L'astuzia di Leclerc nel gestire il duello con Verstappen
F1 2022

Leclerc-Verstappen, un duello anche d'astuzia


Avatar Redazionale , il 21/03/22

1 mese fa - Leclerc ha spiegato la sua tattica nel duello con Verstappen

Leclerc ha spiegato la tattica vincente adottata nel duello ravvicinato con Verstappen
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SUBITO BATTAGLIA - Nel primo gran premio della stagione a Sakhir abbiamo assistito ad un duello duro ma al contempo corretto, senza nessun'azione troppo aggressiva o oltre il limite da parte dei due protagonisti. Charles Leclerc e Max Verstappen hanno infatti battagliato ruota a ruota nella prima parte del gran premio del Bahrain, con il pilota Ferrari che ha avuto l’ultima parola grazie ad una tattica che è riuscito a compiere per ben tre volte di fila. Leclerc ha rivelato che frenava di proposito prima in approccio di curva 1 per lasciare passare la Red Bull, sapendo che sarebbe stato in grado di riprendere la testa della corsa qualche curva più avanti, grazie al DRS, e mantenerla per il resto del giro.

VITTORIA D’ASTUZIA - “Ero sempre dietro di lui per (solo) una curva e lo sorpassavo nuovamente in curva 4”, ha spiegato Leclerc, che ha conquistato la sua terza vittoria in carriera in Formula 1. “È stato complicato ma è stato bello. È stato un duello duro e al limite, ma ci siamo sempre dati spazio a vicenda, il che è stato bello. È stata una battaglia molto ravvicinata”. “Cercavo sempre di frenare molto presto in curva 1 per avere il DRS per curva 4, ed ha funzionato, tre volte di fila, quindi poi ho potuto mantenere la testa della corsa!”. Leclerc ha rivelato che la sua battaglia intensa con Verstappen non era basata solo sul gestire il DRS o la posizione sul tracciato, ma ha richiesto anche una gestione dell’energia della batteria. “È stato inoltre molto complicato perché stavo soffrendo abbastanza con l’energia ed ho dovuto gestire anche quella”, ha detto il pilota monegasco. “Ma dopo il terzo giro (di sorpassi) ero in una finestra migliore con essa e ho potuto spingere nuovamente per aver un po’ di margine per gestire la mia gara”, ha concluso il vincitore della gara d’apertura. 

VEDI ANCHE



F1 2022, GP Bahrain: Charles Leclerc (Ferrari) seguito da Max Verstappen (Red Bull) F1 2022, GP Bahrain: Charles Leclerc (Ferrari) seguito da Max Verstappen (Red Bull)

NESSUNA POLEMICA - Dall’altro lato, è stato chiesto anche a Verstappen del suo duello con Leclerc. “È stato ok, penso che in generale non ho avuto un gran bilanciamento per poter attaccare ma ho avuto più o meno due tentativi con il DRS”, ha detto l’olandese. “È stato divertente, ho avuto una buona battaglia. Charles è anche lui un buon pilota quindi mi sono divertito molto là fuori”, ha dichiarato il pilota Red Bull Racing, vittima poi di un problema che lo ha costretto al ritiro.


Pubblicato da Alex Ramazzotti, 21/03/2022
Tags
BahrainGP 2022
Logo MotorBox