Verstappen laconico, Bottas e Stroll puniti
F1 2021

Verstappen e la maledizione Mercedes: Bottas punito dagli steward


Avatar di Luca Manacorda , il 01/08/21

1 mese fa - L'olandese sottolinea il nuovo incidente con una Mercedes

L'olandese perde la testa del Mondiale e sottolinea come tutto sia nato da un nuovo contatto con una Mercedes
Benvenuto nello Speciale HUNGARIANGP 2021, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario HUNGARIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

BIS DOLOROSO Per la seconda gara consecutiva Max Verstappen finisce al centro di un incidente che vede protagonista anche una Mercedes. Questa volta è Valtteri Bottas a rovinare la gara dell'olandese e sulle responsabilità del finlandese non ci sono dubbi: su asfalto umido ha mancato il punto di frenata, finendo per tamponare l'incolpevole Lando Norris che a sua volta è finito sul pilota della Red Bull. L'unica consolazione per l'ormai ex leader della classifica generale è che dopo l'incidente è riuscito miracolosamente a proseguire, portando infine a casa un punto che forse a fine anno potrebbe rivelarsi prezioso. Nessuno degli altri piloti coinvolti nella carambola, tra cui anche il compagno di squadra Sergio Perez, è invece ripartito dopo la bandiera rossa che ha sospeso il GP Ungheria.

F1, GP Ungheria 2021: il caos al via F1, GP Ungheria 2021: il caos al via

VEDI ANCHE


MAX LACONICO Nelle prime dichiarazioni dopo la gara dell'Hungaroring, Verstappen non ha potuto non sottolineare il ruolo degli avversari nelle sue due domeniche negative: ''Buttato fuori di nuovo da una Mercedes... questo non è quello che vuoi. Ho perso tutta la fiancata della mia macchina, anche il fondo era danneggiato. Era quasi impossibile guidare a dirla tutta. Ho fatto del mio meglio e raccolto un punto, almeno è qualcosa, ma non quello che vogliamo''.

MOMENTO DELUDENTE La stagione 2021 arriva così alla sosta estiva e Verstappen, che dopo l'Austria sognava di passare le vacanze estive da leader del mondiale, si ritrova a inseguire Lewis Hamilton con sei punti di ritardo: ''Questo momento è soltanto deludente. Quando ripartiremo dopo la pausa estiva, tornerò e farò del mio meglio. Spero che la mia macchina sia competitiva, vedremo. Sono stati momenti molto strani che ci sono costati punti importanti''.

LE DECISIONI DEGLI STEWARD Sul caos al via del GP Ungheria sono poi intervenuti gli steward, con punizioni forse minori di quello che ci si aspettava. Per Bottas 2 punti sulla Superlicenza e 5 posizioni di penalità sulla griglia di partenza del prossimo GP Belgio. Punizione identica per Lance Stroll, colpevole di un'altra goffa manovra che è costata il ritiro a Charles Leclerc e danni alla McLaren di Daniel Ricciardo.


Pubblicato da Luca Manacorda, 01/08/2021

Tags
HungarianGP 2021
Logo MotorBox