Malore per Hamilton al termine del GP Ungheria
F1 2021

Vertigini e lieve malore per Hamilton dopo il pazzo GP Ungheria


Avatar di Luca Manacorda , il 01/08/21

1 mese fa - Il britannico è stato visitato dal medico Mercedes

Il britannico è stato visitato dal medico Mercedes, prima di riprendersi e presentarsi in conferenza stampa
Benvenuto nello Speciale HUNGARIANGP 2021, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario HUNGARIANGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

GARA ESTENUANTE Il GP Ungheria è stato lungo ed estenuante per tutti i piloti. La gara, iniziata su pista umida e prolungata dall'interruzione dopo l'incidente alla prima curva, si è disputata in condizioni di caldo umido. Lewis Hamilton è stato incredibilmente l'unico a prendere il via dalla griglia di partenza al momento del secondo semaforo verde, mentre tutti gli altri erano ai box per sostituire le gomme intermedie con le slick. Per questo motivo, il britannico ha dovuto battagliare per tutta il gran premio ed effettuare numerosi sorpassi prima di conquistare il terzo posto finale che gli ha riconsegnato la leadership in classifica generale.

F1, GP Ungheria 2021: la partenza in solitaria di Lewis Hamilton F1, GP Ungheria 2021: la partenza in solitaria di Lewis Hamilton

VEDI ANCHE



IL MALORE Le fatiche dell'Hungaroring hanno lasciato il segno su Hamilton che, dopo la cerimonia del podio, ha avuto un leggero malore ed è stato visitato dal medico della Mercedes. Il team ha comunicato subito che si trattava di ''affaticamento e lievi vertigini'' e Toto Wolff ha aggiunto: ''Una gara del genere, con il caldo e tantissimi sorpassi, è estenuante. Dovrebbe stare bene, ma prevenire è meglio che curare''.

POSTUMI DEL COVID Ripresosi piuttosto rapidamente, Hamilton si è poi regolarmente presentato in conferenza stampa. Riguardo le sue condizioni fisiche ha dichiarato: ''Sto bene. Ho avuto un forte capogiro e tutto è diventato un po' sfocato sul podio. Ho faticato tutto l'anno proprio con la salute, restando in forma dopo quello che è successo alla fine dello scorso anno ed è ancora una battaglia''. Il pilota della Mercedes, maniaco della preparazione atletica, ha dunque fatto riferimento all'infezione da Covid-19 patita alla fine del 2020 che gli fece saltare il GP Sakhir.


Pubblicato da Luca Manacorda, 01/08/2021

Tags
HungarianGP 2021
Logo MotorBox