Autore:
Salvo Sardina

RITORNO AL FUTURO Le qualifiche del Gran Premio del Canada ci regalano un Sebastian Vettel capace di sbaragliare l'agguerrita concorrenza della Mercedes e del compagno di squadra Charles Leclerc. Il tedesco della Ferrari ha infatti centrato la sua seconda pole position consecutiva sul circuito di Montreal, battendo il record della pista da lui stesso segnato proprio un anno fa. 1:10.240 il miglior tempo siglato dal tedesco al termine di una Q3 tiratissima fin sotto alla bandiera a scacchi.

HAMILTON 2° Al fianco del ferrarista ci sarà in prima fila un Lewis Hamilton che però non ha grandi motivi per recriminare. Al comando al termine del primo tentativo in Q3, il britannico ha migliorato anche nel suo secondo passaggio dovendosi però inchinare davanti a un giro praticamente perfetto del rivale. La lotta per il campionato, ammesso e non concesso che le Ferrari siano già da considerarsi fuori gioco, sorride però al cinque volte iridato visto che Bottas, autore di un testacoda nel primo giro buono in Q3, ha chiuso con il sesto tempo.

DELUSI DI GIORNATA Volto scuro per Charles Leclerc, che partirà terzo alle spalle di Vettel e Hamilton. Il monegasco era in linea con i tempi di Seb, ma ha sbagliato al tornantino perdendo la possibilità di giocarsi la pole position o quantomeno la prima fila. Non è andata bene neppure a Pierre Gasly, quinto a otto decimi dal poleman nonché scavalcato anche da uno straordinario Daniel Ricciardo, bravo a riportare la Renault nelle prime due file (non accadeva dal 2010). Già detto, poi, del sesto posto di Valtteri Bottas, al quale servirà una gara d'attacco per non perdere altro terreno dal compagno di squadra.

VERSTAPPEN ESCLUSO Musi lunghissimi in casa Red Bull, con Max Verstappen eliminato in Q2: l'olandese aveva provato a qualificarsi con le Pirelli Medium - missione compiuta invece per Mercedes e Ferrari - ma non ha poi potuto completare l'ultimo tentativo con le morbide a causa della bandiera rossa esposta dopo il violento botto di Kevin Magnussen sul muro dei campioni.

CLASSIFICA E APPUNTAMENTI Inutile dire che l'attesa per il Gran Premio del Canada è a questo punto alle stelle. Sebastian Vettel scatterà dalla pole position domani, domenica 9 giugno, alle 20.10 italiane. La diretta testuale della gara sarà disponibile su MotorBox a partire dalle 19.45. Questa, intanto, la classifica finale delle qualifiche di Montreal.

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 Sebastian Vettel Ferrari 1:11.200 1:11.142 1:10.240 23
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:11.518 1:11.010 1:10.446 22
3 Charles Leclerc Ferrari 1:11.214 1:11.205 1:10.920 23
4 Daniel Ricciardo Renault 1:11.837 1:11.532 1:11.071 20
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:12.023 1:11.196 1:11.079 17
6 Valtteri Bottas Mercedes 1:11.229 1:11.095 1:11.101 19
7 Nico Hulkenberg Renault 1:11.720 1:11.553 1:11.324 21
8 Lando Norris McLaren-Renault 1:11.780 1:11.735 1:11.863 20
9 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:11.750 1:11.572 1:13.981 19
10 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:12.107 1:11.786   15
11 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:11.619 1:11.800   12
12 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:11.965 1:11.921   17
13 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:12.122 1:12.136   16
14 Alexander Albon Toro Rosso-Honda 1:12.020 1:12.193   16
15 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:12.109 Senza tempo   15
16 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:12.197     6
17 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:12.230     10
18 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:12.266     9
19 George Russell Williams-Mercedes 1:13.617     10
20 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:14.393     10

Gli orari tv del weekend di Montreal | Tutte le info e i risultati del GP Canada 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

Qualifiche del Gran Premio del Canada 2019 terminate, rivivile con la nostra cronaca minuto per minuto.

21.30 - Per il momento è tutto, cari lettori di MotorBox. Grazie per averci seguito e buon sabato sera. L'invito è però di restare con noi perché sono ancora in arrivo da Montreal tante news, commenti e dichiarazioni su questa settima qualifica della stagione 2019 di F1. Ciao!

21.25 - Questa la classifica finale dopo la Q3:

21.23 - Da capire inoltre se ci sarà una penalità nei confronti di Leclerc dopo quanto accaduto nella seconda sessione di qualifica. Da sottolineare anche la quarta posizione di Daniel Ricciardo, che riemerge portando la sua Renault al quarto posto. Poi i due delusi di giornata, Pierre Gasly e Valtteri Bottas.

21.20 - Una grandissima prestazione per la Ferrari SF90, con Charles Leclerc molto vicino a Vettel nel primo e nel secondo settore, ma poi lungo al tornantino in curva-10.

21.17 - Pole position per Sebastian Vettel, che ha completato un giro perfetto rifilando tre decimi a Lewis Hamilton! 1:10.240 per il tedesco, che segna ovviamente il nuovo record della pista.

21.16 - Bandiera a scacchi. E adesso dobbiamo aspettare...

21.15 - Hamilton, Bottas, Leclerc e Vettel si rilanciano per il loro ultimo tentativo. Ecco intanto la situazione di classifica dopo il primo giro in Q3.

21.13 - Niente da fare per Leclerc e Vettel, che hanno completato il loro secondo tentativo senza riuscire a migliorare.

21.12 - Queste le immagini dell'errore di Bottas, decisamente molto fortunato a non toccare le barriere.

21.11 - Non un bel giro per Leclerc, che adesso si sta nuovamente rilanciando per un altro tentativo veloce.

21.09 - 1:10.493 per Hamilton, che si prende la miglior prestazione provvisoria. Seguono Vettel a 188 millesimi e Leclerc a oltre sei decimi. Valtteri Bottas rientra invece ai box dopo aver sbagliato in curva-2.

21.08 - 1:12.185 per Pierre Gasly, che però completa un giro decisamente lento. Già in pista anche tutti gli altri protagonisti di questa Q3...

21.06 - Primo ad andare in pista è stato Pierre Gasly, ovviamente con gomme Soft.

21.05 - Semaforo verde, comincia l'ultima e decisiva sessione di qualifica. Tra 12 minuti conosceremo il nome del poleman...

21.02 - Avremo in Q3 due Mercedes, due Ferrari, due Renault, due McLaren e la Red Bull di Gasly. Magnussen, come già detto è qualificato in Q3 ma ovviamente non in grado di prendere parte alla sessione.

20.58 - La Q3 partirà alle 21.05. Dunque pochi minuti da attendere per la sessione più importante di queste qualifiche.

20.55 - Finalmente i marshal sono riusciti a rimuovere la monoposto di Magnussen dal rettilineo dei box. A breve dovremmo avere indicazioni sull'orario di partenza della Q3.

20.50 - Questo l'esatto momento in cui Magnussen ha vergato il muro dei campioni, prima di finire con violenza sulle barriere del lato opposto.

20.47 - Non abbiamo ancora notizie su quando ripartirà la sessione, con i marshal al lavoro per spazzare via tutti i piccoli pezzi di carbonio che il danese ha lasciato in carreggiata. Questa è intanto la classifica al termine della Q2.

20.45 - Eliminati dunque Max Verstappen, Daniil Kvyat, Antonio Giovinazzi, Alexander Albon e Romain Grosjean. In Q3 avremo nove monoposto visto che Magnussen è finito a muro mentre si trovava in decima posizione.

20.44 - Il tempo era praticamente scaduto quindi, oltre alla bandiera rossa sventola anche la bandiera a scacchi.

20.43 - Magnussen è uscito illeso dall'abitacolo ma è stato portato per precauzione al centro medico, come da prassi in caso di incidenti così violenti.

20.41 - Questo vuol dire che Max Verstappen, che si stava lanciando con gomme Soft, è clamorosamente eliminato. Per Magnussen è stato fatale un bacetto sul muro dei campioni, che ha poi causato un pendolo che ha portato violentemente la sua Haas sulle barriere dal lato opposto.

20.40 - Bandiera rossa! Kevin Magnussen proprio allo scadere ha perso il controllo proprio in uscita dall'ultima chicane, picchiando con violenza contro le barriere!

20.39 - Inizia l'ultimo tentativo, in pista anche Hamilton, Bottas, Leclerc e Vettel con gomme Soft usate, giusto in preparazione della Q3. Intanto esclusi Verstappen, Kvyat, Giovinazzi, Albon e Grosjean.

20.37 - Intanto Leclerc è finito sotto investigazione dai commissari per non aver rispettato il paletto che indica il punto in cui si può rientrare in pista dopo un taglio di chicane.

20.36 - Bottas si prende invece la seconda posizione a 85 millesimi da Hamilton.

20.35 - Hamilton e Bottas sono tornati in pista con gomme Medium nuove. E proprio il britannico si prende la miglior prestazione in 1:11.010.

20.33 - Verstappen è scivolato in undicesima posizione e quindi dovrà utilizzare le Soft per provare a entrare in Q3. Gasly con le Pirelli "rosse" è secondo tra Vettel e Leclerc.

20.32 - Vettel migliora togliendo la miglior prestazione al compagno di squadra Leclerc: 1:11.142 per Seb, 1:11.205 per Charles. Hamilton e Bottas hanno invece effettuato solo un tentativo con le gomme con cui probabilmente partiranno domani.

20.31 - Per il momento esclusi Magnussen, Norris, Ricciardo, Gasly e Grosjean. Pierre, al contrario del compagno, è in pista con le Soft.

20.30 - Dieci minuti alla fine, con Verstappen che si mette in quarta posizione, sempre con le Pirelli "gialle". Intanto Leclerc è ottavo e si sta lanciando per il suo nuovo tentativo.

20.28 - Lewis Hamilton è subito il più rapido, ma viene adesso battuto da Sebastian Vettel: 1:11.309 per il tedesco, che rifila 27 millesimi a Lewis. Bottas e Leclerc hanno invece abortito il primo tentativo.

20.27 - Stessa cosa anche per le due Ferrari, che stanno provando a passare il taglio con le Pirelli Medium.

20.26 - Subito in pista le due Mercedes, con Hamilton davanti a Bottas. Entrambi sono al lavoro con gomme "gialle" a mescola media.

20.25 - Semaforo verde. Si parte per la seconda sessione di qualifica: tra 15 minuti conosceremo i nomi dei dieci piloti che accederanno in Q3.

20.22 - Questa la classifica al termine della prima sessione di qualifica: Vettel, Leclerc, Bottas, Hamilton, Verstappen, Hulkenberg.

20.19 - Eliminati Sergio Perez, Kimi Raikkonen, Lance Stroll, George Russell e Robert Kubica. Quattro monoposto su cinque sono motorizzate Mercedes.

20.18 - Bandiera a scacchi, finisce la Q1. Aspettiamo qualche istante per conoscere i primi eliminati...

20.17 - Ultimo minuto di Q1: Vettel, Leclerc, Bottas, Hamilton, Verstappen, tutti racchiusi in soli 4 decimi. Poi Norris, Albon e un deludente Gasly.

20.15 - Ecco i migliori settori fino a questo momento. La Ferrari si conferma velocissima nel T3.

20.14 - Quattro minuti alla bandiera a scacchi ed è giusto guardare anche quello che succede nelle retrovie: per il momento eliminati Albon, Grosjean, Raikkonen, Russell e Kubica. A proposito di Albon, Carlos Sainz sarà investigato dopo la sessione per aver ostacolato il thailandese di casa Toro Rosso.

20.13 - Vettel però riesce adesso a fare ancora meglio! 1:11.200 per Seb, seguito da Leclerc e Bottas: i primi tre sono racchiusi in soli 29 millesimi...

20.12 - Bottas! 1:11.229 per il finnico, che si prende la prima posizione con 252 millesimi su Leclerc. La pista sta però velocemente migliorando, giro dopo giro: Hamilton, Vettel, Verstappen e Gasly seguono i primi due.

20.11 - Nel suo primo tentativo Hamilton ha fatto segnare il record nel secondo settore, arrivando al tornantino di curva-10 con 74 millesimi di vantaggio. Poi, però, ha perso tre decimi praticamente tutti nel lungo rettilineo dove la Ferrari sembra avere un buon margine di vantaggio...

20.10 - Vettel si va a prendere adesso la seconda posizione, giusto alle spalle di un Leclerc che si è ulteriormente migliorato. 1:11.481 per Charles, 1:11.601 per Seb.

20.09 - Leclerc mantiene la prima posizione anche dopo il tentativo di Hamilton e Bottas. Alle spalle di Charles ci sono adesso Verstappen, Hamilton, Bottas e Gasly, mentre Vettel è scivolato in settima posizione. Il tedesco sta però migliorando per riportarsi davanti.

20.07 - Ovviamente le due Ferrari si mettono subito al comando. 1:11.786 per il monegasco, che rifila mezzo secondo al compagno di squadra. Ma sono tempi ancora piuttosto alti rispetto a quelli già visti in mattinata.

20.06 - In pista anche Vettel e Leclerc, mentre Hamilton, Bottas, Verstappen, Gasly e Perez per il momento attendono ai box. Norris si prende intanto la miglior prestazione in 1:12.407.

20.04 - Kubica segna ovviamente il giro più veloce ma è subito battuto dal compagno George Russell e dal padroncino di casa, Lance Stroll. 1:13.219 per il giovane canadese.

20.01 - Il primo a scendere in pista per infiammare il pubblico canadese è Robert Kubica. Gomme Soft per il polacco della Williams, seguito a ruota da Russell e Lance Stroll.

20.00 - Semaforo verde, si parte per i primi 18 minuti di Q1. Chi saranno i primi cinque eliminati di oggi?

19.58 - Condizioni meteo decisamente estive in Canada, con la pista che è arrivata addirittura a 47 gradi. Nessuna nuvola in cielo e nessun rischio di vedere l'arrivo della pioggia.

19.55 - Nella mattinata di Montreal, l'unico pilota a non segnare un tempo è stato l'idolo del pubblico casalingo Lance Stroll. Sulla sua Racing Point si sono persino viste delle fiamme dal motore, il che potrebbe creare qualche grattacapo agli uomini Mercedes, che hanno fornito anche al giovane canadese la stessa power unit evoluta montata sulle monoposto di Hamilton e Bottas. Stroll scenderà in pista adesso con il propulsore 1, quello utilizzato già nelle prime sei tappe della stagione.

19.53 - Le due Ferrari hanno tirato fuori gli artigli e si sono issate al comando della classifica anche delle PL3. Buone sensazioni per gli uomini di Maranello, che sperano ovviamente di ripetere i risultati del sabato in Bahrain, quando Leclerc e Vettel conquistarono tutta la prima fila. Ci riusciranno o la Mercedes ha fin qui giocato al gatto con il topo? Lo scopriremo insieme tra pochi minuti...

19.50 - Vi siete persi le prove libere 3? Nessun problema, potete cliccare qui per rivivere la cronaca minuto per minuto del nostro Simone Valtieri e scoprire quanto accaduto in pista.

19.45 - Buona serata a tutti, cari lettori di MotorBox. Siamo di nuovo in diretta, stavolta per raccontarvi le qualifiche del Gran Premio del Canada 2019. Tra circa 15 minuti avremo il via alla Q1, che ci consegnerà il nome dei primi cinque eliminati di giornata. Siete pronti per seguirla e commentarla insieme a noi?

 


TAGS: formula 1 qualifiche gp canada f1 2019 Diretta F1 Live F1 F1 in diretta CanadianGP 2019 GP Canada 2019 Montreal F1 Qualifiche Live