Anteprima:

Seat Exeo ST


Avatar Redazionale , il 10/02/09

12 anni fa - Nelle sue vene scorre sangue tedesco

A pochi giorni dalla prima prova su strada della berlina, che si potrà leggere già nel prossimo weekend, la nuova media spagnola si presenta anche in veste di familiare. Le sue sono forme misurate ed eleganti tradiscono chiare origini tedesche.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI GINEVRA 2009 - L'ELENCO COMPLETO, composto da 65 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI GINEVRA 2009 - L'ELENCO COMPLETO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

EVOLUZIONE DELLA SPECIE Era solo questione di tempo. Sin dal momento della presentazione della Exeo a tre volumi, avvenuta a ottobre al Salone di Parigi, è apparso chiaro a tutti che,presto o tardi, sarebbe arrivata la logica evoluzione della gamma, con una variante station wagon. Anche i vertici della Casa hanno sempre giocato a carte abbastanza scoperte, abbozzando sorrisetti di circostanza alle domande poco più che retoriche degli addetti ai lavori che chiedevano lumi sulla familiare prossima ventura.

ST... ATION WAGON Oggi, a pochi mesi di distanza, gli uomini di Martorell svelano la prima immagine della Exeo giardinetta, che si chiamerà ST. Neanche a dirlo, si tratta di una foto del lato B, visto che il frontale dovrebbe essere assolutamente identico per entrambe le carrozzerie. Lalinea si presenta seria ed elegante, come se il tipico sangue caliente spagnolo si fosse un po' intiepidito a contatto con quello tedesco, notoriamente più fresco.

VEDI ANCHE



COPIA E INCOLLA La Exeo ST è infatti creata attingendo a piene mani dalla banca organi del Gruppo VW. Da un punto di vista estetico sembra nascere da una costola della penultima Audi A4, con un look acqua e sapone e senza un pelo fuori posto. E nella sostanza delle cose non è che cambi molto: la parentela è strettissima con molti componenti frutto di "cut & paste" o rivisti giusto nell'aspetto esteriore.

PRIMA SCELTA Lo stesso discorso si può fare anche sul fronte dei motori. La berlina, di cui iniziano a giorni le consegne sui primi mercati, adotta tre unità a benzina (1.6 da 102 cv, 1.8 da 150 e 2.0 TSI da 200 cv) e due turbodiesel (2.0 TDI da 143 e 170 cv) e nulla lascia pensare al momento che per la ST la gamma risulti stravolta. Si tratta di motori ben noti, dalle grandi qualità, ciascuno a modo suo non lontano dai vertici della rispettiva categoria.

OUTSIDER In un'epoca in cui la parola crisi fa da triste ritornello ogni volta che si parla di auto, questa Seat potrebbe dunque giocare con successo il ruolo dell'outsider nel segmento D. Molti potrebbero infatti convincersi a rinunciare a spendere cifre sensibilmente maggiori per auto (magari anche di marchi cugini...) dotate di un' effimera immagine più alla moda e di pur utili gadget tecnologici di ultima generazione. Il tutto per puntare su un'auto come la Exeo, comunque elegante e di sana e robusta costituzione, con prezzi che è facile ipotizzare molto interessanti.


Pubblicato da Paolo Sardi, 10/02/2009
Salone di Ginevra 2009 - l'elenco completo
Logo MotorBox