Prezzi e quotazioni usato Kia Stonic(MY 2017, 2020)

Kia Stonic

Costruita sul pianale della Rio, Kia Stonic punta su stile, colori e prezzi contenuti. Oltre a dimensioni compatte e a una gamma di motori piccoli e frugali.

MY 2017/2020 A partire da 16.750 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloKia Stonic
Prezzi a partire da: 16.750 €
Garanzia: 7 anni/150.000 km
Omologazione: Euro6d-Temp
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 332 / 1155
Valutazione Media:
PRO

Stile La carrozzeria crossover ha stancato? Ecco un'interpretazione originale. Musetto simpatico, fiancata robusta, interni colorati 

Maneggevolezza Stonic, ovvero: come farsi il mini-Suv, senza rinunciare al senso pratico dell'utilitaria. Agile, leggera, compatta

CONTRO

Versioni Mancano il cambio automatico e la trazione 4x4. D'accordo la filosofia urban-Suv, ma l'interpretazione qui è alla lettera

Rumorosità A regimi autostradali, l'isolamento dai fruscii e dal rotolamento dei pneumatici presenta margini di miglioramento

Quale versione scegliere

Con il 1.6 a gasolio da 110 cv si percorrono più chilometri con un litro (4,2 l/100 km), ma per l'impiego urbano conviene il 1.0 T-GDi 120 cv. Niente 4x4.

Quale colore scegliere

Mono-color o bi-color? Già, c'è l'imbarazzo della scelta. 20 combinazioni, 5 opzioni per il tetto. Pensatela giallo-nera, fa la sua figura.

Quotazioni Stonic
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
17.200 15.300 13.600 - - - - -
17.200 15.300 13.600 - - - - -
15.200 13.500 12.000 - - - - -
15.200 13.500 12.000 - - - - -
13.900 12.400 11.000 - - - - -
14.300 12.700 11.300 - - - - -
14.300 12.700 11.300 - - - - -
14.300 12.700 11.300 - - - - -
13.100 11.700 10.400 - - - - -
18.400 16.400 14.600 - - - - -
16.400 14.600 13.000 - - - - -
15.100 13.500 12.000 - - - - -
18.800 16.800 15.000 - - - - -
16.800 14.900 13.300 - - - - -
15.500 13.800 12.300 - - - - -
Com'è la Stonic?

Kia Stonic è un crossover compatto (solo a due ruote motrici) dallo stile effervescente, che movimenta una ricetta ormai collaudata. Costruita in Corea sul pianale della Rio, ha un design da larghe intese ma non privo di personalità. Soprattutto nell'interpretazione mossa delle fiancate, protette ai bordi da ampia plastica nera. Discretamente comoda per 4, non per 5, la Stonic può contare su un onesto bagagliaio sfruttabile anche in viaggio con i suoi 352 litri e il fondo regolabile. Nell'arredo, personalizzabile con tocchi di colore, prevale la plastica dura, comunque più solida che su altre concorrenti orientali. E fa bella figura lo schermo touch da 7 pollici di serie, compatibile con Android Auto e Apple CarPlay.

Come va la Stonic?

Alla guida, Stonic si distingue per una guida più "automobilistica" rispetto al genere crossover: rialzata, ma non verticale. Impressiona sin da subito la facilità con cui la si manovra negli spazi stretti e la si parcheggia. Nella norma anche il comportamento delle sospensioni su dossi e buche: i contraccolpi si incassano senza fastidi rilevanti. La Stonic ha una taratura rigida, che però la rende anche agile. In curva un filo di rollio affiora (come ovvio su un'auto compatta e sollevata da terra), ma è limitato e composto anche quando si impegna il telaio. Promosso pure lo sterzo, pronto e comunicativo. Tra i benzina brilla il tre cilindri turbo benzina da 120 cv: vivace, deciso in accelerazione, discreto nella voce pur con un cilindro in meno.  

Logo MotorBox