Prezzi e quotazioni usato Toyota Prius Plus(MY 2012)

Toyota Prius Plus

Toyota Prius+ altro non è che la monovolume su base Prius. La solita formula magica (motore benzina + motore elettrico), con l’aggiunta di 2 posti.

MY 2012 A partire da 30.400 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloToyota Prius Plus
Prezzi a partire da: 30.400 €
Omologazione: Euro5
Numero posti: 7
Bagagliaio (lt. min / max): 200 / 1750
Valutazione Media:
PRO

Capacità di carico 784 litri di capienza, un voliume che la Prius+ rivolge a qualsiasi forma di packaging

Design interno Brilla soprattutto la leva del cambio automatico CVT, qui in veste di raffinata protuberanza in blu fosforescente

CONTRO

Terza fila I primi 5 posti sono reali e assai comodi, gli ultimi 2 vanno semmai considerati strapunti di fortuna

Guida autostradale I benefici dell’ibrido si attenuano man mano che ci lasciamo alle spalle code e rotatorie

Quale versione scegliere

Già abbastanza completo l'allestimento Active, ma l'arredamento Lounge trasforma gli interni in un salotto buono. E molto hi-tech.

Quale colore scegliere

Se la acquistate bianca, di certo non vi sbagliate: purezza, leggerezza di funzionamento. Il blu o l'azzurro esprimono gli stessi valori.

Quotazioni Prius Plus
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - - 14.100 12.000 10.500 9.000
- - - - 15.000 12.700 11.100 9.500
Com'è la Prius Plus?

Toyota assegna al suo cavallo ecologico un "più" in registro: Prius+ altro non è che la monovolume su base Prius vulgaris. La secondogenita della Prius Family marca dimensioni superiori di 13,5 cm da nord a sud e di 3 cm da est a ovest, risultando anche più alta di 8 cm. Poiché lo stile è lo stesso della berlina (volto affilato, profilo aerodinamico), l’impressione è proprio quella di una Prius limousine. Abbiamo insomma la prima ibrida da vacanza, all’interno della quale divertirsi a giocare a Tetris, anche se l’accesso alla terza fila richiede qualche contorsione. Più saggio fare piazza pulita e sfruttare i 784 litri di capienza. Persino il pacco batterie si sacrifica in nome della conquista di spazio: grazie all’evoluzione dal nichel agli ioni di litio, l’accumulatore è ora più leggero (34 kg, -8 kg) e compatto (solo 56 celle). Ecco perché giace tra i due sedili anteriori, anziché sottrarre volume ai bagagli. 

Come va la Prius Plus?

Anche in formato Plus, il valore aggiunto di Toyota Prius sta sottopelle e consiste nell’accostamento tra il 1.8 VVT-i a benzina da 99 cv e un prestante motore elettrico da 60 kW che funge – a seconda del contesto – da supporto al gruppo termico (modalità Normal o Eco) o da unità di vera e propria propulsione (configurazione EV), sebbene autonoma solo per qualche chilometro e sotto la soglia dei 70 km/h. La guida a zero emissioni, prerogativa della tecnologia Full Hybrid, può attivarsi addirittura per il 50% della distanza percorsa, ma dipende da che spirito governa il pedale del gas. Di certo in città i consumi calano drasticamente (oltre 26 km/l), mentre i benefici dell’ibrido si attenuano man mano che si abbandona la città. Se nella Prius non scorre sangue sportivo, la Prius+ non metterebbe piede in pista nemmeno sotto tortura. Ma la sua mission è ben altra, e il mestiere di chioccia lo svolge alla grande.

Logo MotorBox