Autore:
Alessandro Codognesi

SOTTOBANCO Con il polverone sollevato dalla mandria di novità giapponesi ed europee, il rischio a fiere come EICMA è che le novità di Case minori, come Aeon, vengano quasi dimenticate. Tuttavia sarebbe un grosso errore tralasciarle: presente in fiera anche il nuovo Aeon Elite 400, il maxiscooter tutto nuovo che punta sul nuovo motore e un prezzo concorrenziale.

CUORE NUOVO Fulcro e cuore del nuovo Aeon Elite 400 è appunto il motore. Nonostante il nome faccia pensare alla cilindrata piena di 400 cc, sotto le carene dell’Elite batte ora un monocilindrico da 346,4 cc, esattamente quello che già equipaggia il Quaro 350 S. Quattro tempi, raffreddato a liquido e dotato di iniezione, è capace di circa 30 cv a 6.500 giri e 30 Nm. L’upgrade però non riguarda solo il motore ma si estende anche a ciclistica e sovrastrutture. Le dimensioni infatti ora sono da maxi: altezza sella 800 mm, interasse di 1.545 mm e peso a secco di 180 chili. Davanti c’è una forcella con steli da 35 mm, dietro invece classico doppio ammortizzatore. A cambiare sono anche la sella, su due livelli e ora più confortevole, la sezione delle gomme (120/70-14 davanti e 140/70-14 dietro), il parabrezza, più aerodinamico, il sottosella più capiente e il serbatoio più voluminoso (13,5 litri). Ancora in fase di definizione il prezzo, che dovrebbe essere molto concorrenziale.


TAGS: aeon elite 400 eicma Eicma 2013: tutte le novità