Autore:
Luca Cereda

NUMERI PARI In attesa che una sigla alfanumerica si appropri del portellone, leggiamo “Koeru”. Che in giapponese significa “superare”, “andare oltre”, ma si potrebbe tranquillamente tradurre con “osare”. Dietro a questa crossover diretta a Francoforte, al momento ancora una concept, si cela infatti il tentativo si Mazda di sfidare mostri sacri come BMW e Mercedes sul terreno delle crossover/suvcoupé di taglia media. La Mazda Koeru, futura CX-4, sembra puntare il dito verso X4 e GLC Coupé.

SLANCIATISSIMA La Mazda Koeru si presenta con una linea del tetto molto bassa, sbalzi cortissimi al posteriore e le solite gigaruote (21'') che nessuna Casa vuol negare alle sue showcar. Insomma, qualcosa di più sportiveggiante di quanto già visto su CX-3 e CX-5, almeno in termini di linea. Prendendole le misure col righello, invece, scopriamo che è lunga 460 cm, larga 190 e alta solo 150 centimetri, con un interasse di 270. Per il resto, poco da aggiungere, se non che anche questa concept si avvale delle più recenti tecnologie Skyactiv. Detto ciò, non resta che aspettare il prossimo step dell'evoluzione, probabilmente previsto già al Salone di Ginevra 2016.

 


TAGS: mazda salone di francoforte iaa Salone di Francoforte 2015 salone di francoforte 2015: tutte le novità iaa 2015 mazda koeru