F1 GP Bahrain 2022, PL3: Verstappen e poi Leclerc a 96 millesimi!
LIVE F1 2022

F1 GP Bahrain 2022, PL3: Verstappen e poi Leclerc a 96 millesimi, cresce Mercedes


Avatar di Salvo Sardina , il 19/03/22

2 mesi fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 3 del GP Bahrain 2022

Max continua a essere il più veloce, ma si conferma il trend della Ferrari molto competitiva subito alle sue spalle. Migliora anche la Mercedes: Russell è 4° a 4 decimi, Hamilton 6° subito dietro a Sainz. La cronaca minuto per minuto
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP BAHRAIN 2022: COSA È SUCCESSO NELLE PL3? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

RED BULL O FERRARI? Si conferma anche nelle prove libere 3 del GP Bahrain 2022 la sfida, che abbiamo già intuito nella giornata di ieri, tra la Red Bull di Max Verstappen e la Ferrari di Charles Leclerc. Se nelle PL2 il gap tra i due era di soli 87 millesimi, nell'ultima sessione di test del fine settimana di Sakhir si conferma il sostanziale pareggio, con Charles a 96 millesimi dal campione del mondo in carica. Sarà dunque questa la sfida anche per la pole position, di scena a partire dalle 16.00 (cronaca in diretta live su MotorBox dalle 15.45)?

F1 Test Sakhir 2022: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

MERCEDES IN CRESCITA Intanto, dopo un'intera notte di intenso lavoro, la Mercedes riesce un po' ad avvicinarsi ai grandi rivali, facendo un po' paura in ottica futura, se non direttamente per i risultati di questo weekend: alle spalle di Perez, terzo, c'è infatti George Russell, staccato di 391 millesimi da Verstappen con Hamilton sesto, alle spalle dell'altra Ferrari di Sainz. Si confermano, poi le buone impressioni per i clienti della power unit del Cavallino: Magnussen è settimo con la Haas, seguito da Bottas e Zhou, sull'Alfa Romeo. Decimo posto per Lance Stroll. Nessun giro, invece, per Yuki Tsunoda, fermato da un problema idraulico e costretto a saltare tutta la sessione. Qui tutti i risultati completi delle prove libere del weekend del GP Bahrain 2022.

IL GP BAHRAIN 2022 IN BREVE

 

PROVE LIBERE 3 GP BAHRAIN 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 3 GP del Bahrain 2022 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

14.05 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Ci ritroviamo alle 15.45 per la cronaca live delle prime, attesissime, qualifiche della stagione! Nell'attesa, vi diamo appuntamento alle 14.50 per la diretta sulla pagina Instagram @MotorBoxSport insieme agli amici di WikiFanta per un primo commento delle prove libere e soprattutto per darvi i nostri consigli sul Fantasy F1. Ciao e a più tardi!

14.02 - La classifica finale delle PL3 del GP Bahrain 2022:

14.00 - Bandiera a scacchi! Finiscono qui le prove libere 3 del GP Bahrain 2022.

13.58 - Scende in pista anche Hamilton, mentre chi è ancora in simulazione qualifica sono i due piloti Haas: Schumacher chiude al quattordicesimo posto, a 1.7 da Verstappen, mentre Magnussen è settimo, a 893 millesimi dalla vetta.

13.56 - Incomprensione in corsia box tra Sainz e Alonso: lo spagnolo è stato mandato in pista proprio mentre transitava in pit-lane l'amico di casa Alpine, che si è lamentato via radio e si è dovuto fermare per evitare il contatto. Possibile reprimenda o multa in arrivo per il team Ferrari... L'incidente è sotto investigazione

13.55 - Cinque minuti alla fine, con Verstappen, Leclerc, Perez, Russell e Sainz che tornano tutti in pista per l'ultimo run di questa sessione. Per il momento resta ai box Lewis Hamilton, sesto.

13.53 - Interessante questo confronto tra le velocità alla speed trap: comanda Leclerc su Perez e Verstappen, mentre per il momento sono praticamente non pervenuti i motorizzati Mercedes...

13.52 - Perez completa il suo tentativo mettendosi davanti a Russell, in terza posizione: 1:32.791 per il messicano di casa Red Bull.

13.51 - Lo avevamo già visto in cronaca diretta (aggiornamento delle 13.46) e adesso anche via radio Leclerc conferma: ''Non è stato un gran giro il mio, ho perso qualcosa nel terzo settore rispetto a tutti gli altri''.

13.50 - Chi, invece, manca all'appello, è Sergio Perez, che si sta lanciando proprio adesso per il suo tentativo in simulazione qualifica. Per il momento il messicano è nono.

13.48 - Nel secondo tentativo, Verstappen però allarga le spalle e si riporta davanti a tutti! 1:32.544 per l'olandese, che rifila 96 millesimi a Leclerc. Poi Russell, Sainz e Hamilton, che paga mezzo secondo di gap, ma è stato anche il primo a effettuare il tentativo.

13.46 - Charles Leclerc! Super record nel secondo settore, con la Ferrari che poi perde qualcosina anche su Russell nel terzo e chiude in 1:32.640, con 295 millesimi di gap su Russell!

13.45 - Verstappen abortisce il suo tentativo dopo essere arrivato lungo in curva 1. Si lancia invece Lecerc con un buon primo settore.

13.44 - E intanto George Russell si mette davanti con un decimo di vantaggio su Verstappen! 1:32.935 per l'inglese, mentre Max e Leclerc si lanciano con gomme Soft nuove.

13.42 - C'è il record nel secondo settore ma, alla fine, Verstappen resta leader: 1:33.053 per Sainz, che si inserisce a 18 millesimi da Max a con 68 di gap su Hamilton. Che bello sarebbe se avessimo i tre top team così vicini in qualifica?

13.39 - Sainz è il primo dei big a tornare in psita con gomme Soft dopo Hamilton.

13.37 - Hamilton si installa in seconda posizione in 1:33.121. Solo 86 millesimi dal tempo siglato qualche minuto fa da Verstappen, anche se la Mercedes è comunque apparsa un po' in difficoltà nel tratto lento.

13.35 - Lewis Hamilton di nuovo in pista, ancora con un nuovo treno di gomme Soft per provare ancora un giro in assetto da qualifica. Attualmente l'inglese è quinto, a 1.2 dal tempo segnato a parità di gomma e condizioni da Max Verstappen.

13.34 - Avrete notato, intanto, che l'unico senza tempo è Yuki Tsunoda: il pilota giapponese ha avuto un problema idraulico proprio nel momento in cui stava per uscire dai box.

13.33 - Molto interessante guardare, comunque, la classifica: ci sono tutti e sei i motorizzati Ferrari in top-10: sarà un trend o Haas e Alfa Romeo torneranno in coda nelle sessioni ufficiali?

13.31 - La classifica dopo la prima mezz'ora di queste PL3, che si disputano in condizioni ben diverse da quelle che avremo in qualifica (e i tempi, ben più alti rispetto a ieri sera, lo dimostrano):

13.28 - Leclerc è ovviamente tornato ai box per permettere ai suoi meccanici di ripulire il fondo dai sassolini che avrà inevitabilmente tirato su. Intanto continua a girare in pista Carlos Sainz, accompagnato adesso anche da Verstappen, che torna in macchina con gomme Soft usate.

13.26 - Max è tornato ai box dopo il suo super giro. Intanto, bandiere gialle nel secondo settore: Charles Leclerc è andato in testacoda in curva 11, analogamente a quanto già fatto ieri nelle PL1. Il monegasco è stato fortunato a ripartire dalla ghiaia arrivando a un paio di metri dalle barriere...

13.23 - Verstappen! 1:33.035 per l'olandese campione del mondo in carica, che rifila 762 millesimi a Leclerc. Ma, ripetiamo, a parità di gomma Soft, ma con un treno di mescole nuove e non usate (come quelle dei due ferraristi).

13.20 - In pista adesso anche le due Red Bull di Perez e Verstappen, entrambe al lavoro con le Soft nuove. Il messicano si installa in seconda posizione a tre decimi da Leclerc, ma si lamenta per il pedale del freno, che ha un po' troppa corsa.

13.19 - Leclerc è nettamente più veloce del compagno, confermando un trend che si è già visto ieri: 1:33.797 per Charles, anche lui in pista in questa fase con le Soft usate nelle PL2 di ieri.

13.18 - Sainz si prende la miglior prestazione in 1:34.217, solo 39 millesimi più rapido di Hamilton. Ma, ripetiamo, con gomme Soft già usate, e questo dà la misura del tempo del campione di casa Mercedes...

13.16 - Debutto in pista anche per la Ferrari, che scende in pista con gomme Soft usate già nella giornata di ieri.

13.14 - Nettamente meglio fa Hamilton, che è già con gomme Soft per la simulazione qualifica: si tratta comunque di un tempo molto alto rispetto al 31.9 visto ieri con Verstappen: 1:34.256 per il sette volte iridato.

13.13 - Nel frattempo è Lando Norris, in pista con una McLaren inondata di vernice fluo sull'anteriore, a prendersi la miglior prestazione: 1:36.317 per l'inglese, che rifila 1.1 di gap a Nico Hulkenberg.

13.12 - Dopo un solo giro con gomme Hard, per Lewis Hamilton è già arrivato il momento di testare le Soft, magari provando la qualifica. Avranno risolto i problemi palesatisi ieri o anche oggi continueranno le difficoltà delle Frecce d'argento?

13.10 - Il primo a tornare in pista è Lando Norris, seguito a ruota da Nico Hulkenberg: gomme Medium nuove per entrambi.

13.08 - Torna il silenzio a Sakhir: soltanto Bottas e Zhou hanno già un tempo, con i soli Magnussen, Schumacher, Hamilton e Russell protagonisti di almeno un giro. Tutti gli altri, invece, non sono ancora usciti dai box.

13.05 - Per un Hamilton già in macchina, c'è invece il favorito di giornata, Max Verstappen, che attende fuori dalla monoposto, con la tuta ancora slacciata. Non è una novità, visto che la Red Bull ci ha abituati a iniziare piuttosto tardi al sabato mattina.

13.02 - Già in pista anche Hamilton e Russell, protagonisti di un primo giro di installazione prima di rientrare ai box. Intanto Bottas si prende il miglior tempo provvisorio in 1:38.840.

13.00 - Semaforo verde e si parte! Kevin Magnussen e Guanyu Zhou sono i primi a scendere in pista, con gomme Hard.

12.55 - Tutto pronto o quasi per l'ultima sessione di prove in cui i piloti effettueranno l'ultima simulazione qualifica prima delle... qualifiche vere e proprie. Qualche difficoltà, però, sembrano averla ancora nel box McLaren, con i meccanici ancora al lavoro sulla monoposto di un Daniel Ricciardo che, dopo aver perso i test per Covid e il pomeriggio di ieri per una perdita idraulica, è decisamente tra gli uomini più sfortunati di questo inizio stagione.

12.50 - Dieci minuti al via di questo primo sabato della stagione 2022. Intanto parliamo di meteo, con la temperatura dell'asfalto a 39 gradi e l'aria a 22: dunque, fa un po' più caldo rispetto a ieri, ma rimane comunque il fastidioso vento che potrebbe creare disagio in fondo al rettilineo.

12.45 - Buongiorno a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 3 del GP Bahrain 2022. Ultima ora di test prima di iniziare davvero a fare sul serio: pronti per seguirle e commentarle live minuto per minuto insieme a noi?

BahrainGP 2022
Logo MotorBox