Ricciardo, buone notizie: negativo al Covid, ok per il GP Bahrain
F1 2022

Buone notizie per Ricciardo: è guarito dal Covid-19, sarà in pista nel GP Bahrain


Avatar di Salvo Sardina , il 16/03/22

2 mesi fa - Il pilota australiano è guarito dal coronavirus e sarà in macchina a Sakhir

Il pilota italo-australiano è guarito dal coronavirus e sarà nuovamente in macchina nel fine settimana di Sakhir che aprirà le danze del campionato del mondo F1 2022. Ad annunciarlo è la McLaren, che aveva intanto allertato Oscar Piastri
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Lo stato influenzale che lo aveva tenuto fermo la scorsa settimana, nel momento cruciale dei test precampionato di Sakhir, alla fine si era rivelato essere Covid-19. Daniel Ricciardo ha così saltato per intero la tre giorni di prove del Bahrain, fondamentale per una buona preparazione del Mondiale 2022 di Formula 1, al via dalla stessa pista proprio nel prossimo fine settimana. Nonostante la McLaren fosse corsa ai ripari accettando il “prestito” dall’Alpine del campione F2 Oscar Piastri, ci sono adesso buone notizie sullo stato di salute del forte pilota italo-australiano.

AGGIORNAMENTO RICCIARDO Ad aggiornare i tifosi di Daniel è stata proprio la scuderia di Woking, che ha diramato sui social un comunicato ufficiale in cui si rassicurano i fan sulla sua partecipazione nel prossimo GP Bahrain. “Il team McLaren – si legge nella nota della squadra inglese – conferma che, dopo essere risultato positivo la scorsa settimana al test per il Covid-19, Ricciardo ha adesso effettuato una serie di tamponi negativi e che, dunque, tornerà nel paddock a partire da giovedì, pronto per competere nel Gran Premio del prossimo fine settimana. Daniel si è sentito sempre meglio, giorno dopo giorno, e ha continuato a recuperare la condizioni fisica restando in isolamento sulla base delle norme del Bahrain”. Non ci sarà dunque un debutto di Piastri in McLaren e in F1, ma il ritorno dell’australiano ex Red Bull al suo posto di fianco a Lando Norris.  


Pubblicato da Salvo Sardina, 16/03/2022
Tags
BahrainGP 2022
Logo MotorBox