Autore:
Andrea Rapelli

TEDESCA FENICE La Horex VR6 2016, appena presentata al Salone di Francoforte, è un oggetto decisamente speciale. Non solo per i connotati, piuttosto originali, ma anche perché è la moto della rinascita della gloriosa Casa tedesca, dopo il fallimento del 2014.

CHE LOOK! Carbonio a profusione, sella in pelle marrone, particolari ricavati dal pieno: la Horex VR6 2016 ha una presenza scenica notevole. Dal vivo, poi, appare ben piantata, solida e massiccia (il peso è di 221 kg). Splendida la confezione del motore, incorniciato da serbatoio, telaio e collettori di scarico.

SEI PER TE Un cuore davvero generoso, quello della Horex VR6 2016: si tratta di un sei cilindri 1.2 con tre assi a camme in testa e tre valvole per cilindro, capace di scaricare sulla ruotona posteriore 170 cv e qualcosa come 180 Nm. Il capitolo ciclistica annovera materiali Öhlins – forcella anteriore da 43 mm e un mono TTX36GP, entrambi pluriregolabili – mentre l'impianto frenante by Brembo con pinze anteriori ad attacco radiale è dotato di ABS. Ve ne siete innamorati? Sbrigatevi, ne faranno solo 33!


TAGS: salone di francoforte horex vr6 roadster Salone di Francoforte 2015 salone di francoforte 2015: tutte le novità Horex VR6