F1 GP Bahrain 2022: il dato che certifica la netta crescita del motore Ferrari
F1 2022

F1 GP Bahrain 2022: il dato che certifica la netta crescita del motore Ferrari


Avatar di Simone Valtieri , il 19/03/22

2 mesi fa - Abbiamo messo a confronto i migliori tempi delle libere 2021 e 2022

Abbiamo messo a confronto i migliori tempi per macchina tra le libere 2021 e quelle di quest'anno. Dei motorizzati "Ferrari" il passo in avanti più lungo
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

COMPARAZIONE Che le auto di Formula 1 2022 sarebbero state più lente di quelle 2021 lo si sapeva già, d'altra parte era stato così dopo l'ultima rivoluzione regolamentare nel 2014 e, seppur in maniera meno vistosa, anche lo scorso anno, quando furono introdotte un paio di modifiche al regolamento tecnico (forma delle ali e taglio di parte del fondo). Ma c'è una tendenza che emerge dalle sessioni di prove libere del Gran Premio del Bahrain e che vede i motorizzati Ferrari fare il passo avanti più ampio, o meglio, il passo indietro minore, rispetto a tutta la griglia. E c'è chi si è addirittura migliorato... ma andiamo per ordine. Abbiamo messo a confronto i tempi delle PL1 dello scorso anno con quelle di quest'anno, e poi quelli delle PL2 e delle PL3 (Lo faremo anche con le qualifiche per verificare, via via che i giochi si fanno più seri, se tale tendenza è confermata).

F1 Test Sakhir 2022: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) F1 Test Sakhir 2022: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

DA PRENDERE CON LE MOLLE Di base va detto che gli orari di comparazione sono simili (l'unica differenza è che nel 2021 le PL1 andarono in scena mezz'oretta prima, ma è stato confermato l'orario delle PL2 e delle PL3) mentre le temperature sono state diverse: 16°-21° gradi oggi, a ridosso dei 30° lo scorso anno, fatto che su questa pista penalizza le prestazioni. Tutti, però, correvano nelle stesse condizioni, per cui possiamo trascurare questo fattore almeno per l'analisi che ci riguarda. Dalla comparazione emerge che i team a peggiorare di meno nella prima sessione sono stati Alpine, Williams e Aston Martin, con un ritardo medio di 1,5 secondi sul crono dello scorso anno. ma va considerato anche che le PL1 sono molto volubili nelle prestazioni, visto che si può tirare o non tirare, caricare più o meno benzina e le differenze sono più ampie. Stesso discorso va fatto per le PL3, in cui la Haas ha praticamente eguagliato il dato della stagione 2021, mentre la Ferrari ha peggiorato di appena mezzo secondo.

VEDI ANCHE



F1 2022, GP Bahrain: Max Verstappen (Red Bull) F1 2022, GP Bahrain: Max Verstappen (Red Bull)

FERRARI SORRIDE Un dato lievemente più indicativo arriva dal confronto tra le PL2, quando i team alzano un po' i manettini della potenza del motore e lasciano ai box litri di benzina in più, pur senza scoprire del tutto le carte. I dati indicano che c'è un team, la Haas, che ha addirittura fatto meglio di circa 2 decimi rispetto allo scorso anno. Per il resto la Ferrari ha peggiorato di appena 9 decimi, la Red Bull di circa 1,1 secondi e la Alfa Romeo di 1,2. Tre motori di Maranello tra i primi quattro team. A dare un senso a questa analisi, però, ci penseranno i dati raccolti nelle qualifiche, al netto del fatto che ci sarà sempre qualcuno che non riuscirà a fare un giro pulito o che si cimenterà solamente in alcuni dei tre segmenti di qualifica, e dunque - lo sottolineiamo - la migliore delle comparazioni sarà quella che vedremo in gara, quando tutto sarà relativo e parleranno altri fattori come il passo, il consumo delle gomme e l'affidabilità.

Il confronto tra le PL1 2022 e 2021

PL1 Bahrain 2022 Bahrain 2021 Differenza
Alpine 1:35.000 (ALO) 1:33.528 (OCO) 1,472
Williams 1:35.644 (LAT) 1:34.127 (RUS) 1,517
Aston Martin 1:34.814 (STR) 1:33.157 (VET) 1,657
AlphaTauri 1:34.193 (GAS) 1:32.195 (GAS) 1,998
Haas 1:36.536 (MSC) 1:34.501 (MSC) 2,035
Alfa Romeo 1:35.053 (ZHO) 1:32.786 (GIO) 2,267
Ferrari 1:34.557 (LEC) 1:31.993 (LEC) 2,564
Mercedes 1:34.629 (RUS) 1:31.692 (BOT) 2,937
Red Bull 1:34.742 (VER) 1:31.394 (VER) 3,348
McLaren 1:36.304 (NOR) 1:31.897 (NOR) 4,407

Il confronto tra le PL2 2022 e 2021

PL2 Bahrain 2022 Bahrain 2021 Differenza
Haas 1:33.085 (MSC) 1:33.297 (MSC) -0,212
Ferrari 1:32.023 (LEC) 1:31.127 (SAI) 0,896
Red Bull 1:31.936 (VER) 1:30.847 (VER) 1,089
Alfa Romeo 1:32.951 (BOT) 1:31.740 (GIO) 1,211
Alpine 1:32.877 (ALO) 1:31.601 (PER) 1,276
Mercedes 1:32.529 (RUS) 1:31.082 (HAM) 1,447
Williams 1:34.486 (LAT) 1:32.331 (RUS) 2,155
AlphaTauri 1:33.621 (GAS) 1:31.294 (TSU) 2,327
McLaren 1:33.280 (NOR) 1:30.942 (NOR) 2,338
Aston Martin 1:33.958 (STR) 1:31.393 (STR) 2,565

Il confronto tra le PL3 2022 e 2021

PL3 Bahrain 2022 Bahrain 2021 Differenza
Haas 1:33.437 (MAG) 1:33.422 (MSC) 0,015
Ferrari 1:32.640 (LEC) 1:32.108 (SAI) 0,532
McLaren 1:33.955 (NOR) 1:32.477 (RIC) 1,478
Aston Martin 1:33.930 (STR) 1:32.431 (STR) 1,499
Alfa Romeo 1:33.733 (BOT) 1:32.224 (RAI) 1,509
Williams 1:34.868 (ALB) 1:33.323 (RUS) 1,545
Mercedes 1:32.935 (RUS) 1:31.316 (HAM) 1,619
Red Bull 1:32.544 (VER) 1:30.577 (VER) 1,967
Alpine 1:34.628 (ALO) 1:32.423 (OCO) 2,205
AlphaTauri 1:34.176 (GAS) 1:31.583 (GAS) 2,593

Pubblicato da Simone Valtieri, 19/03/2022
Tags
BahrainGP 2022
Logo MotorBox