Logo MotorBox

Prezzi e quotazioni usato Kia cee'd(MY 2012, 2013, 2014, 2015)

Kia cee'd

Un'hatchback dal look personale e dall'abitacolo ben confezionato. La Kia cee'd può essere la tuttofare di famiglia, se la si sceglie diesel.

MY 2012/2015 A partire da 17.000 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloKia cee'd
Prezzi a partire da: 17.750 €
Omologazione: Euro6
Numero posti: 5
Valutazione Media:
PRO

Stile Solo un check up imposto dalle moderne tendenze di design, ma la carrozzeria è sempre molto pulita e gradevole 

Motori Il tre cilindri 1.0 TGDi è sportivo e invita a darci dentro, senza per questo chiedere in cambio troppa benzina

Trasmissione Il cambio a doppia frizione DCT è moderno, logiche di funzionamento intelligenti e rilassanti 

CONTRO

Assetto Poco reattivo in rapporto alle prestazioni del cambio e del motore. Si poteva osare qualcosa di più

Optional La lista è completa di ogni possibile accessorio, ma attenzione a non perdere di vista il prezzo finale

Quale versione scegliere

La 1.6 CRDi, anche nello step da soli 110 cv, è più versatile del mille 3 cilindri a benzina (più sportivo), in più può essere opzionata con il piacevole cambio automatico. La accendiamo?

Quale colore scegliere

Dipende dai valori che vogliamo trasmettere all'esterno. Il rosso è passione, il grigio scuro o il bianco sono eleganza e maturità.

Quotazioni cee'd
Modello 2021 2020 2019 2018 2017 2016 2015 2014
- - - 9.500 7.900 6.500 5.500 -
- - - 10.700 8.900 7.300 6.100 -
- - - 9.100 7.500 6.100 5.100 -
- - - 10.000 8.200 6.700 5.600 -
- - - 10.900 9.000 7.300 6.100 -
- - - 10.900 9.000 7.300 6.100 -
- - - 11.800 9.700 7.900 6.600 -
- - - 8.300 6.900 5.700 4.800 -
- - - 9.300 7.700 6.300 5.300 -
Com'è la cee'd?

Il model year '15 si distingue dalla versione 2012 solo se ci si mette d’impegno: cambiano leggermente la fisionomia del paraurti e la sezione inferiore del frontale, superficie dove compaiono nuove finiture cromate intorno ai fendinebbia. Qualche ritocco anche per gli indicatori di direzione, traslocati direttamente sugli specchietti retrovisori. Luci a Led al posteriore, nuovi catarifrangenti, nuovi cerchi. Nulla più. Debutta semmai un allestimento inedito (GT Line) che fa dell’aggressività la propria ragion d’essere: i fari diurni a Led a quattro bulbi hanno il loro perché. All’interno, si segnala invece l’adozione di più ricercati materiali antigraffio per rivestimenti e finiture. Proprio un bel prodotto.

Come va la cee'd?

Il cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti DCT (Dual Clutch Transmission), di serie a partire dall’allestimento intermedio (Cool), appiattisce i passaggi di marcia e risulta ideale nella guida di ogni giorno: schiena protetta da scossine sussultorie, mano destra libera di armeggiare col display del navigatore. Peccato, iI DCT è abbinato solo al 1.6 CRDi, non invece al brillante 1.0 turbo benzina da 100 o 120 cavalli, unità sorprendentemente brillante (11,1 secondi nello sprint da 0 a 100 km/h) e che con una massa non troppo pesante come quella della cee'd stabilisce un feeling tutto speciale.