Logo MotorBox

Prezzi e quotazioni usato Toyota GT86(MY 2012, 2016)

Toyota GT86

Coupé 2+2 realizzata in collaborazione con Subaru, la Toyota GT86 ha 200 cavalli “facili”, ma manca un po' di grinta. Sterzo e cambio danno un feeling sportivo.

MY 2012/2016 A partire da 0 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloToyota GT86
Prezzi a partire da: 32.000 €
Omologazione: Euro6d-Temp
Numero posti: 4
Valutazione Media:
PRO

Praticità La posizione di guida è comoda e regolabile: non scendi col mal di schiena

Prezzo Chi cerca una coupè sportiva abbordabile, non ha molte altre alternative 

Qualità GT86 è certificata Toyota, sicurezza attiva e affidabilità sono da auto di grande serie

CONTRO

Grinta Per essere presa sul serio tra le auto propriamente sportive, le manca un pizzico di cattiveria in più

Cambio automatico Lento nei passaggi marcia, conviene accoppiare al motore la trasmissione manuale

Quale versione scegliere

L'unica scelta è tra il cambio manuale o l'automatico, ma dato il tipo d'auto il manuale sembra d'obbligo.

Quale colore scegliere

Osate, osate, osate! La GT86 esige tinte vivaci che ne esaltino le linee sportive.

Quotazioni GT86
Modello 2021 2020 2019 2018 2017 2016 2015 2014
30.700 28.200 - - - - - -
32.000 29.400 - - - - - -
27.500 25.300 22.700 19.800 17.300 15.000 - -
28.800 26.500 23.800 20.800 18.100 15.700 - -
Com'è la GT86?

GT86 altro non è che una Subaru BRZ sotto mentite spoglie. Pungente nel design e costruita in modo assai solido, ha però interni dall'aspetto, a tratti, economico. I due strapuntini posteriori e un bagagliaio da 243 litri (non troppo risicato per una coupé) le donano un certo grado di praticità. Oltretutto, la posizione di guida non è eccessivamente sdraiata e si cuce addosso a numerosi profili di utente. Richiami alla pista sono poi la pedaliera sportiva e il cruscotto a tre quadranti

Come va la GT86?

La meccanica si basa su un 2 litri turbo benzina a 4 cilindri contrapposti di origine Subaru, la trazione è posteriore e ripartisce la coppia su ogni singola ruota mediante un differenziale autobloccante di impostazione tradizionale. Il cambio? Di serie c'è un pratico manuale a sei marce. Agile, sincera e sempre intuitiva, dà belle sensazioni finché non si spreme il motore, che a dispetto dei 200 cavalli dichiarati tuttavia non sfodera mai la grinta che ci si aspetta da un'auto sportiva.