Anteprima:

Volvo S60 Concept


Avatar Redazionale , il 16/12/08

12 anni fa - Prefigura la berlina che vedremo nel 2010

La Casa svedese rinnoverà nel 2010 la sua berlina media. Al prossimo Salone di Detroit si potrà però già vedere quali saranno le forme del nuovo modello, grazie a questo prototipo dal taglio sportivo.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI GINEVRA 2009 - L'ELENCO COMPLETO, composto da 65 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI GINEVRA 2009 - L'ELENCO COMPLETO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SU LE MANICHE Il momento non è certo dei migliori, tanto per l'intero Gruppo Ford, quanto per la Volvo, che - secondo alcune voci - i vertici dell'Ovale vorrebbero mettere sul mercato per fare cassetta. In attesa di sviluppi, gli uomini della Casa svedese si dimostrano poco inclini ad arrendersi e sono pronti a reagire alla situazione nell'unico modo possibile: sfornando cioè prodotti nuovi, capace di fare uscire il marchio dalla crisi innescata anche dalla fragilità del dollaro. Con l'Euro andato alle stelle, i volumi di vendita Volvo sull'importantissimo mercato americano sono infatti crollati.

ELDORADO Non è un caso, però, che proprio gli States siano visti ancora come una specie di Eldorado e che proprio il Salone di Detroit sia chiamato a tenere a battesimo l'auto più importante nel futuro prossimo della Volvo, ovvero la concept che prefigura la nuova S60 che vedremo nel 2010. Anche se ancora allo stato di prototipo, l'auto che sfilerà sotto i riflettori ha già molto di definitivo, specie a livello di carrozzeria. Con questo modello, lo stile della Casa prosegue la sua evoluzione verso forme più plastiche e sinuose.

VEDI ANCHE



MISSIS X Il taglio della linea tende quasi verso quello di una coupé più che di una berlina tradizionale. La fiancata è alta, con un profilo a cuneo reso molto dinamico dall'andamento a onda del tipico scalino che sottolinea i finestrini. Il frontale vive invece attorno alle nervature che disegnano una specie di X nel muso e a quelle che solcano il cofano per dare il la ai montanti del parabrezza. Questi ultimi sono molto inclinati e proseguono in un padiglione che corre svelto verso la coda, corta, alta e muscolosa. In questa show car il tetto è in cristallo ma anche una volta confezionato in lamiera, le sue forme resteranno invariate.

RITOCCHI Qualche stravolgimento è invece da mettere in preventivo nell'abitacolo. Nella zona posteriore probabilmente scompariranno le porte che si aprono scorrendo anche all'indietro, così come i due sedili singoli. A livello della plancia cambierà sicuramente il look futuristico della strumentazione e di alcuni comandi, mentre potrebbe essere definitivo il mobiletto centrale sospeso e rivolto verso il pilota per facilitare l'azionamento di manopole e pulsanti.

DOWNSIZING Quanto infine alla meccanica, è presto per scendere nei dettagli dell'intera gamma. Tuttavia le prime indiscrezioni parlano dell'arrivo a braccetto di questa concept di un nuovo 1.600 turbo capace di erogare ben 180 cv sorseggiando un litro di benzina ogni venti chilometri e con emissioni nocive da primato per la categoria. E, sempre secondo i soliti ben informati, la Volvo si riconfermerà anche leader in materia di sicurezza con la nuova S60, che introdurrà inediti sistemi per limitare il rischio di tamponamenti e d'investimento dei pedoni.


Pubblicato da Paolo Sardi, 16/12/2008
Gallery
Salone di Ginevra 2009 - l'elenco completo
Logo MotorBox