F1 GP Bahrain 2022, PL2: Verstappen al top, 2° e 3° posto Ferrari
LIVE F1 2022

F1 GP Bahrain 2022, PL2: Verstappen al top, Leclerc a meno di 1 decimo


Avatar di Salvo Sardina , il 18/03/22

2 mesi fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 2 del GP Bahrain 2022

Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 2 a Sakhir dalle 15.45 di venerdì 18 marzo 2022. Semaforo verde alle 16.00
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

F1 GP BAHRAIN 2022: COSA È SUCCESSO NELLE PL2? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

RICOMINCIO DA MAX Dopo la prima e interlocutoria sessione diurna, è Max Verstappen a brillare sotto la luce dell'impianto di illuminazione artificiale della pista di Sakhir. Il campione del mondo in carica ha infatti ottenuto il miglior tempo in 1:31.936 al termine della simulazione qualifica con gomme Soft, precedendo di soli 87 millesimi la Ferrari di Charles Leclerc. E se l'olandese è apparso molto molto forte anche nei long run in assetto da gara - a cui i due piloti di Maranello non hanno partecipato se non per una manciata di giri poco indicativi - la Ferrari si conferma comunque temibile con il terzo posto di Carlos Sainz.

F1 Test Sakhir 2022: Max Verstappen (Red Bull Racing)

E LA MERCEDES? Il vero oggetto misterioso di giornata è invece la Mercedes, che si prende la quarta posizione con George Russell (staccato, a parità di mescola, di quasi sei decimi da Verstappen) e addirittura la nona con Lewis Hamilton, a sandwich tra le due Haas di Mick Schumacher e Kevin Magnussen. Troppo brutta per essere vera? Forse sì, ma le difficoltà nella guida del sette volte iridato, costretto a continue correzioni per via di un posteriore troppo instabile, non mentono.

George Russell (Mercedes) impegnato nei test di Sakhir 2022

MOTORI FERRARI Quinta posizione per l'Alpine di Fernando Alonso, seguito dall'Alfa Romeo di Valtteri Bottas, dalla Red Bull di Sergio Perez e dalle già citate Haas di Schumacher e Magnussen, separate in nona piazza dalla W13 di Hamilton. Buoni, dunque, i primi riscontri per i motorizzati Ferrari, che sembrano rinati dopo due stagioni caratterizzate dalla scarsa potenza (Mattia Binotto ha parlato di un gap di 25 cavalli che adesso sarebbe stato azzerato). Ma sarà tutto vero o gli altri, con cinque motorizzati Mercedes negli ultimi cinque posti, non hanno ancora espresso il proprio vero potenziale? Lo scopriremo insieme domani, in diretta dalle 12.45 per il racconto live delle prove libere 3 del GP Bahrain 2022. Qui, intanto, tutti i risultati e i giri percorsi in questo primo, interessantissimo, venerdì del Mondiale.

F1 2022, test Bahrain: Carlos Sainz (Ferrari)

IL GP BAHRAIN 2022 IN BREVE

PROVE LIBERE 2 GP BAHRAIN 2022: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 GP del Bahrain 2022 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

17.05 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Cari amici di MotorBox, vi ringraziamo per averci seguito e vi diamo appuntamento alle 12.45 di domani per la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 3 del GP Bahrain 2022. Nell'attesa, però, l'invito è quello di restare collegati con noi perché sono in arrivo ancora tante news, commenti e analisi su questo primo venerdì della nuova stagione. Ciao e buona serata!

17.02 - La classifica finale di questa seconda sessione di prove libere.

17.00 - Bandiera a scacchi! Finisce qui la seconda sessione di prove libere del GP Bahrain 2022.

16.58 - Leclerc ha il tempo per segnare un giro in assetto gara: 1:37.830, meglio di chiunque altro, ad eccezione dei due piloti Red Bull che hanno iniziato sul 37 basso. Peraltro adesso Verstappen chiude, sempre con gomme Soft, il decimo passaggio in 1:37.624. Molto buona la simulazione gara del campione del mondo in carica...

16.56 - Verstappen è un martello: l'olandese continua il suo bel long run in 37 medio, mentre Russell, a parità di mescola, si prende 5-6 decimi al giro. Abbiamo anche il primo giro di ''gara'' di Carlos Sainz con Soft usate: 1:38.438. E adesso si lancia anche Leclerc.

16.55 - Problemi per Daniel Ricciardo, fermo a causa di una perdita idraulica. Non è iniziato bene questo 2022 per l'australiano...

16.54 - Nel secondo tentativo da qualifica, Leclerc ha avuto un'incomprensione con Yuki Tsunoda, che lo ha ostacolato in curva 8. Vedremo se ci saranno provvedimenti da parte della Federazione, che intanto ha messo sotto investigazione l'accaduto.

16.52 - Torna in pista Sainz, stavolta sì per simulare la gara. Intanto si alzano i tempi di Verstappen, che si porta sul 37.7, mentre Russell è sul 38.4. Hamilton? 38.7, ma con gomme Medium...

16.50 - Bene anche Perez, che chiude il primo passaggio del suo long run in 1:37.2. E, cioè, a solo un decimo da Verstappen, che però continua a girare sul 37.1.

16.49 - Intanto Verstappen chiude i suoi due primi giri in assetto gara con il tempo di 1:37.1. Russell, a parità di gomma, gira sul 38 basso...

16.46 - Leclerc ha abortito il tentativo ed è poi tornato ai box. C'è da dire che in questa fase c'è davvero tanto traffico in pista, con il solo Ricciardo al momento fermo.

16.44 - Al pari di Sainz, anche Leclerc è tornato in pista con gomme Soft nuove: evidentemente i due piloti della rossa hanno voluto mettersi un po' a posto sul giro secco prima di lavorare sul passo gara. Al contrario: Verstappen, Perez, Hamilton e Russell sono già in simulazione gara, tutti con le Soft usate ad eccezione di Lewis che ha, invece, le Medium.

16.41 - Tutto vero: Sainz era al lavoro con gomme Soft nuove e ha infatti chiuso un altro tentativo di qualifica. Lo spagnolo ha fermato i cronometri sull'1:32.520, che gli vale la terza posizione provvisoria.

16.38 - Se il monitor gomme non ci inganna, Sainz è in pista con un nuovo treno di Soft. Lo spagnolo è accompagnato adesso da Alonso, Norris, Ocon, Tsunoda e Hulkenberg.

16.35 - La classifica dopo la prima mezz'ora abbondante di queste interessanti PL2:

16.32 - Attenzione perché Leclerc si è migliorato al secondo tentativo con lo stesso treno di gomme Soft usate pochi minuti fa: 1:32.023 per Charles, che si mette a soli 87 millesimi da Verstappen!

16.31 - Uno squillo anche da parte della Mercedes, che quantomeno si prende la terza posizione a 6 decimi scarsi da Verstappen. Hamilton è invece solo nono, a 1.2 dal grande rivale della scorsa stagione.

16.30 - Verstappen! 1:31.936 per Max, che si prende la miglior prestazione al termine di questa prima simulazione qualifica dell'anno. Leclerc è staccato di tre decimi, poi Alonso, Bottas, Perez, Sainz, Schumacher, Magnussen, Norris e Ocon.

16.29 - Parentesi: ma quanto sono belle queste F1 sotto la luce dei riflettori?

16.28 - Bottas si mette in terza posizione, a pochi millesimi da Alonso! Intanto Hamilton ha abortito il primo tentativo dopo aver perso il punto di corda in curva 1, arrivando lungo con l'anteriore destra bloccata. E la W13 continua a saltare parecchio...

16.27 - Ma Charles Leclerc sta letteralmente volando! 1:32.263 per il monegasco, che si rimette davanti a tutti rifilando 6 decimi ad Alonso. Terzo posto per Sainz, seguito da Magnussen e Schumacher! Quattro motorizzati Ferrari nei primi cinque posti, ma adesso aspettiamo Verstappen e Hamilton...

16.26 - Al comando intanto ci va Fernando Alonso in 1:32.877! Lo spagnolo, con le Soft, è davanti a Sainz, secondo a 188 millesimi dal suo amico e mentore...

16.25 - A proposito di leader: si lanciano Sainz e Leclerc con gomme morbide, al pari anche di Hamilton. Per adesso aspettano ai box, invece, Perez, Verstappen e Russell...

16.24 - Esteban Ocon è terzo a due decimi da Leclerc, ma a sorprendere tutti, sempre con gomme Soft è... Kevin Magnussen! 1:33.183 per il danese della Cenerentola Haas, che paga solo 62 millesimi di gap dal leader.

16.22 - Abbiamo le prime simulazioni qualifica, con i piloti Aston Martin e Alpine già in pista con gomme Soft. Quarto tempo per Lance Stroll, sesto per Nico Hulkenberg. E attenzione a Ocon, che ha fatto registare il record nel T1.

16.20 - Dopo un lungo in curva 8, Perez riesce a mettere a posto un giro buono e si installa in quinta piazza, subito alle spalle del sorprendente Bottas. 1.1 di gap da Leclerc per Checo.

16.18 - Ha saltato praticamente tutta la prima sessione, ma adesso Valtteri Bottas mostra le unghie: 1:33.970 e quarta posizione per il finnico dell'Alfa Romeo, anche lui con gomme Medium.

16.16 - Intanto George Russell si prende l'undicesima posizione in 1:34.860. L'inglese è a 1.7 secondi dalla vetta occupata da Leclerc a parità di gomme.

16.15 - Qui intanto altre bellissime immagini dall'interno del casco del pilota. In questo caso gentilmente offerte da Lando Norris:

16.14 - Scende in pista soltanto adesso Sergio Perez: gomme medie anche per il messicano, che era l'unico a non essere ancora uscito dai box in questa fase iniziale di FP2.

16.13 - Non buonissime notizie per Lewis Hamilton, che in un team radio poco fa ha spiegato di avere troppi saltelli in rettilineo. L'inglese è appena arrivato lungo in curva 1, disturbato proprio dal porpoising alle alte velocità.

16.10 - Inizia il pomeriggio di Max Verstappen, che si porta in seconda posizione pagando però 5 decimi da Leclerc a parità di gomme Medium. 1:33.621 per il campione del mondo in carica.

16.08 - Fernando Alonso si inserisce in terza posizione, a 1.2 secondi da Leclerc. Subito alle sue spalle adesso Lewis Hamilton, che chiude in 1:34.379 il primo giro di queste PL2. Tutti al lavoro con gomme Medium in questa fase, ad eccezione di Ricciardo e Norris, che hanno le Hard.

16.05 - Ancora meglio fa Charles Leclerc a parità di mescola: 1:33.121 per il monegasco, che rifila 7 decimi al compagno di squadra. Terzo tempo, sempre con gomme Medium, per l'Alpine di Esteban Ocon.

16.03 - È ancora la Ferrari la prima a scendere in pista, un po' come accaduto anche nella sessione mattutina. Gomme Medium per Sainz e Leclerc, con lo spagnolo che si mette al comando in 1:33.837.

16.00 - Semaforo verde e si riparte! Via alle PL2 del GP Bahrain 2022, altri 60 minuti per prepararsi al meglio in vista delle sessioni ufficiali a cui assisteremo a partire da domani.

15.55 - Cinque minuti al via: se vi siete persi la cronaca live della prima sessione, potete cliccare qui per un ripassino veloce.

15.50 - Parliamo di meteo perché le temperature si sono notevolmente abbassate, ricalcando quello che avremo domani in qualifica e domenica in gara. Il sole è ormai tramontato e si sono già accese le luci dell'impianto di illuminazione artificiale: 17 gradi l'aria, 24 l'asfalto, oltre 10 gradi in meno rispetto alla prima sessione.

15.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo di nuovo in diretta, stavolta per raccontarvi le prove libere 2 del GP Bahrain 2022. 15 minuti di attesa, poi il semaforo in fondo alla pit-lane si colorerà di verde per dare il via della seconda sessione di prove di questo fine settimana a Sakhir.

Gallery
BahrainGP 2022
Logo MotorBox