Perez incorona il motore Ferrari: "Chiaramente il migliore"
F1 2022

Perez: "Ferrari chiaramente il motore migliore"


Avatar Redazionale , il 20/03/22

2 mesi fa - Il messicano non ha dubbi su quale sia la miglior power unit

Dopo le qualifiche del GP Bahrain, Sergio Perez non ha dubbi su quale sia il miglior motore del lotto
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

POWER UNIT MIGLIORE - Con quattro piloti motorizzati Ferrari nelle prime sette posizioni al termine delle qualifiche di ieri, si è potuto notare il notevole miglioramento da parte del costruttore italiano sul fronte power unit, con gli avversari che l’hanno definita la migliore in questo momento, dichiarazioni che rendono senz’altro orgogliose le persone che hanno lavorato ad esso a Maranello. “Possiamo notare con chiarezza che la Ferrari ha un motore davvero forte” ha detto Perez. “I loro team clienti sembrano essere davvero forti in pista.” ha aggiunto il messicano dopo le qualifiche che hanno visto Valtteri Bottas e Kevin Magnussen chiudere rispettivamente sesto e settimo con l'Alfa Romeo e la Haas, entrambe motorizzate Ferrari. “Direi che hanno chiaramente il motore migliore al momento, ha aggiunto il pilota Red Bull, “ma le cose potrebbero cambiare velocemente”

F1 2022, GP Bahrain: Valtteri Bottas (Alfa Romeo) F1 2022, GP Bahrain: Valtteri Bottas (Alfa Romeo)

VEDI ANCHE



STEP IN AVANTI - Il poleman della giornata di sabato Charles Leclerc ha affermato che il motore 066/7 è stato un chiaro miglioramento nei confronti della power unit dell’anno scorso, con il team di Maranello che aveva portato un aggiornamento di essa nel gran premio di Sochi dello scorso settembre. “Non ho ancora guardato i dati ma si percepisce il miglioramento ed è uno step nella giusta direzione”, ha detto Leclerc. “Ovviamente Haas ed Alfa Romeo sottolineano il miglioramento che abbiamo fatto ma non è da sottovalutare il lavoro che hanno fatto, perché erano molto veloci anche nelle curve. Credo sia una combinazione della macchina e del motore”. “Ma parlando di noi stessi, è decisamente uno step in avanti ed ora sembriamo essere piuttosto veloci nei rettilinei quindi è bello vedere ciò”, ha chiuso il pilota monegasco, contento di poter finalmente contare su di un motore alla pari, se non superiore, alla concorrenza. 

PROGRESSI IMPORTANTI - “Certamente non possiamo sottostimare i progressi fatti dal lato power unit”, ha detto Carlos Sainz Jnr, confermando quanto già detto dal suo compagno di squadra. “Quindi vorrei fare un grande ringraziamento per il lavoro fatto nel reparto power unit perché sta sicuramente aiutando anche gli altri team”, ha dichiarato il pilota spagnolo anch’egli soddisfatto del nuovo motore che può essere in grado di aiutare anche i team clienti a puntare alla Q3, come si è già visto nelle prime qualifiche dell’anno.


Pubblicato da Alex Ramazzotti, 20/03/2022
Tags
BahrainGP 2022
Logo MotorBox