, 10% possibilità di precipitazioni, temperature tra i 12°C e i 19°C.

GP Gran Bretagna 2019, Silverstone: le due Red Bull di Verstappen e Gasly

GP GRAN BRETAGNA 2020: COME SEGUIRLO IN TV E SUL WEB

Ecco come e dove vedere in tv il Gran Premio di Gran Bretagna F1 2020. Qui saranno inseriti gli highlights del weekend.

L'ALBO D'ORO DEL GP GRAN BRETAGNA

Clicca qui per scoprire l'albo d'oro del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1

F1 2020, CLASSIFICHE MONDIALE PILOTI E COSTRUTTORI

Classifica piloti F1 dopo il Gp Gran Bretagna 2020:

Pos Pilota Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Lewis Hamilton  Mercedes 88 3 3 1
2 Valtteri Bottas  Mercedes 58 1 1  
3 Max Verstappen  Red Bull Racing-Honda 52     1
4 Lando Norris  McLaren-Renault 36     1
5 Charles Leclerc  Ferrari 33      
6 Alexander Albon  Red Bull Racing-Honda 26      
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 22      
8 Lance Stroll  Racing Point-Mercedes 20      
9 Daniel Ricciardo  Renault 20      
10 Carlos Sainz  McLaren-Renault 15     1
11 Esteban Ocon Renault 12      
12 Pierre Gasly  AlphaTauri-Honda 12      
13 Sebastian Vettel Ferrari 10      
14 Antonio Giovinazzi  Alfa Romeo Racing-Ferrari 2      
15 Kevin Magnussen  Haas-Ferrari 1      
16 Daniil Kvyat  AlphaTauri-Honda 1      
17 Kimi Räikkönen  Alfa Romeo Racing-Ferrari 0      
18 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 0      
19 George Russell   Williams-Mercedes 0      
20 Romain Grosjean Haas-Ferrari 0      
21 Nico Hulkenberg Racing Point-Mercedes 0      

Classifica costruttori F1 dopo il Gp Gran Bretagna 2020:

Pos Team Punti Vittorie Pole Position Giri veloci
1 Mercedes 146 4 4 1
2 Red Bull Racing-Honda 78     1
3 McLaren-Renault 51     2
4 Ferrari 43      
5 Racing Point-Mercedes 42      
6 Renault 32      
7 AlphaTauri-Honda 13      
8 Alfa Romeo Racing-Ferrari 2      
9 Haas-Ferrari 1      
10 Williams-Mercedes 0      

RISULTATI GP GRAN BRETAGNA 2020

Domenica 2 agosto, ore 15.10

Pos Pilota Team Distacco Giri Punti
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:28:01.283 52 25
2 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda +5.856s 52 19
3 Charles Leclerc Ferrari +18.474s 52 15
4 Daniel Ricciardo Renault +19.650s 52 12
5 Lando Norris McLaren-Renault +22.277s 52 10
6 Esteban Ocon Renault +26.937s 52 8
7 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda +31.188s 52 6
8 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda +32.670s 52 4
9 Lance Stroll Racing Point-Mercedes +37.311s 52 2
10 Sebastian Vettel Ferrari +41.857s 52 1
11 Valtteri Bottas Mercedes +42.167s 52 0
12 George Russell Williams-Mercedes +52.004s 52 0
13 Carlos Sainz McLaren-Renault +53.370s 52 0
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari +54.205s 52 0
15 Nicholas Latifi Williams-Mercedes +54.549s 52 0
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari +55.050s 52 0
17 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari +1 giro 51 0
18 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda Ritiro 11 0
19 Kevin Magnussen Haas-Ferrari Ritiro 1 0
20 Nico Hulkenberg Racing Point-Mercedes Non partito 0 0

Max Verstappen 1 punto extra per il giro più veloce della gara.

GRIGLIA DI PARTENZA GP GRAN BRETAGNA 2020

1a Fila 1.  Lewis Hamilton - 1:24.303  
Mercedes
    2. Valtteri Bottas - 1:24.616
Mercedes
2a Fila 3. Max Verstappen - 1:25.325  
Red Bull Racing-Honda
    4. Charles Leclerc - 1:25.782
Ferrari
3a Fila 5. Lando Norris - 1:25.782  
McLaren-Renault
    6. Lance Stroll - 1:25.839
Racing Point-Mercedes
4a Fila 7. Carlos Sainz - 1:25.965  
McLaren-Renault
    8. Daniel Ricciardo - 1:26.009
Renault
5a Fila 9. Esteban Ocon - 1:26.209  
Renault
    10. Sebastian Vettel - 1:26.339
Ferrari
6a Fila 11. Pierre Gasly - 1:26.501  
AlphaTauri-Honda
    12. Alexander Albon - 1:26.545
Red Bull Racing-Honda
7a Fila 13. Nico Hulkenberg - 1:26.566  
Racing Point-Mercedes
    14. Kevin Magnussen - 1:27.158
Haas-Ferrari
8a Fila 15. Antonio Giovinazzi - 1:27.124  
Alfa Romeo Racing-Ferrari
    16. Kimi Raikkonen - 1:27.366
Alfa Romeo Racing-Ferrari
9a Fila 17. Romain Grosjean - 1:27.643  
Haas-Ferrari
    18. Nicholas Latifi - 1:27.705
Williams-Mercedes
10a Fila 19. Daniil Kvyat - 1:26.744*  
AlphaTauri-Honda
    20. George Russell - 1:27.092**
Williams-Mercedes

*Daniil Kvyat, 5 posizioni penalità per sostituzione del cambio
**George Russell, 5 posizioni penalità per mancato rispetto bandiere gialle in Q1

RISULTATI QUALIFICHE GP GRAN BRETAGNA 2020

Sabato 1 agosto, ore 15.00

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:25.900 1:25.347 1:24.303 22
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:25.801 1:25.015 1:24.616 17
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:26.115 1:26.144 1:25.325 15
4 Charles Leclerc Ferrari 1:26.550 1:26.203 1:25.427 16
5 Lando Norris McLaren-Renault 1:26.855 1:26.420 1:25.782 20
6 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:26.243 1:26.501 1:25.839 20
7 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:26.715 1:26.149 1:25.965 20
8 Daniel Ricciardo Renault 1:26.677 1:26.339 1:26.009 19
9 Esteban Ocon Renault 1:26.396 1:26.252 1:26.209 20
10 Sebastian Vettel Ferrari 1:26.469 1:26.455 1:26.339 20
11 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:26.343 1:26.501   12
12 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:26.565 1:26.545   11
13 Nico Hulkenberg Racing Point-Mercedes 1:26.327 1:26.566   14
14 Daniil Kvyat* AlphaTauri-Honda 1:26.774 1:26.744   12
15 George Russell** Williams-Mercedes 1:26.732 1:27.092   14
16 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:27.158     9
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:27.164     9
18 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:27.366     9
19 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:27.643     9
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:27.705     7

*Kvyat +5 posizioni per sostituzione del cambio
**Russell +5 posizioni per mancato rispetto bandiere gialle nella Q1.

RISULTATI PROVE LIBERE 3 GP GRAN BRETAGNA 2020

Sabato 1 agosto, ore 12.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:25.873   19
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:26.011 +0.138s 22
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:26.173 +0.300s 15
4 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:26.576 +0.703s 14
5 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:26.664 +0.791s 22
6 Charles Leclerc Ferrari 1:26.771 +0.898s 19
7 Lando Norris McLaren-Renault 1:26.798 +0.925s 23
8 Daniel Ricciardo Renault 1:26.841 +0.968s 15
9 Nico Hulkenberg Racing Point-Mercedes 1:26.872 +0.999s 15
10 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:27.046 +1.173s 20
11 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:27.076 +1.203s 18
12 Esteban Ocon Renault 1:27.158 +1.285s 16
13 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:27.178 +1.305s 10
14 Sebastian Vettel Ferrari 1:27.251 +1.378s 21
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:27.537 +1.664s 18
16 George Russell Williams-Mercedes 1:27.738 +1.865s 17
17 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:27.825 +1.952s 16
18 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:27.860 +1.987s 15
19 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:27.976 +2.103s 20
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:28.112 +2.239s 16

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP GRAN BRETAGNA 2020

Venerdì 31 luglio, ore 16.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:27.274   29
2 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:27.364 +0.090s 13
3 Valtteri Bottas Mercedes 1:27.431 +0.157s 30
4 Charles Leclerc Ferrari 1:27.570 +0.296s 30
5 Lewis Hamilton Mercedes 1:27.581 +0.307s 27
6 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:27.820 +0.546s 35
7 Nico Hulkenberg Racing Point-Mercedes 1:27.910 +0.636s 28
8 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:27.997 +0.723s 31
9 Daniel Ricciardo Renault 1:28.112 +0.838s 30
10 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:28.159 +0.885s 35
11 Lando Norris McLaren-Renault 1:28.169 +0.895s 26
12 Esteban Ocon Renault 1:28.219 +0.945s 35
13 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:28.256 +0.982s 31
14 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:28.390 +1.116s 23
15 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:28.426 +1.152s 29
16 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:28.564 +1.290s 27
17 George Russell Williams-Mercedes 1:28.771 +1.497s 26
18 Sebastian Vettel Ferrari 1:28.860 +1.586s 23
19 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:28.898 +1.624s 27
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:29.958 +2.684s 35

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP GRAN BRETAGNA 2020

Venerdì 31 luglio, ore 12.00

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:27.422   27
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:27.896 +0.474s 27
3 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:28.004 +0.582s 22
4 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:28.129 +0.707s 24
5 Charles Leclerc Ferrari 1:28.221 +0.799s 22
6 Valtteri Bottas Mercedes 1:28.519 +1.097s 29
7 Esteban Ocon Renault 1:28.559 +1.137s 26
8 Daniel Ricciardo Renault 1:28.575 +1.153s 22
9 Nico Hulkenberg Racing Point-Mercedes 1:28.592 +1.170s 23
10 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:28.868 +1.446s 21
11 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:28.909 +1.487s 24
12 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:28.988 +1.566s 24
13 Lando Norris McLaren-Renault 1:28.990 +1.568s 22
14 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:29.532 +2.110s 23
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:29.576 +2.154s 25
16 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:29.746 +2.324s 24
17 George Russell Williams-Mercedes 1:29.899 +2.477s 23
18 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:29.925 +2.503s 17
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:30.703 +3.281s 20
20 Sebastian Vettel Ferrari No tempo   2

TAGS: renault ferrari mercedes formula 1 red bull mclaren silverstone vettel sky f1 Raikkonen Hamilton verstappen orari tv perez sky sport f1 bottas leclerc f1 2020 Racing Point Albon Orari Formula 1 Orari tv F1 TV8 BritishGP British GP Meteo F1 GP Gran Bretagna 2020 Orari GP Gran Bretagna BritishGP 2020 meteo GP Gran Bretagna 2020 meteo GP Gran Bretagna