Autore:
Andrea Rapelli

IAA L'obiettivo? Fendere l'aria come nessun'altra auto. A giudicare dai dati, sembra che a Stoccarda ci siano riusciti: la Mercedes Concept IAA (Intelligent Aerodynamic Automobile) ha un Cx pari a 0,19, il più basso al mondo. Per un debutto col botto al Salone di Francoforte.

AERO(DINAMICA) Dal vivo è davvero appariscente, imponente e flessuosa, ma anche quasi delicata. Premendo un pulsante o in modo automatico (oltrepassati gli 80 km/h) la IAA è capace di trasformarsi da coupé quattro porte a sportiva vera: dalla coda escono otto segmenti che aumentano la lunghezza di 390 mm mentre, dal paraurti anteriore, spuntano particolari flap che hanno il compito di migliorare il movimento dell'aria. Perfino i cerchi, introflessi alle basse velocità, sono capaci di raddrizzarsi, per offrire la minima resistenza aerodinamica.

INQUINA POCO Lunga 5 metri, larga 2 e alta circa 1,30 m, la Mercedes IAA Concept è una ibrida plug-in con una potenza complessiva di 270 cv, per 250 km/h di punta. Può percorrere 62 km con la sola carica delle batterie, che diventano 66 se si sfrutta l'aerodinamica attiva. Trascurabili anche le emissioni di CO2, ferme a quota 28 g/km.


TAGS: salone di francoforte Salone di Francoforte 2015 salone di francoforte 2015: tutte le novità Mercedes Concept IAA