Ecco chi sostituirà Ricciardo se dovesse saltare il Bahrain
F1 2022

Ecco chi sostituirà Ricciardo se dovesse saltare il Bahrain


Avatar di Simone Valtieri , il 12/03/22

2 mesi fa - C'è il nome dell'eventuale sostituto di Daniel Ricciardo per il Bahrain

C'è il nome del sostituto di Daniel Ricciardo nel caso in cui il pilota McLaren non dovesse guarire in tempo dal Covid-19 per partecipare al GP del Bahrain
Benvenuto nello Speciale BAHRAINGP 2022, composto da 29 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BAHRAINGP 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DANIEL KAPPAÒ Daniel Ricciardo non ha potuto prendere parte alla tre giorni di test invenrali di Formula 1 in Bahrain. Il piota della McLaren, arrivato a Sakhir con un po' di influenza, ha scoperto nella serata di venerdì di aver contratto il Covid-19 ed è dunque rimasto isolato nel suo hotel. L'australiano ha comunicato sui social di stare un po' meglio rispetto ai giorni precedenti, e si augura di poter partecipare al Gran Premio del Bahrain di settimana prossima. Non dovesse però negativizzarsi in tempo per l'esordio iridato, ci sarebbe bisogno di un sostituto di valore.

OCCASIONE DA OSCAR! A fornire una soluzione è la Alpine, come comunicato poco fa dallo stesso team francese sui social. Potrebbe essere il fresco campione della Formula 2, il francese Oscar Piastri, a prendere il posto di Daniel Ricciardo, come si legge dal comunicato del team: ''Nello spirito di offrire la massima possibilità di gareggiare ai nostri giovani talenti, ci siamo accordati con la McLaren che potrebbe chiamare il pilota di riserva del team BWT Alpine F1, Oscar Piastri, nel caso in cui uno dei loro piloti non dovesse essere nelle condizioni di poter correre. Oscar resta totalmente sotto contratto dell'Alpine, e manteniamo la prima opzione di scelta sui suoi servizi''.

VEDI ANCHE



LATO MCLAREN Non è però certo al 100% l'utilizzo di Piastri. Contestualmente a questo, infatti, McLaren ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Colton Herta, pilota IndyCar, come development driver del team per il 2022. Il team principal Andreas Seidl aveva comunque spiegato nella mattinata di oggi che, grazie all'accordo di fornitura motori con Mercedes, il team di Woking potrebbe in ogni caso attingere al bacino di piloti della scuderia tedesca, e dunque avere a disposizione uno tra il belga Stoffel Vandoorne e l'olandese Nyck De Vries, entrambi attualmente impegnati in Formula E. Più remota, invece, l'ipotesi Paul Di Resta, fuori dal giro da parecchio tempo.


Pubblicato da Simone Valtieri, 12/03/2022
Tags
BahrainGP 2022
Logo MotorBox