Listino prezzi BMW iX (MY 2021)

BMW iX

La nuova ammiraglia tecnologica di Monaco ha le forme di un grande SUV elettrico, dagli interni straordinariamente curati: un salotto viaggiante che prefigura le auto a guida completamente autonoma

MY 2021 A partire da 84.000 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloBMW iX
Prezzi a partire da: 84.000 €
Omologazione: Zero emissioni
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 0
Valutazione Media:
PRO

Interni Sorprendenti per design e materiali. E quanto spazio!

Tecnologia Cerca di non farsi notare, ma è al top

Silenziosità Si viaggia in completo relax

CONTRO

Guida poco coinvolgente Le prestazioni sono elevate, ma non ti senti molto partecipe dell'azione

Sound portiere In chiusura il suono potrebbe essere più ovattato

Quale versione scegliere

Visto che alle velocità autostradali l'autonomia dichiarata si riduce anche del 40%, meglio puntare sulla versione top, che offre maggiore flessibilità nei lunghi viaggi.

Quale colore scegliere

Vista l'originalità delle forme, bianco e nero paiono fin troppo classici: meglio osare coi colori.

Listino BMW iX
Com'è la iX?

Lunga 4,95 metri, la BMW iX è persino più spaziosa di quanto le generose dimensioni farebbero pensare. Sensazione accentuata da interni resi più ariosi dalla mancanza del tunnel centrale. Le tecnologie, attingendo anche al nutrito catalogo degli optional, sono al top, con chicche quali il tetto panoramico elettrocromatico, lo head up display con navigazione in realtà aumentata e impianti audio che possono arrivare ad avere 30 altoparlanti (alcuni montati all'interno dei sedili). Il tutto si armonizza perfettamente con un ambiente elegantissimo e lussuoso, che gioca con forme inedite per plancia e pannelli porta, come con materiali e finiture fuori dall'ordinario. Unica pecca il rumore poco ovattato delle porte in chiusura, leggermente amplificata dalla scocca che ha il telaio principale in alluminio, con fianchi, tetto e posteriore in fibra di carbonio. Il bagagliaio va da 500 a 1.750 litri.

Come va la iX?

Per ora ci sono due versioni, entrambe a trazione integrale e limitate in velocità massima a 200 km/h. La iX xDrive40 da 326 CV e 425 km di autonomia ha già un ottimo spunto. La iX xDrive50 alza l'asticella con 523 CV e fino a 630 km di autonomia, ma le ruote posteriori autosterzanti e le sospensioni pneumatiche che ha di serie (non disponibili sulla 40) la rendono meno comunicativa e coinvolgente nella guida. Per contenere i tempi di ricarica bisogna attrezzarsi con wallbox potenti: in corrente alternata a 11 kW, la xDrive40 richiede 7,25 ore per un rifornimento completo e la xDrive50 ne impiega 10,75. Tempi ridotti dalle (rare) colonnine in corrente continua: con la 40 bastano 31 minuti per recuperare l'80% dell'autonomia a 150 kW; alla 50 servono 4 minuti in più a una potenza di 200 kW. Per entrambe, la silenzosità è straordinaria e la maneggevolezza supera le aspettative. E nel 2022 arriva la versione sportiva iX M60...

Logo MotorBox