F1 GP Ungheria 2021, PL2: Hamilton e Bottas rispondono
LIVE F1 2021

F1 GP Ungheria 2021, PL2: Bottas e Hamilton rispondono a Verstappen


Avatar di Salvo Sardina , il 30/07/21

1 mese fa - La cronaca minuto per minuto di MotorBox delle PL2 GP Ungheria 2021

Le Mercedes fanno la voce grossa e si mostrano più performanti della Red Bull leader del mondiale nella seconda sessione di prove libere del weekend di Budapest. E le Ferrari...
Benvenuto nello Speciale HUNGARIANGP 2021, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario HUNGARIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP UNGHERIA 2021: COSA È SUCCESSO NELLE PL2? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

VOCE GROSSA Doveva essere il venerdì di Max Verstappen, cattivissimo dopo la decisione degli steward di non revisionare la penalità inflitta al rivale dopo il contatto alla Copse che ha di fatto riaperto il campionato. La tortuosa pista di Budapest, d'altro canto, sembrava terreno ideale per la RB16B leader del mondiale, prima di queste due sessioni di prove libere in cui, al contrario rispetto alle attese, è stata proprio la Mercedes a fare la voce grossa. La miglior prestazione nel rovente (termometro a più di 30 gradi con l'asfalto a oltre 60 di temperatura) pomeriggio magiaro, è andata infatti a Valtteri Bottas che, autore del miglior tempo in 1:17.012, ha staccato il compagno di squadra Lewis Hamilton di soli 27 millesimi.

F1 GP Ungheria, Budapest: Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1)

MAX INSEGUE Deludente - al netto delle solite incognite mappature e carburante del venerdì, che potrebbero ovviamente regalarci un quadro decisamente diverso già domani nelle PL3 e soprattutto in qualifica - invece la prestazione del leader del mondiale: Max Verstappen paga infatti tre decimi scarsi di gap dalle due Mercedes e anche sul passo gara non sembra all'altezza delle corazzate di Brackley, tornate quasi improvvisamente a essere, pronti-via, subito temibili come negli anni dei sette titoli mondiali consecutivi. Solo quinto, battuto anche dalla sorpresa Esteban Ocon, quarto, il messicano Sergio Perez staccato di otto decimi da Bottas.

F1 GP Ungheria, Budapest: Max Verstappen (Red Bull Racing)

E LE FERRARI? Un venerdì, insomma, piuttosto strano che per il momento sembra smentire i pronostici della vigilia. Un discorso che vale anche per la Ferrari che, da grande favorita del midfield, secondo alcuni addirittura in grado di inserirsi nella lotta di vertice come a Monte Carlo e Baku (le altre piste lente e tortuose di questo inizio di stagione, effettivamente però con caratteristiche ben diverse rispetto all'Hungaroring), si ritrova fuori dalla top-10: Charles Leclerc è undicesimo a 1.3 dalla vetta, con Carlos Sainz staccato di un decimo scarso dal compagno di squadra. Segno che, stavolta, dopo le ottime impressioni di Silverstone, l'assetto base studiato al simulatore forse non ha garantito le prestazioni sperate.

F1 GP Ungheria, Budapest: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Chiudono la Top-10 Pierre Gasly, Fernando Alonso, Sebastian Vettel, Lando Norris e Lance Stroll. Solo tredicesimo, alle spalle delle due Ferrari, un Daniel Ricciardo che precede Kimi Raikkonen e George Russell. Da segnalare i soli tre giri all'attivo per Yuki Tsunoda, costretto a saltare quasi tutta la sessione dopo il botto di stamattina in curva-4. La F1 torna in pista domani, sabato 31 luglio, alle 12.00 per le prove libere 3 (live su MotorBox dalle 11.45) e alle 15.00 per le attesissime qualifiche (da noi raccontate in diretta a partire dalle 14.45). Qui, invece, potrete consultare tutti i giri percorsi e le classifiche di questo intenso venerdì di prove libere a Budapest.

F1 GP Ungheria, Budapest: atmosfera dal circuito

IL GP D'UNGHERIA 2021 IN BREVE

PROVE LIBERE 2 GP UNGHERIA 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 GP d'Ungheria 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.05 - Per il momento è tutto, cari lettori di MotorBox! L'invito è ovviamente quello di restare ancora connessi con noi perché sono in arrivo ancora tante news su questa prima giornata di attività a Budapest. Ciao e grazie per l'attenzione!

16.03 - La classifica finale di questa interessante sessione pomeridiana:

16.00 - Bandiera a scacchi! Finisce qui la seconda sessione di prove libere del Gp d'Ungheria 2021.

15.59 - In pista anche Yuki Tsunoda per un giro di installazione che se non altro dà un po' di morale in vista delle PL3 di domani. Yuki si piazza al diciassettesimo posto in 1:19.671.

15.57 - Leclerc e Sainz ai box per gli ultimi giri con una mescola differente: Charles passa su Medium, Carlos su Hard.

15.54 - Verstappen chiude un altro giro in 23.2, ma i tempi sono ben più alti rispetto a quelli segnati da Hamilton qualche minuto fa. Vedremo se Max riuscirà a chiudere un giro pulito... Le due Ferrari proseguono sul piede dell'1:24 basso.

15.52 - Poco meno di dieci minuti alla fine di questa sessione:

15.51 - Bottas si mette sull'1:24.9, al settimo giro del run con gomme Medium ma disturbato dal traffico di auto più lente. Verstappen ancora non valutabile, mentre Hamilton ha alzato il piede. Nel frattempo la Ferrari scende sul 23.8 con Leclerc, ma risulta molto difficile valutare questi long run con questo traffico da bollino rosso...

15.49 - 22.1 per Hamilton nel passaggio successivo, mentre Verstappen rientra ai box dopo un giro abortito. Sembra molto solida la Mercedes in questa fase...

15.47 - Giro d'attacco in 22.3 per Hamilton, mentre Verstappen è sul 23.0. Bottas, nel secondo passaggio, è già sul 24.3, ma c'è davvero tanto traffico in pista con ben 17 auto fuori dai box (mancano all'appello le due Alfa Romeo e l'AlphaTauri di Tsunoda).

15.45 - 1:22.803 per Bottas nel suo primo giro in simulazione gara, mentre Verstappen e Hamilton si stanno per lanciare. Già sul 24 i ferraristi, che soffrono l'alto degrado delle Soft con queste temperature molto alte.

15.43 - Gomme Medium per Bottas e Hamilton, Soft usate per Leclerc e Sainz. Ancora ai box Verstappen.

15.40 - Tornano in pista Bottas, Leclerc e Sainz, che dovrebbero iniziare il long run in vista della gara di domenica.

15.36 - Errorino per Hamilton, che è andato largo in curva-9 controllando un sovrasterzo in percorrenza. L'inglese è adesso tornato ai box forse per preparare il long run.

15.35 - Come promesso, ecco qui il recap della classifica dopo 35 minuti di prove libere 2.

15.34 - Alonso, ultimo a completare la simulazione qualifica, si inserisce in settima posizione. A breve il riepilogo della classifica di questa prima metà di PL2.

15.33 - Sbaglia Lando Norris, che arriva lungo e taglia la chicane di curva-7.

15.31 - Verstappen chiude il primo tentativo con le Soft ma... è piuttosto lontano dalle Mercedes! 1:17.310 per l'olandese, che paga tre decimi da Bottas! Quinto tempo per Perez in ritardo dei soliti 7 decimi dal compagno di box...

15.29 - Leclerc e Sainz sono invece in ottava e nona posizione con gomme Soft. L'attesa è però tutta per Verstappen (e Perez) in pista adesso con gli pneumatici più soffici del lotto che Pirelli ha portato a Budapest.

15.27 - Ma, ecco, le Mercedes sono arrivate! 1:17.012 per Valtteri Bottas, 1:17.039 per Lewis Hamilton! Il primo degli inseguitori è adesso Esteban Ocon, che paga però 747 millesimi a parità di gomme Soft.

15.25 - Nell'attesa dei Mercedes, è Gasly a mettersi davanti a tutti in 1:18.113!

15.24 - Simulazione qualifica anche per Hamilton, Bottas, Leclerc e Sainz, che si lanciano con le Pirelli ''rosse''.

15.22 - Un po' peggio del tedesco fa il compagno canadese Lance Stroll: l'Aston Martin numero 18 si ferma al quarto posto provvisorio, con 180 millesimi di distacco dal leader Hamilton.

15.20 - Sebastian Vettel si inserisce in seconda posizione con soli 88 millesimi da Hamilton. Dopo il record nel primo settore, il tedesco non è riuscito a battere l'ex rivale per il titolo nel secondo e terzo parziale della pista magiara.

15.17 - Già simulazione qualifica per Vettel, Russell e Latifi: sono questi i primi tre piloti a tornare in pista con le gomme Soft per l'assalto al giro secco.

15.16 - Tsunoda dovrebbe poter tornare in pista entro la fine della sessione: si lavora per sostituire il cambio, danneggiato nello scontro con le barriere esterne a curva-4, quelle tristemente famose per l'incidente di Felipe Massa nel 2009.

15.15 - Bottas si migliora ulteriormente ma adesso è Hamilton a prendersi la vetta: 1:18.140 per Lewis, al comando con 1 decimino di vantaggio sul compagno. Poi Verstappen, staccato di quasi tre decimi.

15.13 - Perez si inserisce in quarta posizione, a sei decimi da Bottas. Nel frattempo, l'unico pilota a non aver ancora un giro all'attivo è Yuki Tsunoda, ancora fermo dopo il botto di stamattina. A proposito, ecco cosa è successo nelle PL1 al pilota giapponese:

15.12 - Bel bloccaggio per Leclerc in curva-1, mentre Verstappen si migliora restando comunque alle spalle di Bottas. Adesso l'olandese è a 46 millesimi dal rivale di casa Mercedes.

15.10 - A proposito di gomme, per il momento solo Norris, Sainz e Latifi stanno utilizzando le Hard. Tutti gli altri hanno battezzato la Pirelli ''gialla'' come la gomma ideale per questa prima fase di PL2.

15.08 - Per il momento Bottas è il più rapido in pista. Verstappen non riesce a battere il finnico della Mercedes, di due decimi più veloce: dopo il primo push della sessione, Max è secondo, a sandwich tra le due Mercedes. Si lancia adesso anche Perez con la stessa gomma Medium.

15.07 - Si conferma il trend visto stamattina, con Lewis Hamilton secondo alle spalle del compagno di squadra. Il britannico paga, a parità di gomma Medium, 3 decimi di gap. Al lavoro anche Verstappen, anche lui con le stesse mescole dei rivali.

15.05 - Miglior tempo per Valtteri Bottas, che chiude il giro più veloce di quest'inizio sessione in 1:18.376 con gomme Medium. Poi Alonso, Stroll, Ocon e Leclerc, tutti su Pirelli ''gialle''.

15.02 - Il primo in pista è Kimi Raikkonen, seguito da un Antonio Giovinazzi che stamattina ha perso quasi tutta la sessione a causa di un problema tecnico. Al lavoro anche i due Ferrari.

15.00 - Semaforo verde! Si parte per le prove libere 2 del Gp d'Ungheria 2021.

14.55 - Questione meteo: a Budapest in questo momento fa caldissimo! 32 gradi l'aria, ben 62 la pista, molto scura dopo la riasfaltatura e dunque tendente a trattenere il calore.

14.50 - Vi siete persi le PL1? Nessun problema: qui per la nostra cronaca minuto per minuto e il riepilogo della sessione. Avete circa dieci minuti ma poi vi aspettiamo di nuovo qui per il racconto delle libere 2, che di sicuro saranno ben più indicative rispetto ai 60 minuti visti stamattina.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo di nuovo in diretta, stavolta per la cronaca live delle PL2 del Gp d'Ungheria 2021. Pronti per seguirle con noi?

Gallery
HungarianGP 2021
Logo MotorBox