Autore:
Luca Cereda
Pubblicato il 11/02/2015 ore 12:26

LIEVITAZIONE NATURALE La famiglia chiede spazio e la BMW Serie 2 Active Tourer si allunga. Con la Bmw Serie 2 Gran Tourer, nuova versione a sette posti, c’è più spazio da vivere nella monovolume bavarese, che mette su 21 cm in lunghezza (arrivando a 455 cm), cinque in altezza e 11 cm di passo. Più generoso anche il potenziale di carico: si va da un minimo 545 litri (con i cinque posti, però) a un massimo di 1905 litri con i sedili dei passeggeri “tutti giù”. Quanto alla terza fila, da acquistare a parte, se non serve la si può anche fare sparire, affossando i sedili sotto il pianale di carico.

PARENTAL CONTROL La Bmw Serie 2 Gran Tourer è più grande e capiente ma mantiene la versatilità della sorellina Active Tourer. Il divanetto è frazionabile in tre, in proporzione 40:20:40. Tra vani e vanetti sparsi un po’ ovunque spuntano anche due tavolini ripiegabili, cortesia per gli ospiti posteriori. Che, se sono bambini, possono essere controllati tramite l’applicazione myKIDIO, installata di serie nel sistema di infotainment ma inizialmente disponibile solo in Germania. In sostanza, myKIDIO è un’app centralizzata che si connette ai tablet con cui i bambini giocano in e si intrattengono con contenuti di vario genere, consentendo ai genitori di mettere un “filtro famiglia” su cosa è accessibile, e cosa no.

CINQUINA Cinque motorizzazioni e la trazione integrale saranno già disponibili al lancio della la Bmw Serie 2 Gran Tourer. Se optate per la benzina, siete a un bivio: 218i con motore tre cilindri 1.5 da 136 cv o 220i con il due litri turbo da 192 cv. Leggermente più articolata l'offerta diesel, che attacca con la 216d con il 1.5 a tre cilindri da 116 cv per poi salire per gradi con la versione 218d da 150 cv e la 220d da 190 cv (anche xDrive). Per tutte c’è un cambio manuale di serie, con l’automatico a 8 marce come alternativa a pagamento. Fanno eccezione a questa regola soltanto la 218i, che come optional ha il cambio Steptronic, e la 220d xDrive, offerta di serie con il cambio automatico a 8 marce.

QUATERNA Per arricchire la dotazione di serie della la Bmw Serie 2 Gran Tourer si profilano invece quattro allestimenti. L’Advantage conta clima automatico a tre zone, Park Distance Control posteriore, Active Cruise Control con funzione frenante e volante multifunzione. L’allestimento Sport Line punta su cerchi in lega dal design specifico e i sedili sportivi, mentre il Luxury Line, attraverso inserti cromati e rivestimenti in pelle di pregio, dà un certo tono alla Gran Tourer. Ma il non-plus-ultra resta l’ M Sport, che include il pacchetto di aerodinamica M, il volante in pelle M e i sedili sportivi M.


TAGS: bmw serie 2 gran tourer Salone di Ginevra 2015, tutte le novità