Pubblicato il 31/07/20

LA DOMANDA Come ha fatto Sergio Perez, controllatissimo pilota di Formula 1, costretto a rispettare stringenti protocolli, a prendere il Coronavirus? È questa la domanda che molti si stanno ponendo in queste ore, dopo che il pilota messicano è risultato essere positivo al Covid-19 nella serata di ieri. I piloti e il personale della Formula 1 deve sottostare a stringenti norme anti-contagio e limitare al minimo i contatti con l'esterno, ma a loro è concesso - seguendo le regole - fare ritorno a casa per vedere i famigliari. Prima di tornare nel paddock, poi, devono essere testati con un nuovo tampone, ed è per questo che ieri Checo era lontano dal circuito, così come i membri del team finiti in quarantena per aver avuto dei contatti con lui.

IN MESSICO DOPO BUDAPEST Il pilota ha affermato di aver rispettato tutti i protocolli per ridurre al minimo l'esposizione al Covid-19. Sui social media Perez è apparso in un breve video in cui afferma: ''È sicuramente uno dei giorni più tristi della mia carriera, ci siamo perparati tantissimo per essere pronti al 100% e sapevo di avere una macchina fantastica sotto di me grazie al fantastico lavoro fatto dalla mia squadra. Sono davvero triste per ciò che è accaduto''. Sergio ha confermato di essere tornato in Messico dopo l'Ungheria, insistendo sul fatto che abbia rispettato ogni restrizione: ''Questo dimostra quanto siamo vulnerabili a questo virus. Ho seguito tutte le istruzioni della FIA, della mia squadra dopo l'Ungheria, e sono stato in Messico due giorni per vedere mia madre, vittima di un brutto incidente. Quindi non appena ho lasciato l'ospedale sono potuto tornare qui''.

GP Ungheria 2020, Budapest: Sergio Perez (Racing Point)

MISTERO ITALIANO Stando così le cose è probabile che Perez abbia contratto il virus proprio nel suo paese, uno tra i più colpiti dal Covid-19 con oltre 416 mila casi e ben 46 mila morti (il terzo per vittime ufficiali dopo USA e Brasile). C'è però un giallo circa la possibile presenza in Italia di Perez nei giorni scorsi. A diffondere l'indiscrzione è stata la TV americana ESPN, che ha parlato di una foto apparsa sui profili social della moglie Carola Martinez, risalente al 24 luglio, in cui - stando alla fonte - diceva di essere insieme a Sergio in vacanza in Italia. Il post non è però più presente online, e secondo ESPN sarebbe stato subito rimosso dalla moglie, appena nota la positività del marito. Va aggiunto che - anche fosse appurata la presenza di Perez in Italia - potrebbe essere antecedente al viaggio in Messico.


TAGS: formula 1 sergio perez f1 2020 Coronavirus CoViD-19 GP Gran Bretagna 2020 BritishGP 2020